Jump to content

Stax L300 :)


KnifeEdge
 Share

Recommended Posts

KnifeEdge

Ho ritirato fuori dopo lungo tempo la Stax L300 e come al solito... caspita! Probabilmente è l'unico mio momento in cuffia in cui non sento bisogno di altro, in cui nonostante definiti limiti, mi dimentico di stare ascoltando musica riprodotta.

20220129_213222.thumb.jpg.c3a798e31c8e7a3e1118c42e5a8fcea3.jpg

 

Una cosa particolare delle L300 è il fatto che quasi tutte le misure di risposta in frequenza riportano un drastico taglio sul basso, già a partire da 70-80 Hz, segno di una (voluta dicono) mancanza di totale sigillo tra pad e corpo cuffia. Problema è, che ascoltando io non sento limitazioni particolari di estensione, e con tracce che conosco benissimo con oggetti certificati praticamente flat fino a 20 Hz. Allora mi sono messo a buttarci dentro segnali sinusoidali, e ad orecchio sento i 30 Hz pieni a livello del resto, 25 Hz un po' attenuati, 20 molto attenuati (ma quello mi succede sempre per cui magari sono io).

Chissà 🤷‍♂️

20220129_213158.thumb.jpg.2843e956be5f6225e0fef0b13bcf1b03.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

acusticamente

@KnifeEdge  io proprio stasera ho ripreso la L700 dopo tantissimo tempo con la 009s.  Mi sto godendo la musica perché è vero che la seconda è migliore su tanti parametri ma alle volte è quasi meglio sentire meno ma essere più rilassati.

Questo ovviamente non vuol dire che venderò la 009  😉

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

KnifeEdge

@acusticamente  il sistemino Srs3100 è l'unica elettrostatica che ho, quindi le altre mie cuffie pagano comunque lo scotto di essere tecnologicamente diverse 😜. Insomma pur essendo l'entry level, soundstage quello che è, suono un po' chiaretto, il generale senso di naturalezza è sempre sorprendente, talmente sorprendente che te ne dimentichi.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, KnifeEdge ha scritto:

il sistemino Srs3100 è l'unica elettrostatica che ho, quindi le altre mie cuffie pagano comunque lo scotto di essere tecnologicamente diverse 😜. Insomma pur essendo l'entry level, soundstage quello che è, suono un po' chiaretto, il generale senso di naturalezza è sempre sorprendente, talmente sorprendente che te ne dimentichi.

Il mio sistemino Stax lo preferisco (quasi sempre) ad altre cuffie dinamiche che possiedo (Akg K501 e K701, Beyerdynamic DT880 600 ohm, Sennheiser HD-650, Grado, Sony, etc...). Sarà che ascolto prevalentemente musica classica (in particolare chitarra classica), ma trovo "il respiro" delle Stax unico...

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

acusticamente
9 ore fa, KnifeEdge ha scritto:

suono un po' chiaretto

Ho cercato le curve della 300 e della 700 e in zona medio-bassi, bassi, sono sovrapponibili. Anzi la 300 è leggermente più generosa, però c’è anche da considerare che lo è anche dai 1500 in su e con più forza. Questo probabilmente la rende più chiaretta.

Trovo la 700 decentemente espansiva in basso (“decentemente” considerando il suono di famiglia) mentre la 009s mi sta dando ultimamente qualche problema di resa in questa zona, partendo anche svantaggiata rispetto alla 700, come si vede dal confronto curve

Link to comment
Share on other sites

acusticamente

@KnifeEdge  per essere più preciso la sensazione è che non si tratti di problemi attribuibili in toto alla cuffia, anche se sappiamo che le Stax non sono cuffie particolarmente esuberanti in quella zona, anche se sostanzialmente corrette.

Mi sembra che sia una situazione con pochi margini, nel senso di una scarsa tolleranza ad incisioni più magre; quando i bassi ci sono va bene ma se appena appena sono più scarsi un po’ di fastidio salta fuori.

Ho avuto negli ultimi tempi problemi a monte (una line di corrente disastrata, l’alimentatore switching del lettore cd con un componente andato) che ho da poco risolto e una piccola rivoluzione in corso con cambio recentissimo di DAC e proprio oggi del cavo di segnale che va allo Stax 700T.  Componenti ancora in rodaggio…

Questo anche per il sospetto che il precedente cavo fosse un po’ troppo brillante, sottraendo calore e peso in basso.

Quindi una situazione ancora in movimento e da verificare.  Sappiamo che spesso non è colpa di un componente ma di come noi lo facciamo lavorare all’interno della catena.

