Jump to content

Cavi e accessori da AliExpress: le vostre esperienze


appecundria
 Share

Recommended Posts

Ho acquistato un cavo di alimentazione denominato Linn 400. Facile identificarlo, è arancione. Doppia schermatura, i materiali sembrano di buona qualità per quanto riguarda l'isolante. I trefoli presentano un colore molto brillante. Peso impressionante. Ho anche acquistato 2 coppie di spine/prese Schuco/IEC con guscio trasparente e trasparente colorato. Sembrano di buona qualità anche loro. Marcate CE, per quello che può valere... Ho assemblato 2 cavi da 1,5 mt. per Pre e Finale. Non azzardo impressioni sul suono, ma il risultato visivo/tattile è appagante. Ho anche acquistato un presunto Odin 75 Ohm ineccepibile alla vista con connettori ben costruiti.

Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, terlino ha scritto:

Sinceramente faccio fatica a distinguerli

Sacrilegio! Occhio, ché se ti legge qualche "talebano" viene a metterti una bomba sotto casa!... 😛

Link to comment
Share on other sites

47 minuti fa, granosalis ha scritto:

 Il Kimber 8TC non ha un costo al metro proibitivo

Perdona la considerazione, ma se ritieni che 100 Euro al metro non sia un costo proibitivo sono felice per te: si vede che hai una buona disponibilità economica anche per questi accessori secondari... 👍  E poi... "sonicamente incerto"? Un cavo elettrico? Dààài! 🤣

 

@appecundria Con 5 metri per una trentina di Euro una prova si può fare: alla peggio non avrai speso molto più che da un Brico qualsiasi. 😉

 

Il 30/3/2021 at 20:17, goldeye ha scritto:

Preferisco comprare di gran lunga un cavo usato originale. 

Motivo per cui non compro cavi usati se non da venditori fidati e con garanzia ufficiale è proprio che oggi è spesso molto difficile distinguerne uno fake, e non parlo solo di quelli su AliExpress...

Link to comment
Share on other sites

@Tronio 

42 minuti fa, Tronio ha scritto:

si vede che hai una buona disponibilità economica anche per questi accessori secondari... 👍

Non considero un cavo un accessorio ne ancor meno secondario

Cosa centra la disponibilità economica? Il costo del cavo va proporzionato al costo dell'impianto. 

Comunque, se per te un cavo elettrico vale l'altro non c'è bisogno di scomodare Aliexpress. Brico basta ed avanza. 

Link to comment
Share on other sites

appecundria

@Tronio @granosalis in una discussione ante incendio ho spiegato come stanno le cose dal punto di vista dell'originalità e dell'etica. Il cavo indicato non è tecnicamente un fake perché non scrive da nessuna parte di essere un Kimber ed è altamente improbabile che esca dalla stessa fabbrica (ma non si può esserne certi) per il semplice motivo che solo a Shenzhen di fabbrichette in grado di fare quel cavo ce ne saranno cinquemila. Direi che possa serenamente definirsi un clone.

 

In particolare a me interesserebbe provare la geometria che dovrebbe presentare determinati parametri elettrici, non credo troppo nei super materiali per questa applicazione (conosco discretamente il campo dei cavi industriali, più o meno so dove, quando e perché è richiesto uno specifico materiale). Adesso non ho ho tempo di fare prove ma quanto prima lo prenderò e ne misurerò i parametri elettrici a confronto con quelli del Kimber, se si assomiglieranno per me andrà bene e li confronterò con i miei attuali autocostruiti su base Belden. Però sono sfizi e curiosità che non posso pagare 500 euro, vorrei ma non posso.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@appecundria Condivisibile... Mai trovato comunque cavi rovinati finora in 30 anni. Di norma si usano in casa 😉.. 

Tutti facciamo upgrade, compresi i cavi... 

Ora con l'euro, i prezzi sono molto aumentati,un cavo da 1000 euro non rappresenta il top di nessun brand. 

Link to comment
Share on other sites

@appecundria Sai, l'etica è una curva che sale e scende, a volte la superiamo altre ci guardiamo bene dal farlo. Per me un cavo che si mostra come il Kimber e che si chima 8TC come il Kimber non dovrebbe essere legale venderlo. Diciamo un 50% clone, un 50% contraffazione. Ma ripeto, è il mio punto di vista. 

Link to comment
Share on other sites

Preso tempo fa un "clone" Taralabs, di alimentazione, che uso tutt'ora.

Accuratezza notevolissima nelle somiglianze esterne, sia del cavo, sia del packaging; se non hai in mano un originale è dura da sgamare. 

Tendenzialmente a smascherare un fake è il peso, assai più contenuto.

Link to comment
Share on other sites

sagittario24

@aldina Ero interessato pure io a dei cavi di alimentazione,certo la fattura è ottima e i prezzi quasi ridicoli rispetto ai vari marchi in voga,se oltretutto sono di qualità cè da farci un pensierino...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...