Jump to content

Cuffia aperta per ascolti occasionali, budget 300 eur


Mauri.9
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Sto pensando di aggiungere alla mia attuale configurazione una cuffia per ascolti occasionali e (per lo più) serali. Vorrei orientarmi su una cuffia aperta, che sia comoda, sovraurale e con un suono il più possibile bilanciato senza eccedere su particolari frequenze, se possibile con un palcoscenico ampio. Senza ovviamente grossissime pretese visto il budget di 300 eur (se meno, anche meglio) e considerando anche che utilizzerei il mio Rega Brio R che immagino non sia il massimo come amplificatore dedicato alle cuffie.

Senza capirci nulla, pensavo di orientarmi su una AKG K702, anche se dovrebbe essere più pensata prer il mixing che non per gli ascolti, non so nemmeno bene come valutare il discorso delle impedenze...insomma, attendo vostri consigli 🙂 

Grazie a chiunque voglia intervenire

Link to comment
Share on other sites

Spidernet65

Potresti prendere in considerazione un fidelio x2 hd, gran bel suono ed ottimo palcoscenico imbattuta nel rapporto q/p. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Spidernet65

@Mauri.9 Le 599 le ho ascoltate con diverse combinazioni, non mi ha mai convinto la loro caratterizzazione un po' sbilanciata verso le medioalte/alte frequenze, tuttavia è una mia opinione personale, magari la loro impostazione rientra nel tuo sound ideale. 

Link to comment
Share on other sites

@Spidernet65 Purtroppo non ho molti riferimenti, è la mia primissima cuffia. Mi servirà per farmi l'orecchio e capire un pò questo mondo. Come dicevo ha fatto la sua anche l'ottimo prezzo della promozione che ho trovato. Intanto comunque posso sicuramente dire che sono comodissime. 

Link to comment
Share on other sites

La x2hr è nettamente superiore alla hd599. La Philips è molto più equilibrata e più risolvente ma, soprattutto, la 599 ha il grave difetto di impastare i medi ed in particolare le voci. La Sennheiser è corsa ai ripari tirando fuori la hd560s che non ho mai ascoltato ma dovrebbe essere a livello della x2hr.

Se puoi fare il reso, ti consiglio vivamente di restituire la 599 e di provare la x2hr o la hd560s.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

piergiorgio
Adesso, Max78 ha scritto:

599 ha il grave difetto di impastare i medi ed in particolare le voci.

concordo, ne hanno sempre parlato bene ma anni fa quando per questo motivo ne presi una ho avuto la stessa impressione.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Ormai è andata con le 599, che tra l'altro non mi stanno dispiacendo, mi sembrano abbastanza divertenti e confermo sulla comodità estrema, ma come dicevo non ho riferimenti in fatto di cuffie. Le userò per un pò facendomi l'orecchio e poi, se il mondo dell'ascolto in cuffia si sarà preso una buona fetta del mio tempo allora magari valuterò un upgrade con le idee più chiare 

Grazie a tutti per gli interventi! 🙂 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Mauri.9 visto che è la tua prima cuffia secondo me hai fatto benissimo. Tecnicamente sulla sua fascia di prezzo (non scontata) c’è di meglio ma se si trova a 99 euro o giù di lì , come di solito si trova per esempio su Amazon durante il black friday ,risulta una ottima scelta 

 

Io sono partito dalla HD 598 anni fa e non mi sono per niente pentito. Anzi.. ho aperto un topic specifico quando cercavo una senny più moderna.. mi è stata consigliata la HD560s che per quanto ottima e tecnicamente più avanzata non ha la stessa impronta “intima” della vecchia serie. 

 

Comunque l’importante è sperimentare , apprendere e divertirsi 😉

Link to comment
Share on other sites

@Dima83 Esatto, trovata a 98 su Amazon qualche giorno fa! e anche io la penso come te sullo sperimentare apprendere e divertirsi! 🙂 ti mai capitato di fare una comparazione tra 598 e 599? 

Link to comment
Share on other sites

@Mauri.9 Le 599 le ho pure io, io non le trovo affatto male, magari sarà perche ci ho fatto l'orecchio ma secondo me sono cuffie che rendono discretamente bene un po' con tutto. Come però mi fu fatto notare dai più esperti della sezione sono molto suscettibili all'impedenza di uscita dell'ampli. Se non è bassa il basso si gonfia discretamente e diventa ingombrante.

