Jump to content

Lombardia: il caos nella sanità prosegue ancora come nulla fosse


Velvet
 Share

Recommended Posts

Questa è di oggi, l'ennesima notizia che avrebbe del comico se non fosse tragica:

https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/03/21/news/vaccini_ancora_disagi_a_cremona_nesuno_si_presenta_e_l_asst_chiama_cittadini-293192697/?ref=RHTP-BH-I288512892-P3-S3-T1

 

Nei mesi scorsi in Lombardia abbiamo assistito basiti alla qualunque:  focolai di Covid ovunque, case di riposo ed ospedali in primis, dati sbagliati, polemiche di ogni tipo, defenestrazioni di assessori, assunzioni di Superman e Wonder Woman, anziani in coda per 12 ore all'addiaccio per fare il vaccino causa un errore del gestore informatico regionale, annunci roboanti di ogni tipo (vaccineremo tutti entro maggio, disse superman bertolaser), catastrofi le più disparate.

 

E oggi quest'ultima: viene allestito un hub vaccinale in fiera a Cremona con tanto di freezer, operatori, infermieri e medici..

Ma Aria (azienda regionale creata da uno dei soliti leghisti di fiducia) non avvisa gli interessati con i mezzi preposti, così non si presenta nessuno finché in azienda sanitaria di fronte ad una giornata sprecata non si decidono ad alzare il telefono e chiamare le persone una ad una.

 

"Se Moratti preme per una svolta, in Regione c'è chi fa notare che, in realtà, l'artefice di Aria, dopo la fusione tra Lombardia Informatica e Arca, l'ex centrale acquisti di Regione Lombardia, è stato il leghista Davide Caparini, assessore lombardo al Bilancio della Lega. Fontana difende a spada tratta il direttore generale di Aria Lorenzo Gubian, che è stato nominato da pochi mesi. Altri premono per un azzeramento di tutto il Consiglio di amministrazione. Il presidente è Francesco Ferri di Forza Italia. Ex talent scout che Silvio Berlusconi aveva scelto per trovare nuovi volti da lanciare in politica. "

 

Diciamo pure che la Lombardia dopo l'ultimo anno disastroso sotto ogni aspetto andrebbe commissariata alla stregua di un comune calabrese. Non per infiltrazione mafiosa bensì per eccesso di imbecillità ai vertici.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Schelefetris

Lombardia, Bertolaso: «Code per il vaccino per colpa di Aria è una vergogna, mi scuso con tutti»

«La coda degli anziani fuori dal centro vaccinale di Niguarda per gli errori di Aria che manda 900 convocazioni al posto delle 600 previste è una vergogna! Ho mandato la Protezione Civile ad assisterli, mi scuso con tutti loro!»: è quanto ha scritto su Facebook Guido Bertolaso, consulente del presidente Attilio Fontana per il piano vaccini anti Covid in Lombardia, attaccando Aria, la società della Regione che gestisce le prenotazioni per i vaccini. Il post di Bertolaso è accompagnato da una foto che ritrae numerose persone anziane all'aperto in attesa del vaccino.  

---------

se non erro Aria voluta da fontana costa 28 milioni di euro...

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Schelefetris ha scritto:

se non erro Aria voluta da fontana costa 28 milioni di euro

Stipendificio per gli amici. Non mi stupirei se fosse composta quasi esclusivamente da manager.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Domani sui giornali di famiglia il titolo sarà sempre lo stesso : "giù le mani dalla Lombardia,  la colpa è dei comunisti ".

Conoscendo (in minima parte, ovviamente,  .. ma ho avuto occasione di vederlo all'opera con la Protezione civile) Bertolaso,  non faccio fatica comunque a credere che abbia un diavolo per capello.

 

Link to comment
Share on other sites

Come !!,la mia Lombardia doveva arrivare quel "fenomeno della Moratti" e siamo nettamente sotto la media nazionale.

Quindi il Dott. Gallera che perché era "stanco" si era dimesso ,era lui il problema(anche se era imbarazzante)

Si Aria e stata voluto da Fontana con costi esorbitanti e fallimentare come gestione

Ripeto fino alla noia ,avendo patologia importanti, se voglio fare una visita stessa struttura non vi è posto nella pubblica ,pochi giorni debbo aspettare per avere l'appuntamento sulla privata.

