Jump to content

Mimmo Lucano e il reato di compassione


Recommended Posts

7 ore fa, Jack ha scritto:

Se ci fossero mille Lucano avremmo decine di migliaia di persone sistemate e 1000 paesi abbandonati rifioriti

Io sono ottimista di natura, ma tu mi batti alla grande 

Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Paperinik2021 ha scritto:
10 ore fa, GianGastone II ha scritto:

Si chiama salvomelonismo

Altro ossessionato.

Altro neroverde che si vergogna d'ammetterlo. Dai che se vinci le prossime ti senti piu' libero d'indossare l'orbace cornuto.

Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, wow ha scritto:

La Calabria ha una fascia pedemontana mozzafiato, ancora non degradata  che si sta spopolando.

Scusate se vado OT.

Antonio, non sono mai stato in Calabria.. e a forza di leggervi qui mi avete fatto venir na gran voglia di rimediare.

Qualche luogo da consigliar?

Link to post
Share on other sites
Il 18/5/2021 at 08:00, appecundria ha scritto:

(ANSA) - LOCRI, 17 MAG - Sette anni e undici mesi di reclusione: è questa la richiesta di condanna avanzata dal pm di Locri Michele Permunian, di Rovigo, a carico dell'ex sindaco di Riace Domenico "Mimmo" Lucano, accusato nel processo "Xenia" di associazione a delinquere, abuso d'ufficio, truffa, concussione, peculato, turbativa d'asta, falsità ideologica e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

 

Violenza sessuale su un cavallo minorenne no???:classic_laugh:

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Se vuoi una soluzione frizzantina, da scapolone, ti consiglio di fare base (non ad agosto per la folla) a Reggio o Scilla. A Reggio e dintorni ci sono bei locali sul lungomare dove passare la serata e la notte. A Scilla c'è un bel mare e anche bei locali.

Oppure ti consiglio Tropea.

Sulla ionica ti consiglio Locri, Siderno, oppure potresti stabilirti a Gerace (paesino antico ben conservato a una 10 di km dalla costa, con ottimi B&B oppure hotel e la mattina muoverti con la Porsche per andare al mare a Siderno, Locri, Gioiosa...

Sempre sulla ionica è molto molto carina Soverato.  

Naturalmente, Andrea, anche se non mi sembri il tipo, devi andare a in Calabria senza "puzza sotto il naso" e senza aspettarti organizzazioni svizzere. 😉

Gerace

 

image.thumb.png.06a2521a70664d582005a90f8f5e3557.pngimage.png.22074b640f722221ad4a8c38bae104b7.png 

 

Scilla

 

image.png.1087ac22ae26549f4de1d4253c8748bc.png

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, tigre ha scritto:

Qualche luogo da consigliar?

Costa tirrenica. Dall’aeroporto di Lamezia fatti tutta la costa fino a Reggio Calabria.
Perle: 

pizzo calabro, tropea, capo Vaticano, scilla e Reggio Calabria col lungomare più bello d’Italia. Nell’interno tutta la Sila con Camigliatello. 
La costa ionica l’ho fatta di corsa e non mi è piaciuta. Catanzaro non vale granché. Non conosco il Crotonese ancora. 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Jack ha scritto:

La costa ionica

La costa ionica sconta un po' di degrado, la famosa architettura non finita calabra, però p.e. Locri, Siderno sono dei bei paesini per fare mare, si mangia bene, sono abbastanza puliti. Il vero atout della costa ionica (imo) è la fascia di paesini abbarbicati sulle prime propaggini dell'Aspromonte, in primis Gerace.

La possibilità di fare delle interessantissime escursioni trekking in Aspromonte ... 

Link to post
Share on other sites

Io ho sempre paura che i miei amici noddici  possano essere delusi. In effetti Rimini e un paesino di mare calabrese, nel bene e nel male, si trovano ai due poli opposti. Purtroppo negli ultimi anni specie nei periodi di punta si nota un po' di sporcizia, c'è cmq un po' di disordine e disorganizzazione, ma entri in un ristorante o in un bar e noti la volontà, un po' casereccia, di compiacerti, di trattarti da ospite, di abbuffarti (facendoti mangiare bene), il mare è bello ed è davvero possibile, in pieno agosto di avere l'ombrellone a 200 mt di distanza. Occorre, avere la mentalità del viaggiatore esploratore, essere predisposti a prendere il buono e tollerare qualche contrattempo o qualche innegabile bruttura sulle coste. 

