Jump to content

Sistema di sicurezza Key6 per pagamenti online


Guru
 Share

Recommended Posts

Mi scrive Nexi, gestore di Cartasì, che da domani per ottemperare ad una direttiva europea molti siti chiederanno questo codice di sicurezza all'atto del pagamento. Ho provato a registrarmi ma per ora sembra tutto intasato. Di che si tratta, è un'ulteriore password?

Link to comment
Share on other sites

Si tratta di un codice numerico che devi registrare sul sito della tua banca o della carta di credito, che ti viene richiesto al momento del pagamento.  Oltre al codice, via sms, se anche x te è così,  che ti manda la banca.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@Guru Ho trovato la mail ieri e ho inserito il codice di sei cifre di mia scelta. Solo s'è inceppata la procedura ed ho dovuto riprenderla, comunque in sostanza tutto semplice; si tratta di un ulteriore codice di sicurezza che potrebbe essere chiesto al momento della transazione.

 

Link to comment
Share on other sites

Ieri dopo tantissimo tempo ho pagato con carta di credito online (generalmente uso Paypal). Procedura rognosissima: metto i dati della carta, viengo rimandato ad una pagina della banca con cui richiedere l'invio della notifica di approvazione su App, apro l'app della banca, aspetto la notifica, approvo la notifica, ritorno sulla pagina, confermo di aver approvato, aspetto l'esito dell'autorizzazione, confermo per tornare all'esercente...

L'operazione è andata in timeout. 

 

Link to comment
Share on other sites

Io ho un problema con Paypal perchè il conto è abbinato ad una Postepay che non permette più acquisti online se non ci si registra al sito delle Poste accettando tutte le loro condizioni (procedura lunghissima che non ho voluto portare a termine). Penso di abbinare a Paypal un conto corrente postale o bancario. Domanda: chi gliel'ha chiesta agli euroburocrati tutta 'sta sicurezza per acquisti da pochi soldi?

Link to comment
Share on other sites

Io l’ho attivato già diverse settimane fa e una volta che ci prendi la mano diventa semplice, ovvero: effettui un pagamento, ti viene richiesto di confermare la veridicità dell’operazione, ti viene fornito un codice sull’app o sul cellulare e con quello autorizzi.. chiaro che se devi effettuare pagamenti da poco può risultare una rottura, ma con tutte le truffe informatiche che ci sono in giro meglio un passaggio in più che uno in meno 😉

Link to comment
Share on other sites

Prima che mi bloccassero la Postepay per qualche tempo funzionava così solo che adesso non va più e dopo Pasqua dovrò trovare una soluzione. ho scritto alle Poste tramite sito ma non mi hanno ancora risposto.

Link to comment
Share on other sites

Schelefetris

possono inventare tutti i codici di sicurezza di questo mondo ma ci saranno sempre ennemila ebeti che si faranno fregare lo stesso.

ancora c'è chi compra polizze pagando con ricariche postpay, c'è chi da i codici ricevuti per sms al primo che li chiede su internet... 😄 

Link to comment
Share on other sites

 Share



×
×
  • Create New...