Jump to content

Consiglio dac e cuffie per ascolto da smartphone


Paolo83
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti. Attualmente ascolto da smartphone (qobuz o Spotify, più il primo) con delle JBL bluetooth da 50 euro. Abbastanza appagante ma non ho mai provato nulla di più serio... Allora vorrei provare con un dac e delle cuffie migliori (ascolto tendenzialmente rock).

Ho la possibilità di prendere in Dragonfly Red usato a 100 euro. Me lo consigliate o meglio un hidisz s9 pro? A proposito un dac usato può avere problemi "di usura"?

Per le cuffie, le vorrei chiuse, non voglio che moglie e figlie mi sentano dall'altra stanza... Che mi consigliate? Non vorrei spendere un esagerazione ma nemmeno buttare i soldi quindi ditemi voi...

Ah per lo smartphone basta connettersi all'usb c giusto?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Cforny59

@Paolosnz sulla carta bellissimo, ma mi pare di capire che è in corso la campagna di crowdfunding per arrivare a dare il via alla produzione 

Link to comment
Share on other sites

Come cuffia ti consiglio senza alcun dubbio la Philips x2hr , ma è aperta.

Non credere che in quella fascia di prezzo ci possano essere delle chiuse con una qualità sonora paragonabile ad una aperta.

Link to comment
Share on other sites

Cforny59

@Paolo83 guarda questo confronto diretto:

https://www.rtings.com/headphones/tools/compare/audio-technica-ath-m50x-vs-philips-fidelio-x2hr/295/2056?usage=19&threshold=0.10

 

Secondo loro la Philips è migliore, per ascolto musica. 

La Audio Technica peraltro è giudicata la migliore nel segmento "chiuse" (tieni presente che questo sito giudica solo cuffie di fascia "bassa": la più costosa che trovi recensita è la Hifiman Arya, circa 1.600 euro). 

Personalmente anche io ti consiglio la Philips: io ce l' ho qui in montagna e me la godo alla grande pilotata direttamente dallo smartphone (in questo momento ci sto ascoltando Wagner!). Mia moglie invece preferisce la Beyerdynamic DT 240 pro (chiusa, del tutto paragonabile alla Audio Technica) ma solo per comodità (peso, dimensione dei padiglioni e soprattutto forza di "clamping"). 

Quanto al "disturbo", non pensare che da una cuffia aperta possa uscire un volume tale da disturbare in una stanza vicina (ovviamente con le porte chiuse): anche a casa uso una aperta, e mia moglie non si lamenta dalla camera da letto, che è affianco (e con una porta sola di mezzo). 

Link to comment
Share on other sites

Secondo il mio punto di vista, per ascoltare la musica, la cuffia deve essere aperta. 
La cuffia chiusa è oggettivamente un compromesso che può avere senso in certi ambiti e per determinate esigenze.

Vi sono anche delle cuffie chiuse piuttosto apprezzate come la Denon 7200 ma che isolano poco e costano parecchio.

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Paolo83 ha scritto:

Dragonfly Red usato a 100 euro. Me lo consigliate o meglio un hidisz s9 pro

Ho provatonil red, posseggo s9 (no pro) e mio figlio ha il pro. 

Io uso Ath MSR7 e lui le phidelio. 

Il red l'ho reso. 

Link to comment
Share on other sites

avuto red per poco tempo circa 3 anni fa ora ho s9 pro ...

anche solo per la tecnologia, risoluzione audio e mqa per me meglio s9 pro.

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, do2707 ha scritto:

risoluzione audio e mqa per me meglio s9 pro

Ciao. Non mi risulta gestisca MQA (che peraltro non uso)...

Link to comment
Share on other sites

Cmq s9pro e Red, a parte alcune sfumature, più o meno si equivalgono o sono due prodotti molto diversi?

Link to comment
Share on other sites

@Paolo83 per la mobilità trovo Hidizs più comodo col suo USB-C. Inoltre ha uscita bilanciata e SE. 

Chip aggiornato e più performante....

Il RED a mio parere ha fatto il suo tempo. 

Link to comment
Share on other sites

@Max78

pensavo amch'io che la cuffia chiusa fosse un compromesso e per avere la qualità ci volesse una cuffia aperta, ma non è così. Diciamo che per avere la qualita audio e palcoscenico che avresti in una aperta, devi spendere di più se fai una cuffia chiusa. Da una stanza all'altra non ci sono problemi..... nella stessa stanza ivece i problemi ci sono con le aperte, per farti capire è come se ascoltassi l'audio da un computer portatile con il volume al minimo, è si basso ma comunque si sente.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...