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, wow ha scritto:

nei periodi di punta si nota un po' di sporcizia,

A settembre Nicotera era una discarica a cielo aperto. C’erano due ragazze volontarie a raccogliere quello che il vento aveva sparpagliato sotto gli alberi. Son sceso ed ho stretto loro la mano, il pugno meglio. Nel vibonese ci sono i Mancuso (e il Valtour di nicotera ne è un simbolo) ma con questa gioventù c’è speranza. 

 

Link to post
Share on other sites

Bisogna ricordare che già la sesta sezione penale della Suprema Corte ha scritto «non emergono con la necessaria chiarezza e coerenza argomentativa» indizi contro Lucano in relazione all’accusa di aver «turbato» le procedure di gara per l’assegnazione, nel suo Comune, del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani, che veniva effettuato con la «modalità dell’asinello porta a porta» e «non emergono con la necessaria chiarezza di analisi gli atti o i comportamenti che l’indagato avrebbe materialmente posto in essere per realizzare in concreto una serie di condotte che, allo stato, paiono solo assertivamente ipotizzate e le cui note modali, peraltro, non vengono sotto alcun profilo tratteggiate, rimanendo addirittura contraddette dalla connotazione di collegialità propria di tutti gli atti di affidamento e dalla dedotta circostanza di fatto relativa alla pacifica presenza in ciascuna delle pertinenti delibere amministrative adottate nel corso della procedura seguita dai competenti organi municipali dei prescritti pareri di regolarità tecnica e contabile da parte dei rispettivi responsabili del servizio interessato»

Link to post
Share on other sites
Adesso, maximo ha scritto:

Non ti far sentire da un salernitano

Conosco benissimo anche Salerno. Ho un amico a Vietri che prima della pensione lavorava al porto. Ci andava a nuoto al lavoro d’estate. Un pesce travestito da umano. 
A me piace molto di più il lm di RC. Parecchio anche. Ma è ovvio che sono gusti.

Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Jack ha scritto:

A settembre Nicotera era una discarica a cielo aperto. C’erano due ragazze volontarie a raccogliere quello che il vento aveva sparpagliato sotto gli alberi. Son sceso ed ho stretto loro la mano, il pugno meglio. Nel vibonese ci sono i Mancuso (e il Valtour di nicotera ne è un simbolo) ma con questa gioventù c’è speranza. 

proprio l'altra sera guardavo dei filmati amatoriali di ragazzi in viaggio nel New Mexico. Mi avessero teletrasportato li avrei giurato di trovarmi in qualche luogo sconosciuto della Calabria. Ma le aree attrezzate senza neanche un coriandolo per terra mi avrebbero fatto dubitare immediatamente. Purtroppo la Calabria è ostaggio del solito malaffare ed inefficienza della politica (spesso costituita anche da persone oneste e volenterose) per cui non si riesce a far funzionare decentemente la raccolta dei rifiuti (evidentemente sottodimensionata nei periodi estivi), di una scarsa attenzione per il bene pubblico degli indigeni e di una arrogante  convinzione da neo colonizzatore di qualche ospite di poter strasbattersene delle regole che osserva a casa sua ... 

Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, maximo ha scritto:

Non ti far sentire da un salernitano

conosco l'uno e l'altro e in qualità reggino-napoletano ti posso dire che quello di RC è davvero carino, basterebbero solo gli alberi esotici che puoi ammirare

Link to post
Share on other sites

@appecundria la cosa della raccolta porta a porta dell'immondizia cu suméri , in una Calabria dove probabilmente ci sarebbe seriamente da indagare sulla questione rifiuti, urla vendetta. E' davvero paradossale ... 

Link to post
Share on other sites



  •  

  •  

  •  

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.