Jump to content

Una valvola per uno svalvolato !


Amico
 Share

Recommended Posts

Buonasera ragazzi!

 

Ci mancava pure l'incendio! Tutti i nostri ricordi.. Ma noi ricostruiremo!

 

A tal propoposito vorrei proporre argomento valvole.🤪

 

Ho già discusso in altro thread a riguardo di come amplificare adeguatamente le mie Bayerdynamic dt880 (600ohms) con un integrato a S.S dal prezzo non superiore ai 400 euro. 🙃

 

Oggi vi propongo le valvole.

Quale integrato Ibrido o totalmente Valvolare potrebbe domare le bestie tedesche 🤭 su una spesa non superiore a 400?

 

Ho letto cose positive sul Vali 2, sul Masdroop Alex Cavalli e sul Monolith Liquid.

 

Voi che prodotti avete in mente ?

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Puoi vedere il tp audio ... se no il piccolo little dot mk2

 

Feliks echo sta a 500

 

Non so il megahertz monovolavola se rientra nei 400 usato sicuramente si

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, johnny1982 ha scritto:

Puoi vedere il tp audio

Eviterei prodotti artigianali, poichè ne ho bisogno subito e non vorrei aspettare le spese di costruzione.

 

Con Feliks echo mark 2 siamo già sui 600.

Link to comment
Share on other sites

Intanto bentornati a tutti, prima del big fire avevo partecipato ad un 3d simile per le mie Amiron Home, quindi mi riaggancio e butto lì qualche semplice considerazione, dato che sono anche io ancora alla ricerca.

@Amico Il Massdrop A. Cavalli mi sembra difficile da raggiungere, il sito lo dà 'out of stock', idem l'amazzone USA. Non saprei.

Il Feliks Echo mk II per la cronaca ora sta sui 700 euro (699,00). Non ho capito molto il senso dell'upgrade, l'Echo ora ha 3 ingressi (che a me non servono) e una uscita a 380mW; ma in questo modo "cannibalizza" l'Espressivo mk II (o forse lo sostituisce di fatto: non è più elencato sul loro sito). L'Espressivo lavorava su due 6N30 di potenza e  due 6922 drivers con uscita a 400mW.  il nuovo Echo lavora sulle 6N6P con due driver 6N1P. Non sono in grado di sapere se la differenza sia sostanziale e mi rimetto agli esperti. Spero solo che il "vecchio" Echo si trovi ancora, al prezzo iniziale, ma mi sa di no.

Girovagando intanto mi imbatto in un altro prodotto della patria di Chopin: WBA Audio, piccola ditta in crescita guidata (e forse composta solo) da Piotr Biocianek.

Prodotti piuttosto interessanti sulla carta e a prezzi non esorbitanti: ho trovato recensioni del modello Virtus-01, su 6moons e su una rivista polacca (HighFidelity.pl) redatta in un impeccabile inglese, con qualche notizia sul sig. Biocianeck. Il modello base HPA master sta sotto i 400 euro. Qui abbiamo due 6N6P e due 6922.

Non credo che qualcuno abbia già avuto modo di provarlo, ma non si sa mai. A voi la parola se sapete.

I MegaHertz di Lamberti sono belli (anche se dovrebbe curare un poco il sito....) ma oltre il budget; usati sono piuttosto rari.

A proposito di artigiani nostrani, qualcuno ha nuove di Rudistor? Solo per curiosità perchè i prezzi sono davvero altini.

E poi i soliti noti: Schiit Vali 2; Icon audio (piuttosto caro); i vari cinesini o cinesoni (da Little Dot a Cayin, con prospettiva di cambio valvole); Gabri's Amp  HT102, a trovarlo usato.

Un saluto,

Step

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...
3 minuti fa, Amico ha scritto:

Ottima idea i megahertz, ma perchè proprio il 6080 e non un altro modello?

Perché è l'ampli per cuffie di MH che rientra nel budget dell'amico che chiedeva e perché lo conosco molto bene avendone uno. 😉

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Membro_0013

Il Little Dot Mk2 rientra abbondantemente nel budget e, con un cambio delle valvole di serie con delle NOS sovietiche (al massimo una cinquantina di euro) non fa rimpiangere alcun "collega" più blasonato.

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Amico ha scritto:

Cosa ne pensi di TP audio invece?

Inferiore a Megahertz?

Sinceramente non so dirtelo perché non ho mai ascoltato il TP. Ricordo che a suo tempo (fine 2019) lo presi in considerazione, poi dirottai la mia scelta sul Megahertz perché su questo forum e in rete godeva di giudizi lusinghieri e perché (presumo) sia dal punto di vista circuitale più semplice del TP, avendo esattamente la metà delle valvole di quest'ultimo e presentando quindi meno problemi di accoppiamento e bilanciamento per i tubi.

Un'altra cosa che, ricordo, mi fece propendere per il Mh fu il fatto che, secondo Lamberti e secondo quanto si legge in giro, questa circuitazione stressa meno le valvole.

Tra l'altro, vedo che adesso che, probabilmente, per abbassare i costi, il TP monta delle EC86 che se non sbaglio sono simili alle e88cc ma non equivalenti, (differente piedinatura), la prima è un doppio triodo la seconda è un triodo (da verificare)....

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@wow Megahertz produce due otl, uno mono valvola che ho avuto e uno doppia valvola che costa sensibilmente di più, ho avuto anche il top di gamma di TP, che costa 370 euro, ottimo prodotto ma ho preferito il mono valvola, non ricordo però quali valvole di segnale montasse

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators

@Amico Diciamo che il TpAudio spinge di più mentre i Megahertz sono più raffinati ( di più il modello con una 6080)

Io possiedo il TpAudio modificato Aurion Audio ed è decisamente ben suonante 

Se si ha pazienza prendere un TpAudio e poi farselo modificare da Aurion Audio non è una cattiva idea 😉

Comunque in passato ho avuto entrambi gli otl Megahertz e li consiglio senza esitazione 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@Amico le mie DT 1990 con il megahertz andavano alla grande, con gli otl devi stare attento all’impedenza minima, nessuno dei due ampli ha problemi con el impedenze alte 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...