Jump to content

Pronti con tartare carpacci battute e cappotti


mozarteum
 Share

Recommended Posts

mozarteum

Poco gas quindi mangeremo piu’ cruditesse.

la crisi del grano fara’ diventare tutti in peso forma con alleggerimento del SSN.

per il freddo sfoggeremo bei cappotti in casa, mi raccomando il taglio del reverso

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

i più abbienti si faranno scaldare con l' alito della servitù,

che il bestiame sporca e bisogna anche accudirlo

Link to comment
Share on other sites

mozarteum

Finche’ il cuore non cessa di battere c’e’ sempre scampo (crudo e abbattuto)

Link to comment
Share on other sites

ferrocsm

Ma cosa vuoi che ce ne freghi a noi che oltre l'oggi e se proprio proprio si deve il domani, non siamo in grado di andare, oggi ne abbiamo 23 del mese di giugno, domani 24, fa caldo, la camicia è zuppa, il piede scivola dentro l'infradito, le polente e spezzatino, gli anolini in brodo ora come ora sono improponibili dato che ci basta un'insalata al massimo con un po' di riso e tu ci vuoi già catapultare in pieno inverno con poco gas e cappotti al seguito? Perché tanto male?   

Link to comment
Share on other sites

mozarteum

Vedete il bicchiere di cognac (che scalda) mezzo pieno.

indumenti pesanti agevoleranno i menage agee’ nascondendo le offese del Tempo

Link to comment
Share on other sites

Roberto M
7 minuti fa, ferrocsm ha scritto:

Ma cosa vuoi che ce ne freghi a noi che oltre l'oggi e se proprio proprio si deve il domani, non siamo in grado di andare, oggi ne abbiamo 23 del mese di giugno, domani 24, fa caldo,

Magari sta scrivendo dalla Patagonia, li e’ inverno e fa freddo.

Link to comment
Share on other sites

ferrocsm
24 minuti fa, Roberto M ha scritto:

Magari sta scrivendo dalla Patagonia, li e’ inverno e fa freddo.

Anche loro dipendenti dal gas russo? Non credo e poi da qualche parte la Russia questo gas che non dà più a noi lo dovrà pur mandare e allora che lo mandi in Patagonia dove adesso a quanto scrivi fa freddo, a prezzo scontato del 50% piuttosto che buttarlo via, o no? 😁

Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, mozarteum ha scritto:

Vedete il bicchiere di cognac (che scalda) mezzo pieno.

Gli antichi romani si facevano scaldare i piedi appoggiandoli al seno delle ancelle. 😁

Link to comment
Share on other sites

È tempo di fare il fine-tuning al contacalorie condominiale. Magari apro un 3d nell'apposita sezione 

Link to comment
Share on other sites

mozarteum
5 minuti fa, mom ha scritto:

antichi romani si facevano scaldare i piedi dal seno delle ancelle. 😁

Quali piedi

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, mozarteum ha scritto:

Quali piedi

Piedi appena detersi e successivamente profumati con balsami preziosi spalmati e massaggiati dalle stesse.  😂

Link to comment
Share on other sites

Panurge

Finalmente le bronchiti avranno la loro rivincita sui morbi stranieri, prima le italiane (malattie) 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

51 minuti fa, mom ha scritto:

Gli antichi romani si facevano scaldare i piedi appoggiandoli al seno delle ancelle

E nel caso avessero avuto freddo 'altrove' che tu sappia sarebbe stato consentito...? 😁

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...