Jump to content

La libertà e la controinformazione


marsattacks
 Share

Recommended Posts

marsattacks

Sono per la libertà di opinione che può poter essere espressa su e con ogni mezzo.

Credo però che su certi siti specifici tipo Blondet e Comedonchisciotte ,che secondo me attirano e affascinano menti deboli con teorie e titoli ad effetto ci dovrebbe essere anche lo spazio per una replica critica,cosa che invece se permessa si viene attaccati in maniera pesante.

Io trovo veramente incredibile come uno possa credere a queste cose,ma leggendo i commenti mi rendo conto che non è cosi.

Con la pandemia in corso,leggere certe cose,mi fa un po' simpatizzare per la censura...

 

 

Link to comment
Share on other sites

Schelefetris

io parlerei più di ignoranza arrogante che di menti deboli. Ancora si confondono opinioni e fatti. Che 2+2 faccia 4 non è un'opinione ma un fatto. è opinabile il mio giudizio estetico per esempio, è mia opinione che la vocazione di Matteo sia la più bella opera d'arte, e, questa è un'opinione.

Posso esprimere opinioni su fatti ma non far passare le suddette come fatti.

Non so se il mio dire entra nel vostro capire 😄 

Link to comment
Share on other sites

A me sta cosa della controinformazione fa sempre venire in mente i ciclostilati che tanti danni fecero sulle menti deboli di 50 anni fa, tanto che molti si convinsero che una P38 in tasca era  la soluzione al potere del "SIM" (stato imperialista delle multinazionali, invenzione partorita dalla mente di Mario Moretti, per sua stessa tardiva ammissione priva di fondamento).

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Velvet ha scritto:

controinformazione

Dipende molto da dove vivi e dove ti poni in quell'ambito, non è che esista una ricetta sola per tutto e per tutti.

in Turchia, in Iran, inTussia, in USA, in Italia.... sei povero, ricco, ai margini, sano, malato...

In ogni caso sempre meglio che possa IO decidere quando, chi, come e cosa ascoltare... e che IO possa decidere cosa dire, dove e quando.

Quando si muovono per il mio bene e mi vogliono tacere per il mio bene, mi prende sempre un po' di prurito....

di solito si cela un qualche interesse particolare in tutta questa voglia di fare del bene a chi non si conosce.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Bisogna capire cosa si intenda per "controinformazione".

Tema delicato , e' giusto permettere la parola a tutti quando questa e' molto border line con il terrorismo sociale?

Esempio ; questo tizio ,che nasce come filosofo , non pago del ruolo ha fatto in modo e maniera di essere sempre piu' visibile in TV e sui social.

Si parli di lui , ma si parli; il suo Ego e' accontentato.

E' un esponente del concetto di "dittatura sanitaria" , una distorsione della visione della realta' in cui lo Stato Italiano starebbe portando a schiavitu' il popolo grazie all'emergenza Covid.

Qualcuno a menta fredda potrebbe ridere , ascoltarlo poi e' uno spasso. Non a caso e' stato ribattezzato non super cazzolaro ma turbo super cazzolaro per la

quantita' di termini usati per esprimere banal concetti.

Quello che  preoccupa e' il discreto seguito di persone che credono a questa "affascinante" narrazione della realta' che ci circonda.

Si possono leggere sotto ai suoi video anche commenti inneggianti alla rivolta. Certo sono quasi tutti leoni da tastiera , pero' qualche riflessione viene da fare.

PS : non capisco poi quale sia il piacere di ascoltarlo , forse la gente "intuisce" il significato delle turbo super cazzole . Lui potra' dire di essere stato frainteso

se ci dovesse scappare il morto o qualcuno dovesse dar fuoco davanti a qualche portone delle instituzioni italiane (come accaduto giorni addietro).

E' giusto far parlare persone il cui unico scopo e' il terrorismo e farsi un partitino per se'?

Dov'e' il limite?

 

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, criMan ha scritto:

questo tizio ,che nasce come filosofo

Forse in certi casi l'aborto potrebbe non essere una cattiva idea.

E' fastidioso già solo con la voce.