Link to comment
Share on other sites

@Bazza grazie! dal manuale del Rega brio nella sezione Headphone output dice source impedente 109 ohm e con carico 54ohm (circa quello delle 599 che è 50ohm) dovrebbe avere output 2,6V

Link to comment
Share on other sites

@Mauri.9 Se il Rega ha 109 ohm in uscita sul jack cuffie è probabile che ti suonino un po' gonfie in basso.

Il motivo è a causa del grande picco di impedenza che hanno le cuffie attorno ai 150 Hz.

Prova se ne hai la possibilità di ascoltare lo stesso brano prima con il Rega e poi con un cell e vedi se senti differenze.

 

 

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Mauri.9 ha scritto:

Esatto, trovata a 98 su Amazon qualche giorno fa! e anche io la penso come te sullo sperimentare apprendere e divertirsi! 🙂 ti mai capitato di fare una comparazione tra 598 e 599? 

No purtroppo no, mi spiace 🙂

Link to comment
Share on other sites

La hd599 ha un’impedenza di 50 ohm ed è estremamente sensibile al valore di impedenza di uscita dell’amplificatore che rischia di modificare la curva di risposta in frequenza, in particolare intorno al picco di risonanza (medio-basso). Per avere un buon fattore di smorzamento occorre quindi pilotarla con amplificatore con impedenza di uscita  inferiore ad un ohm, pena un medio-basso debordante. Da escludere assolutamente gli amplificatori integrati e quindi quasi tutte le uscite cuffie degli amplificatori per casse.

In ogni caso, ribadisco che anche se ben amplificata, la 599 ha il difetto di impastare parecchio i medi ed in particolare le voci. Per chi non ha esperienza, basterà metterla a confronto diretto con qualsiasi altra cuffia di quella fascia di prezzo per rendersi conto di quanto suoni male sulle voci. Se male amplificata con uscite ad impedenza non troppo bassa, il risultato sui medi peggiora ulteriormente e la cuffia diventa praticamente inascoltabile.

È una cuffia abbastanza divertente per la musica strumentale e può stupire qualche neofita che non ha mai provato una aperta. Cuffie di pari prezzo la surclassano un po’ su tutti i parametri e soprattutto sulle voci.

Intorno ai cento euro, consiglio di optare su dt880, hd560s o x2hr, a seconda delle proprie esigenze e/o dei propri gusti.

Link to comment
Share on other sites

Dopo qualche settimana di ascolti posso confermare che la Beyerdinamic dt 900 pro x è un'ottima cuffia, ben equilibrata nelle frequenze, affidabile nella sua capacità di analisi precisa della musica, ben suonante, piuttosto neutra e pure divertente per l'aspetto ritmico. Molto comoda (se stringe basta allargare leggermente i ferri che reggono i padiglioni). Costa meno, bassa impedenza che va bene anche con smartphone e tablet, cavo sostituibile, la indosso molto volentieri.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, UpTo11 ha scritto:

Quindi la Beyer con i modelli più recenti ha abbandonato, o quantomeno rivisto, il sound Beyer? Confronti con alte cuffie?

Purtroppo non ho esperienza delle Beyer precedenti, confronto con Grado o altre cuffie varie basiche. Ho letto di un'impostazione a "V" a mio parere in parte rimane ma molto smussata. Basse e alte le trovo tutto sommato giuste ed equilibrate, mentre le medie sono abituato a maggior presenza e più avanti come Grado, tuttavia dopo un primo momento si apprezza forse di più un'equilibrio maggiore e ci rende conto che una presunta minima arretratezza delle medie ( o un'eventuale minor dettaglio o un'eventuale timbrica alterata o velata) è una sfumatura piuttosto irrilevante e si gode il suono così com'è. La cuffia è tranquillamente anche monitor e analitica ma nello stesso tempo anche divertente e consumer. Che sia anche analitica lo si scopre da come rende in modo diverso le varie registrazioni oppure si ascoltano sottigliezze timbriche e ambientali (immagine sonora, ecc) per esempio nei video di confronti su youtube sia di attrezzature e strumenti per musicisti e che di elementi hifi. Poi al suono delle cuffie penso che ci si abitui, potrei ascoltare bene con diverse cuffie basta che siano decenti o buone.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...