Jump to content

Alimentatore lineare per laptop


Zaino
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

Vorrei provare ad aggiungere un alimentatore lineare per il laptop che mi fa da player. Essendo completamente a digiuno della materia vi chiedo un consiglio per qualcosa per un massimo di circa 200 euro. L'output del mio attuale alimentatore switching riporta 19,5 v e 3,3 ampere.

 

Grazie per i consigli

Link to comment
Share on other sites

rudino

Toh, esattamente le stesse caratteristiche del mio (ma è un mini pc HP). Ma io 200 euro non li spendo manco...
Comunque guarda su Aliexpress, anche se 19.5V non li trovi. Ma immagino che 20V vadano bene ugualmente.
Ma, scusa, se è un laptop non hai una batteria in mezzo? In questo caso perchè comprare un alimentatore lineare?

Link to comment
Share on other sites

@rudino Perché con la batteria mi si "ammoscia" il suono e l'ho staccata preferendo alimentazione dalla rete. Quindi 19 o 20 volt dovrebbe andare bene? Per l'amperaggio ci sono limiti entro cui è meglio stare?

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
1 ora fa, Zaino ha scritto:

Per l'amperaggio ci sono limiti entro

Mai meno dei dati di targa, di più non fa male … parliamo di amperaggio.

Riguardo al voltaggio, per stare tranquillo, andrei sul valore di targa … il fritto misto può essere sgradevole

Link to comment
Share on other sites

rudino
2 ore fa, stefano_mbp ha scritto:

Riguardo al voltaggio, per stare tranquillo, andrei sul valore di targa

Il problema è trovare un alimentatore lineare con i volt a decimali

Link to comment
Share on other sites

Per Rudino: anche io ho un HP. Immagino sia per questo che abbiamo gli stessi valori di corrente. Ho visto su AliExpress che le ditte tipo Glzone ti danno la possibilità di poter richiedere un voltaggio specifico una volta concluso l'ordine mettendo delle note nell'ordine stesso. Magari qualcuno sul forum lo ha già fatto e ci racconta la sua esperienza.

Voglio provare in quanto ho sempre trovato vantaggi nella cura dell'alimentazione e visto che mi piace meno il suono con alimentazione a batteria, che trovo un po' più cupo e meno dinamico, per curiosità voglio provare con un lineare.

 

Per Stefano: grazie per l'aiuto😉

Link to comment
Share on other sites

Pippo87

Mia esperienza con l’alimentazione del NUC su cui gira Roon:

- dati di targa dell’alimentatore switching fornito di serie: 19V - 6 A

- richiesto espressamente al fornitore la possibilità di alimentarlo a 12V perchè avevo due alimentatori possibili, risposta: può funzionare tranquillamente, assorbirà più A, perchè i watt sempre quelli sono

- trovato un alimentatore a 19 V con schermo indicante l’assorbimento: assorbe 1,2 A (2,5 all’accensione e per pochi secondi)

Conclusioni: non impazzire … il mezzo volt avanti / indietro non gli fa “un baffo”, idem per gli amper … il NUC sta funzionando da un anno acceso normalmente 24h x 7 gg (spengo solo in caso di temporali o viaggi)

Link to comment
Share on other sites

GasVanTar

Se vuoi e puoi sforare di un centone abbondante potresti provare questo: https://www.audiophonics.fr/en/hifi-power-supply/audiophonics-lpsu100-stabilized-power-supply-19v-525a-100w-nas-intel-nuc-p-9644.html .

Se lo prendi, facci sapere come va, quella dell'alimentazione lineare è un'idea che ho da molto tempo ma non si è mai concretizzata anche per i pareri poco positivi di molti forumers...

Link to comment
Share on other sites

Alimentare in lineare un pc o peggio un laptop con layout tradizionale serve molto relativamente. All’ interno della motherboard sono presenti commutatori dc-dc che immettono lo stesso rumore di un alimentatore switching…

Ormai ci sono macchine dedicate anche dal costo minore di un pc (tipo un sotm 200 usato) che suonano pure meglio. A meno che di non avere esigenze particolari (xover, upsampling vari, drc etc…). Poi ci sono streamer costosi…Parere personale da utilizzatore di liquida ante litteram.