Link to comment
Share on other sites

Ecco un altro esempio di "controinformazione" (non so' se e' il termine adatto) oppure meglio di Disinformazione terroristica , il cui unico scopo e' la centralita' del personaggio (prestigio??) sui social in particolare Feisbuck ; su YouTube ogni tanto gli rimuovono i video piu' vecchi ed e' un peccato perche' dice tante cose che meriterebbero un pernacchio forte .

Parliamo del farmacista disinformativo montanari detto montanaro.

E' stato intervistato da un canale YouTube che sguazza con questo tipo di personaggi. Lo scopo e' dare cibo agli affamatissimi boccaloni.

La parola "affamatissimi" non deve essere presa sottogamba , e' un dato fattuale. Sono degli eccellentissimi clienti per radio e qualsiasi mezzo di informazione.

Un pubblico coriaceo con un idea scolpita nella testa , la dittatura sanitaria.  Se uno prova a dargli altro in pasto al cervellino vanno in panne immediatamente.

Esempio , giorni addietro su radio radio TV (banal canale disinformativo) il conduttore si era permesso di dire che i numeri delle trombosi con i vaccini AstraZeneca

rientravano nella normale statistica. E' stato interessante dal pdv psicologico e sociologico analizzare la risposta dei followerss ....che e' stata ...agghiacciante  ; commenti

negativi di tutti i tipi contro il loro Guru disinformativo. Come a dire , loro non ascoltano un certo tipo di informazione , ascoltano quello che vogliono gli venga detto.

Ed e' una cosa secondo me che andrebbe analizzata , non siamo davanti solo ad un analfabeta funzionale boccalone (abbocca senza spirito critico a qualsiasi scemenza c'e' poco da fare :classic_biggrin:) ma siamo OLTRE . Parliamo di persone che sono totalmente incapaci di avere una visione della realta' corretta anche qual'ora gli venisse posta davanti.

Chiusa parentesi.

Torniamo al montanaro;

Uno dei cavalli di battaglia e' che il virus non e' mai stato isolato (??)

ecco uno stralcio dell'intevista

montanaro : (riassumo) il virus non e' mai stato isolato.

 

Leonardo Leone (conduttore) , di fronte alle affermazioni di montanaro, chiede a quest’ultimo come mai non si sia fatto un vaccino con il patogeno, ossia il virus Sars-Cov-2.

risposta del montanaro:

Non lo hanno mai fatto perché il patogeno non è mai stato isolato, quindi nessuno lo ha mai visto questo patogeno.

Tale affermazione risulta priva di fondamento. Il Sars-Cov-2 è stato isolato e tutte le informazioni che lo riguardano sono disponibili pubblicamente all’interno del database Biodefense and Emerging Infections Research.

In verita' e' stato isolato in tutti i laboratori del mondo , tra poco anche a Canicatti'. Ma non per montanaro , farmacista idolatrato sui social con titolo di "o professore".

 

 

33.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Schelefetris
3 ore fa, wow ha scritto:

Il più grande cazzaro oggi in circolazione.

 

non esagerare, basta un minuto di porta a porta per sentirne di peggio 😄 

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Schelefetris ha scritto:

 

3 ore fa, wow ha scritto:

Il più grande cazzaro oggi in circolazione.

 

non esagerare, basta un minuto di porta a porta per sentirne di peggio 😄 

 

Anche fra senato e parlamento non si scherza, e li paghiamo pure dopo che loro stessi hanno scelto quanto e come.

Zittiamo anche loro e non se ne parli più.... per due giorni...

poi cominciano le geremiadi da parte degli odierni novelli censori a difesa del loro particolare punto di vista.

 

Link to comment
Share on other sites

 Share



  • News

  • Obiettivi Recenti

    • Great Content
      Dufay
      Dufay earned a badge
      Great Content
    • Reputation
      pino
      pino earned a badge
      Reputation
    • Green Vinyl Badge
      ferroattivo
      ferroattivo earned a badge
      Green Vinyl Badge
    • Great Content
      plinth art
      plinth art earned a badge
      Great Content
    • Reputation
      spersanti276
      spersanti276 earned a badge
      Reputation
  • Last Adverts

  • GA_EU_EvergreenBanner_IT-300x250.webp.3beda3d55520411fdcdd2b1fc9bf8ea9.webp

×
×
  • Create New...