Jump to content

Ho il diritto di sapere chi sei?


appecundria
 Share

Recommended Posts

mariovalvola

No. Tanto rischiamo tutti comunque. Rimangono, infatti, moltissime altre malattie contagiose. Meningite, virus intestinali ( famosa nave da crociera infettata per un cuoco poco propenso a lavarsi le mani ), ecc. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Secondo me no perché non ha alcun valore in termini di contagi il vaccino soprattutto con le modalità fai da te che abbiamo attuato in Italia. 

Io ne sono uno delle persone coinvolte nel casino fai da te. 

Link to comment
Share on other sites

mariovalvola

L'unica via di scampo sta nel minimizzare le esposizioni e lavorare sul proprio sistema immunitario. Questo a prescindere dal Covid19.

Siamo circondati da agenti patogeni. Diventano pericolosi quando le nostre difese latitano.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

appecundria
Adesso, mariovalvola ha scritto:

Inghilterra, ci sono morti di covid con due dosi

Qui ci sono morti per un vaso di gerani in testa.

Ragazzi dobbiamo sempre badare ai grandi numeri. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

appecundria
1 minuto fa, mariovalvola ha scritto:

integratori, ecc.

Ok non discuto, ma la domanda è: io e te sediamo 5 ore faccia a faccia sul Roma Milano, io ho il diritto di sapere che tu preferisci gli integratori?

  • Melius 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

mariovalvola

Non capisci. Il Covid è solo una parte del problema. La promiscuità c'è anche per il resto. Se tutti sono vaccinati, puoi prenderti altro. Il catalogo è sterminato. Io sono vaccinatissimo (2 dosi Moderna)  ma non mi faccio nessuna illusione. Mi aiuta solo a sopportare la scandalosa maleducazione e superficialità di alcuni colleghi di lavoro. 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, appecundria ha scritto:

è ipotizzabile un diritto di sapere

Certo che si, ma non ad personam e caso per caso. Viste le possibili nefaste conseguenze, lo Stato dovrebbe imporre un passi che consenta o meno di fare, accedere ecc.

Vero che saprebbe tanto di grande fratello (quello vero, non quello mediaset) ma l'emergenza lo giustificherebbe a mio avviso.  

Link to comment
Share on other sites

Secondo me sì. Potresti essere ad esempio uno di quelli che non possono - per ragioni oggettive - fare il vaccino, e sapendo di avere davanti un non-vaccinato potresti decidere che tutto sommato è meglio cambiare posto in treno.

Avere l'informazione consente di stare alla larga da situazioni a rischio.

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, lufranz ha scritto:

Potresti essere ad esempio uno di quelli che non possono - per ragioni oggettive - fare il vaccino, e sapendo di avere davanti un non-vaccinato potresti decidere che tutto sommato è meglio cambiare posto in treno.

@appecundria oppure potresti trovare uno come me armato di buonissime intenzioni sul vaccino. 

Gli assegnano pfizer ma al centro vaccinale scelgono per AstraZeneca ed ha meno di 60 anni.ora al momento del richiamo che dovrà fare a fine giugno (dopo sei settimane!) gli arriverà un SMS dove sposteranno la data ed anche il vaccino ma gli scienziati non hanno una voce sola sulla bontà della scelta e allora per la propria incolumità forse non farà nulla 

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...