Link to comment
Share on other sites

Il 30/1/2022 at 10:00, KnifeEdge ha scritto:

Scomodo anche @2slow4u per la faccenda della risposta in basso, dove a discapito di molte misure, sento almeno i 30 Hz pieni.

@KnifeEdge Ti tranquillizzo offrendoti anche la mia esperienza. Possiedo sia la L300 che la L700 ed entrambe sono estese in basso praticamente fino a 20 Hz. Sulla L300 ho installato i padiglioni della L500 acquistati ad un prezzo irripetibile - 50 euro - (quelli della L700 sono davvero troppo costosi) e il suono migliora ulteriormente. Montando i padiglioni della L700 sulla L300 le differenze sono minime e qualcuno potrebbe addirittura preferire la L300! Io preferisco la L700, più raffinata e morbida, ma inizialmente sono rimasto sconcertato! Best buy!

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

SimoTocca

Per combinazione anche io, in questi giorni, ho ripreso in mano la L700 e la ascoltando proprio adesso. Un suono molto diverso dalla 009 che ho ascoltato sullo stesso brano poco prima.... un suono più “morbido”, più rotondo, meno analitico ma...forse più “piacevole” o solo più “piacione”...

La L700 mi impressionò fin da subito per la sua somiglianza sonica alla 007,  e la sua differenza con la 009.

Pilotata dal Woo Audio WES, ecco che in basso scende benissimo e con grande impatto....mantenendo la morbidezza sulla gamma acuta, riesce ad essere perfettamente trasparente e ariosa in gamma media...

A mio avviso la L700 è cuffia azzeccatissima... anche per quella sensazione di “aria” intorno agli orecchi, per come è costruita dico...

Se la L300 è simile, come sembra, è certamente un best buy....

 

Link to comment
Share on other sites

vero, infatti a me la 700 non piaceva proprio perchè troppo scura e carente di trasparenza rispetto anche alle Stax precedenti tipo 404-407 

Link to comment
Share on other sites

@KnifeEdge Non ho molto da dire, se indosso una Lambda Pro o la Pro Signature, la prima ottva suona tangibilmente piu' presente e "netta".

Non e' una differenza clamorosa, ma mi ripeto, e' tangibile, si coglie agevolmente insomma.

Misurandole avevo notato che se premevo molto il padiglione al coupler col microfono, la curva si riallineava.

Si riduceva la gobbetta e si estendeva verso il basso.

Evidentemente e' proprio la giunzione a incastro tra pads e padiglioni l'origine del leakage, chissa'.

Le misure le avevo postete qui ma sono andate in fumo con gli altri millemilamilioni di altri post...

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, pauls ha scritto:

vero, infatti a me la 700 non piaceva proprio perchè troppo scura e carente di trasparenza

@pauls Ti faccio anche io la stessa domanda; la mia L700 non ha mai suonato scura (collegata a quattro amplificatori diversi) ed è estremamente trasparente!

Link to comment
Share on other sites

acusticamente

Infatti…

In generale se c’è una carenza nel mio impianto è casomai una certa latitanza di peso nei bassi.  La 700 dà l’impressione di avere più calore in zona bassa della 009 ma in senso assoluto non certo in modo esagerato.

Tra l’altro ci sarebbero anche considerazioni generali da fare sul fatto che il cosiddetto suono moderno tende ad una chiarificazione alle volte eccessiva e poi, dato che la coperta è sempre troppo corta, i bassi ne risentono.

Link to comment
Share on other sites

34 minuti fa, acusticamente ha scritto:

il cosiddetto suono moderno tende ad una chiarificazione alle volte eccessiva

Verissimo. Infatti parecchie registrazioni già di loro prive di corpo e segaligne sono inascoltabili!

Link to comment
Share on other sites

acusticamente

Ricordo che negli anni 80 l’ultimo dei miei problemi erano i bassi.

Ultimamente sono sempre alla ricerca di calore e morbidezza, che una volta appunto abbondavano.  
Boh, ma un sano ritorno ai tempi passati non si potrebbe avere ?   Senza esagerare ovviamente ma con una sana via di mezzo…

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, 2slow4u ha scritto:

Misurandole avevo notato che se premevo molto il padiglione al coupler col microfono, la curva si riallineava.

L700 prima serie o mkII?

da quanto letto ( purtroppo non ho mai avuto modo di provarle) la mkII con archetto in metallo dovrebbe fare un po’ più di pressione e andare nella direzione di una maggior linearità  della gamma bassa.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

mariovalvola

@cesare Vero. Le ho provate tutte e due. Almeno la mia L700 prima serie, era molto lasca come pressione. A "parità di testa" la seconda serie, preme di più. Questo vale anche per la 009 e la 009S

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...