Jump to content

Cavi phono, parliamone.


iBan69
 Share

Recommended Posts

Eccoci ad un “nuovo”, thread... si fa per dire ... 😄 ... dove vorrei che parlassimo nello specifico, di cavi phono per i nostri giradischi. 
Esperienze, consigli, prove.

Ho un Cardas Cross, che acquistai usato insieme al mio VPI, e me ne innamorai subito, perché ha quel tocco di calore che tanto mi piace. 
Pur fuori produzione, mi piacque così tanto che cercai e trovai anche i cavi Cross di potenza. Poi arrivarono altri cavi della Cardas ... ma, questo è un’altro discorso. 
Ho acquistato da pochi giorni un secondo giradischi e una nuova testina, dedicato prevalentemente all’ascolto di musica classica, mentre il primo setup è dedicato alla musica Jazz (ecco perché l’ho voluto con un sonorità più calde), per quello nuovo vorrei un cavo phono diverso, più neutro, ma non freddo o analitico (niente cavi d’argento, per intenderci).

Rimanendo in casa Cardas, il Clear Cygnus mi sembra quello più adatto a quanto sto cercando... ma, sono disposto ad valutare, alternative. 

Budget 400/500€ max, anche usato.

Cosa mi consigliate? 
Grazie

Link to comment
Share on other sites

antonio_caponetto

Non sono un cavoscettico, ma sono fortemente convinto che un cavo non abbia una funzione equalizzatrice ma solo quella di portare nel modo più puro e privo di interferenze e distorsioni possibile il segnale. 
Ciò premesso, nella scelta del cavo phono ancora più che negli altri secondo me bisogna guardare alla compatibilità elettrica, più che all’ “orecchio”.

Avendo una Sumiko Blue Point N.2 per la quale il produttore raccomanda una capacità non superiore ai 200 pF, ed essendo metà di questi già forniti dal prephono, ho a lungo cercato un cavo a bassa capacità, scoprendo che solo pochissimi costruttori  dichiarano tale valore.

Ho usato un Audience (cavi poco noti in Italia) Au24e  e un Van den Hul 501 silver, che avevano la capacità che cercavo, con una leggera preferenza, questa si ad orecchio, per il VDH.

Poi ho adottato il,prephono Aqvox, usandolo in corrente, e con il cavo phono Aqvox ottimizzato per questo funzionamento.

Link to comment
Share on other sites

@antonio_caponetto grazie del tuo intervento, in effetti è difficile trovare il dato tecnico della capacità d’un cavo, pochi costruttori la pubblicano. 
Il dato è sicuramente importante per un cavo phono, ma per quanto io non sia un fanatico di cavi, il loro contributo sonoro, che si creda o no, lo danno, eccome. 

 

Link to comment
Share on other sites

antonio_caponetto
21 minuti fa, gorillone ha scritto:

Posso chiedere che giradischi, braccio e che testina sono?

I miei? 
Thorens TD 160, braccio LInn Basik Plus, testina, come detto, Sumiko Blue Point 2.

Link to comment
Share on other sites

Io ho 2 cavi phono zavfino, un majestic e un più economico spirit, mi trovo bene, ogni tanto penso di fare il passo e prendere un cavo di livello ma è una giungla di marchi e modelli e sinceramente spendere un migliaio di euro e rischiare la delusione x un cavo non mi va, chissà se dovessi trovare un'occasione usata 

Link to comment
Share on other sites

@iBan69 io andrei sul Vertere Tonearm cable D-FI , magari gli scrivi per sapere se ti danno  i dati della capacità dato che hai un loro giradischi più il braccio , costo 360 

 

io ho un Transparent music link plus g5 phono da me va benissimo silenzionso è trasparente leggermente dolce , costo 400.

 

Oppure ad un costo sui 100 euro ,mi pare, leggevo del rothwell  the river , la casa è famosa per i suoi trasformatori , dichiarano 64 pf/mt 

 

saluti

 

Link to comment
Share on other sites

@Folkman è difficile dare un giudizio non avendolo confrontato con altri cavi, detto questo non mi fa venire voglia di fare upgrade lo trovo equilibrato e dettagliato senza essere aspro 

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Montez ha scritto:

Io ho 2 cavi phono zavfino, un majestic e un più economico spirit,

Ho anch'io il cavo phono della Zavfino , il mio è il The Cove ,l'entry level, ho provato il top di gamma ,il Gold Rush, differenza enorme, non pensavo così marcata,  volevo prendere una via di mezzovnel catalogo Canadese , ma il venditore mi disse che con i modelli intermedi non avrei fatto un grande upgrade. 

Link to comment
Share on other sites

@Folkman ciao, ho già un Vertere D-Fi, che è in dotazione al giradischi, ma non mi ha fatto una grande impressione, l’ho trovato un po’ troppo brillante negli alti, e sensibile alle interferenze. 

Sono abituato a cavi più “caldi” ... ma, in questo caso, cerco più neutralità, oltre a schermature efficaci. 

Link to comment
Share on other sites

@iBan69 Allora vai con il Transparent music link plus g5 , sarebbe comunque da ascoltare , come tutto , io lo ho e va nella direzione indicata al prezzo che vuoi .

 

saluti 

Link to comment
Share on other sites

@Tokyo Mi sembra una affermazione azzardata , anche perché il gold costa molto ma molto di più , è chiaro che dovrebbe andare meglio , ma allora gli intermedi a cosa servono .

Link to comment
Share on other sites

68

21 ore fa, iBan69 ha scritto:

Budget 400/500€ max, anche usato.

Ma anche no ! o meglio = 68 Euro di cavo e 432 Euro in altro.

Preso per scherzo funziona anche molto bene ( al limite, se distrurbante, la scritta Pioneer si può cancellare con un pennarello indelebile nero ... )

 

https://www.promusicbari.it//detail/16541/pioneer/das-rca020rwl5.html?gclid=EAIaIQobChMI3tqHmfP47wIVMYODBx1JVAexEAYYAiABEgLzUfD_BwE#

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...