Jump to content

Dove ci eravamo lasciati - chord mojo


glicioto
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

 

avevo attivato una piccola discussione per cercare consigli sulla scelta di una dac. Con un budget di circa 400 euro avevo ricevuto alcune opinioni per poi confluire su un chord Mojo. Lo uso in forma stanziale da circa due settimane e avrei voluto scrivere un ringraziamento per l’aiuto ricevuto nell’operare la scelta. Purtroppo il problema alla server factory ha impedito di scrivere il post nella catena originale dei messaggi, ma ci riprovo qui. 
 

Ero un po’ dubbioso rispetto al piccolo Mojo, sopratutto mi preoccupava il fatto che nato per un uso mobile, io l’avrei usato fisso collegato al mio impianto. In realtà tutto ciò che ne ho ricavato è una grande sorpresa. Il piccoletto suona molto molto bene. Non difetta di dettaglio, ma la presentazione che ne esce è soprattutto musicale, raffinata e estremamente godibile. Si genera quell’effetto che conoscerete....si forma un sorriso da ebete sulla faccia e ci si perde a seguire la musica....senza stare a cercare il micro dettaglio (che pure è presente). 
 

Quello che più mi ha impressionato è la resa con i live...ma in generale la capacità di rendere viva la musica. Ci si ritrova facilmente ad occhi chiusi ad immaginare di essere in prima fila in un locale jazz, o sotto ad un palco. Sarò biased io, o il piccolo mojo ha proprio queste qualità?

 

le uniche “pecche” derivano dal fatto che richiede un cavo di segnale jack/rca e non ce ne sono moltissimi in giro, oltre al cavo coassiale rca/jack pure lui. Per il cavo di segnale ho optato per un golden gate audioquest...mi pare un cavo neutro, ma non ho fatto molti confronti (Costa 60 euro, per cui penso sia un cavo onesto). Per il cavo coassiale ne ho preso uno economicissimo su audioteka.it. Ciò che non mi piace veramente è che bisogna scollegare l’ingresso usb per attivare l’ingresso coassiale spidif. Tutto sommato, la qualità musicale, fa sopportare senza patemi queste piccole scomodità.

 

Ottimo acquisto, grazie per i consigli ricevuti.

 

a presto 

 

glicioto

Link to comment
Share on other sites

Se cerchi online c’è una guida per escludere le batterie e farlo funzionare solo alimentato (c’è un video su YouTube) io sul mio non ho provato ma sembra una cosa abbastanza stupida da fare e reversibile. Magari quando scadrà la garanzia provo. 
Per me rimane un grande oggetto per quello che offre e per il prezzo. Io l’ho usato con soddisfazione anche come pre direttamente attaccato al finale Nuprime STA-9.

Link to comment
Share on other sites

ClaveFremen

Sono contento che ti sia trovato bene ed il suono del Mojo ti piaccia 🙂

 

Se non ricordo male il Golden Gate è uno dei cavi che ti avevo consigliato, sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, ClaveFremen ha scritto:

Se non ricordo male il Golden Gate è uno dei cavi che ti avevo consigliato, sbaglio?

Sí, mi avevi consigliato i golden gate. Non é che ci siano molte alternative. Ho valutato l'autocostruzione, ma non avrei ottenuto molto di meglio, oltre alla scomodità di saldare un mini Jack e fare il collegamento a y.

Link to comment
Share on other sites

ClaveFremen
53 minuti fa, Paolotto ha scritto:

A quanti volts funzionerebbe se collegato ad un alimentatore?

5V, la presa di alimentazione è una micro USB standard.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...