Jump to content

Il culto della personalità (Putin)


lufranz
 Share

Recommended Posts

lufranz

Spendete due minuti per guardare questa fotogallery:

https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/foto/putin-replica-alla-battuta-dei-leader-g7-loro-a-torso-nudo-sarebbero-disgustosi-dovrebbero-fare-piu-sport_51964434-202202k.shtml

Putin che gioca a hockey, Putin che gioca a rugby, Putin che fa judo, Putin che va a cavallo e in moto, Putin che nuota, che pesca, che fa un vaso di terracotta, che prende il sole sulle rive del lago, che spara col fucile di precisione... tutto, lui sa fare tutto e lo fa vedere a tutti. Come ogni buon dittatore che si rispetti, foraggia a piene mani il culto della (sua) personalità.

A confronto il "nostro" pelatone del secolo scorso che si faceva fotografare a torso nudo sulla trebbiatrice era un dilettante.

 

Link to comment
Share on other sites

Quando si parlava del culto della personalità cercato di innescare da Berlusconi si diceva che si era fissati. Pure Grillo ha fatto una bella traversata dello stretto di Messina, se ben ricordo. Anche Craxi godeva di un notevole culto della personalità.  Pure Grillo ci ha provato facendo una traversata a nuoto, se ben ricordo dello stretto di Messina. I primi due hanno raccolto voti dallo stesso bacino, il medesimo nel quale pescava il pelatone, e nel quale si trovano coloro che fino a ieri hanno sbavato per Putin.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, audio2 ha scritto:

letta non corre nessuno di questi rischi del culto

A me pare un merito, e a te?

Link to comment
Share on other sites

analogico_09
3 ore fa, lufranz ha scritto:

A confronto il "nostro" pelatone del secolo scorso che si faceva fotografare a torso nudo sulla trebbiatrice era un dilettante.

 

 

Però essendo stato il primo, il "vostro" (semmai.., il mio non è di certo) pelatone  resterà il migliore... il maestro caposcuola della propaganda fanfarona.

Delle gesta di putin non mi interessa aprire il link.., mi basta il ricordo di quando di quando si faceva accompagnare in foto da Berlusconi e devo dire che facevano pensare davvero ad nuovo corso della storia pieno di felici presentimenti...

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, lufranz ha scritto:

tutto, lui sa fare tutto e lo fa vedere a tutti

Fa cagare in tutte le salse

Link to comment
Share on other sites

lufranz
3 ore fa, Panurge ha scritto:

Fa i vasi come in Ghost? Che romantico.

Finalmente un altro che ha associato quella foto a Ghost. E' stata la prima cosa che mi è venuta in mente quando l'ho vista 😁

Link to comment
Share on other sites

Comunque Putin sa comunicare con i suoi polli: ha insinuato che i leaders occidentali abusino di alcoolici, ed è un argomento al quale il suo elettorato è estremamente sensibile.

Link to comment
Share on other sites

Martin
18 minuti fa, Guru ha scritto:

Putin sa comunicare con i suoi polli:

Pure con i nostri...

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

meliddo
18 ore fa, audio2 ha scritto:

letta non corre nessuno di questi rischi del culto.

al massimo una sfilata pret a porter per il catalogo

vestro con calzini corti e maglione smanicato a rombi

Forse di dimentichi il borsello.

A Letta tutto puoi rimproverare ma certo non un abbigliamento da parvenu.

Però capisco l'esigenza di citare il PD, è come il prezzemolo va bene sempre.

Link to comment
Share on other sites

Velvet
1 ora fa, Guru ha scritto:

ha insinuato che i leaders occidentali abusino di alcoolici

Detto da quello nominato da Eltsin (gli avessero fatto l'etilometro all'epoca sarebbe entrato nel Guinness) nonché capo di una delle nazioni col più alto tasso di alcolismo cronico del pianeta è na garanzia.

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Velvet ha scritto:

nonché capo di una delle nazioni col più alto tasso di alcolismo cronico del pianeta è na garanzia

È proprio per questo che dà degli alcolizzati agli altri. Per gli abitanti di quelle terre, e lo dico perché ho potuto toccarlo con mano, un uomo che non beve è una sorta di semidio.

Link to comment
Share on other sites

Martin

I Russi infatti ci contestano la mollezza alcoolica, non capiscono perché ci ostiniamo bere cose attorno ai 13 gradi, oppure perché le cose sopra i 40 sono inutilmente e checcosamente aromatiche.  Per ingerire liquido c'è la bira, per bere c'è la vodka, per fare gli sboroni c'è il cristal da sciabolare e poi capottare la bottiglia vuota nella glacette..

Link to comment
Share on other sites

mozarteum

Non si puo’ rinunciare all’alcol e alla buona tavola a 60 anni e oltre per un distratto e occasionale complimento d’ una donna (di quelli maschili non parlo proprio), che se potesse scapperebbe con uno

giovane come di converso farebbe un uomo in situazione speculare.

le fatiche devon valer il pene

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...