Jump to content

DAC portatile per smartphone


mimmo69
 Share

Recommended Posts

Come preannunciato in altro thread, chiedo qui info. 

Al momento il mio setup è composto da smartphone, UAPP/Qobuz, DAC Hidisz S9 (chip AKM) e cuffia (non importa quale ai fini del topic). 

L'Hidizs sfrutta la batteria del cell per cui specie in questi giorni di ferie faccio fatica in quanto drena circa il 15% ogni ora. 

In realtà l'ho preso proprio per avere in dispositivo piccolo e senza la schiavitù della ricarica. 

Ora guardavo Fiio Q3, con le sue uscite SE e BAL e il suo DAC AKM, il Topping NX4 dincui leggo bene specie in ordine alla potenza erogata, ma di cui non mi convince il DAC ESS e poi, gironzolando su Amazon, nella stessa fascia di prezzo ho visto l'Ifi Hip col suo BB e l'uscita BAL (anche se da 4.4 che non mi intriga più di tanto. 

La domanda, rivolta in particolar modo a chi ne ha provato almeno uno se non due (meglio per eventuale confronto) è : quale secondo voi ha senso prendere per avere, oltre che l'autonomia, una migliore resa?

Grazie. 

Link to comment
Share on other sites

Grazie ad entrambi. 😁 

 

@pl_svn prenderei un usato solo se l'avessi gia provato e fosso certo sia quello giusto. 

 

@Rick82 decisamente fuori budget purtroppo. 

 

Il prezzo dei 3 citati è sotto i 170 euro. 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, mimmo69 ha scritto:

prenderei un usato solo se l'avessi gia provato e fosso certo sia quello giusto


il Chord Mojo **è** quello giusto 😉

maaaaa... continuiamo così... facciamoci del male (cit.) 😛

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, mimmo69 ha scritto:

 

@Max78 puoi motivare in qualche modo? Hai provato anche gli altri due? 

 

Ho avuto modo di usare solo il Topping con le Beyerdynamic dt880 250 ohm e le faceva suonare molto bene.

Se vai sui siti americani il Topping lo paragonano al Mojo che costa il doppio, sia come misure che all’ascolto.

L’ifi Hip puoi trovare una discussione qui sul forum dove diversi utenti lo giudicavano inferiore al Topping a livello sonoro dopo averli confrontati.

Del q3 non so cosa dirti ma sicuramente troverai in rete dei confronti con gli altri, soprattutto se sai l’inglese.

Personalmente non avrei dubbi ad andare sul Topping.

Non ti aspettare di poterci pilotare bene una planare, con nessuno dei tre (ad eccezione della Ananda).

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Il 17/8/2021 at 20:10, mimmo69 ha scritto:

cuffia (non importa quale ai fini del topic). 

Come non importa? Nel senso che già sai che tecnicamente quei "piccolini" riusciranno a pilotarla?

Il 17/8/2021 at 20:10, mimmo69 ha scritto:

In realtà l'ho preso proprio per avere in dispositivo piccolo e senza la schiavitù della ricarica. 

 

Come ti capisco, però alla fine ho preso un DAP e cuffie facili da pilotare.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, djansia ha scritto:

Come non importa? Nel senso che già sai che tecnicamente quei "piccolini" riusciranno a pilotarla?

Concordo. I DAC portatili non sono adatti a qualsiasi cuffia

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Max78 ha scritto:

Perché hai necessità dell’uscita bilanciata?

2 motivi. 

Averla non fa mai male. 

Al momento sono fuori casa, è estate e uso una koss ricablata in bilanciato 

Link to comment
Share on other sites

Per agevolare la decisione ho ordinato il Q3. Ebbene, riceve interferenze dal cell, nei momenti di bianco sento un ronzio in cuffia. Ho provato sia col mio adattatore typeC/typeC che col suo proprietario. 

Peraltro non mi sembra che apinga più dell'Hidizs (provati entrambi solo in bilanciato). 

Mi riserco di fare dei test più accurati di quelli veloci di oggi, ma parto già deluso. 

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, mimmo69 ha scritto:

Ebbene, riceve interferenze dal cell, nei momenti di bianco sento un ronzio in cuffia. Ho provato sia col mio adattatore typeC/typeC che col suo proprietario. 

Cavolo ... con quali cuffie e con entrambe le uscite?

Link to comment
Share on other sites

E niente.... Un pò di confronti A/B el'Hidizsvince amani basse. Ovviamente la cuffia a disposizione non mi dà modo di fare un'analisi aplrofondita, ma, a parte il persistente ronzio, il basso dell'Hidisz è più secco e stretto e l'immagine complessiva più ariosa e piacevole. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...