Il "celeste" avevo distrutto la medicina di territorio ,a favore di quella privata.

Vedo che Moratti ,che ha gia' creato quando faceva il sindaco di Milano voragini di bilancio, grazie ale consulenze milionarie in favore degli amici degli amici.

Lombardia ,ma ci meritiamo  di essere amministrati da un associazione di incapaci ed oltre .

Che tristeza🥵

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, maverick ha scritto:

Bertolaso,  non faccio fatica comunque a credere che abbia un diavolo per capello.

Non è che glielo ha ordinato il dottore... Si capisce che non sa resistere al richiamo del suo mentore e compagno di avventure galanti, ma credo abbia anche l'età per poter dire: no, grazie.

Link to comment
Share on other sites

extermination
24 minuti fa, appecundria ha scritto:

E non ha nemmeno preso fuoco il server! 

Amico mio, in ambito covid, basta poco... per scatenare un putiferio mediatico con annessa gogna!

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, extermination ha scritto:

Amico mio, in ambito covid, basta poco... per scatenare un putiferio mediatico con annessa gogna

Questo è vero, tutti professori oggi. Però siccome i leghisti sono i primi a fare campagna elettorale anche sulle disgrazie, adesso gli facciamo  lo sconto ? 

Che il nord italia sia diventato ricco grazie alla fatica dei lavoratori di braccia, più che di cervello, lo sapevo già...ma qui stiamo esagerando con le figure di merda.

Link to comment
Share on other sites

Ma piantiamola di dire BAGGIANATE

Io da Lombardo e Milanese doc, considero gli amministratori Lombardi,come minimo dei dilettanti allo sbaraglio, per non dire peggio.

E i Leghisti ,visto che il loro leader ,non sprecava occasione per pontificare sugli errori degli altri ,ma sui loro tutto tace.

Ma un personaggio  del genere non si puo' pretendere molto di piu'

E la storia del saldo e stralcio delle cartelle dal 2010 al 2018 cosa cavolo c'entra con il Covid?

Sempre una strizzata d'occhio ai lestofanti che non pagano le tasse

Vergogna

 

Link to comment
Share on other sites

extermination
24 minuti fa, jedi ha scritto:

piantiamola di dire BAGGIANATE

Io da Lombardo e Milanese - vergogna 

 

Spero di non essere stato io lo stimolo a questo tuo scritto.

Da romagnolo DOC emigrato a Milano nel lontano 1987( non leghista) 

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, jedi ha scritto:

E la storia del saldo e stralcio delle cartelle dal 2010 al 2018 cosa cavolo c'entra con il Covid?

infatti.

Sacrosanto dare rimborsi adeguati a chi non ha potuto lavorare a causa del covid.

Sacrosanto procastinare i pagamenti a chi non ha lavorato o ha avuto certificati cali di entrate a causa della pandemia: su questo non si dovrebbe neanche discutere.

Inevitabile ( non giusto, ma è realismo..) stralciare i crediti di fatto inesigibili di chi o è morto o è fallito, e da cui di fatto non recupererai più niente, rischiando di spendere in pratica più di quanto recuperi.: almeno sgravi un po' gli uffici da una marea di carte, di fatto inutili.

Ma il saldo e stralcio della serie " non hai i soldi per pagare ? ( quello che avresti dovuto pagare prima e non hai pagato, non dimentichiamolo, quando il covid manco si sapeva cos'era ..) = pazienza, .. mi dai il 10 % ,o quello che è,  e non ci pensiamo più, è la sconfitta dello stato, finanziario e di diritto.

ne approfitteranno anche dei lestofanti, sempre pronti a piangere il morto, contando sul prossimo condono, che prima o poi, per motivi elettorali, arriva sempre.

tanto paga pantalone.

p.s. ne hanno usufruito, un paio di anni fa,  anche alcuni miei amici, .. ma ciò non cambia nulla della mia opinione

 

 

Link to comment
Share on other sites

 Share


×
×
  • Create New...