Link to comment
Share on other sites

subsub

Attribuire cosi tanta importanza all alimentazione di un pc usato come riproduzione musica..mi sembra esagerato..nel mio caso quando provai anche con il router..non ci fu nessun cambiamento ..quindi...

Link to comment
Share on other sites

Mi state convincendo a non fare il passo. Certo che per curiosità lo proverei...se ci fosse qualche volenteroso area Bologna disposto a prestarmelo per un paio di giorni mi toglierei il dubbio😁.

 

 

Per Roop.Il Sotm 200 mi intriga. Come sai ho sistemato il laptop visti i confronti con altri prodotti, anche più cari per inciso. Però di questo Sotm ne sento parlare un gran bene. Vediamo con calma

Link to comment
Share on other sites

Con il laptop ho provato di tutto ma la pace l'ho trovata con un Ifi zen stream da 399 Euro.

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
21 minuti fa, Zaino ha scritto:

o. Però di questo Sotm ne sento parlare un gran bene

… mi aggiungo al coro … ottima macchina, essenziale, costantemente aggiornato, versatile, con i servizi principali attivabili singolarmente e in modo esclusivo 

MPD

Roon

LMS/Squeezelite 

HQPlayer NAA

Link to comment
Share on other sites

newton
3 ore fa, roop ha scritto:

All’ interno della motherboard sono presenti commutatori dc-dc che immettono lo stesso rumore di un alimentatore switching…

si esatto

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Gerardo61

@roop

Ormai ci sono macchine dedicate anche dal costo minore di un pc (tipo un sotm 200 usato) che suonano pure meglio......

 

Da possessore di sotm200ultra neo confermo che suona mooolto meglio dell'usb pc diretta al dac 😉

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
Il 29/5/2022 at 11:00, stefano_mbp ha scritto:

attivabili singolarmente e in modo esclusivo 

MPD

Roon

LMS/Squeezelite 

HQPlayer NAA

… cito me stesso per aggiungere che ho appena scoperto che Squeezelite può essere avviato anche da solo, ovvero senza avviare anche LMS.

Forse ad altri era chiaro ma io non avevo mai fatto caso al flag (prima riga in alto a destra nella pagina di configurazione di LMS/Squeezelite)

Start with Logitech Media Server

una volta tolta la spunta si avvia solo Squeezelite e a me pare che il suono ne guadagni parecchio

Link to comment
Share on other sites

audio_fan
Il 28/5/2022 at 17:33, Zaino ha scritto:

Vorrei provare ad aggiungere un alimentatore lineare per il laptop

Mi sfugge il senso dell' operazione, salvo casi particolari di laptop con scheda audio integrata di qualità (i mac?) la configurazione più comune prevede la connessione ad un DAC esterno USB, quello sì alimentato con un lineare (per la verità io uso un powerbank).

Che io sappia (correggetemi se sbaglio) per evitare che entrino nei circuiti analogici del DAC tramite la massa in comune con il laptop (uno dei contatti della USB) dei disturbi generati dal laptop (e relativo alimentatore) si usa un dispositivo chiamato "isolatore" che si interpone tra laptop e dac.

 

Link to comment
Share on other sites

stanzani

Nel mio sistema è con le mie orecchie e occhi bendati gli alimentatori lineari non arrecano benefici ne col pc ne col dac. I moderni sistemi sono equipaggiati da regolatori ovunque che digerisco o qualunque cosa. Da capire cosa significa suono  ammosciato con la batteria. 

Link to comment
Share on other sites

Il 16/6/2022 at 18:48, Gerardo61 ha scritto:

Ormai ci sono macchine dedicate anche dal costo minore di un pc (tipo un sotm 200 usato) che suonano pure meglio.....

Forse mi stò sbaglianto ma @Zaino era disponibile a spendere circa 200/300 euro e non mi sembra che il sotm, ottima macchina, si possa trovare, anche nell'usato, a quella cifra .

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...