Jump to content

Help info tecnica


corrado
 Share

Recommended Posts

E' collegata in serie alla rete e viene cortocircuitata da un relè alimentato da un secondario dedicato sul trasformatore dello switching di potenza. Ha quindi effetto solo quando l'inverter è spento e sull'uscita della saldatrice non c'è tensione. 

Al momento dell'accensione dell'inverter, la resistenza limita la corrente assorbita fino a che la tensione ai capi del secondario di servizio non è sufficiente ad innescare il relè, dopo di che viene esclusa e la potenza va al massimo.

In sostanza ha due funzioni: limitare la corrente di carica dei condensatori da 470uF/450V in parallelo al momento dell'accensione, e fare una sorta di soft-start ogni volta che si attiva la saldatrice.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Dovrebbe essere, ma ovviamente mi posso sbagliare, unitamente al contatto che si chiude poco dopo, uno smorzamento del transitorio di corrente di carica degli elettrolitici, che altrimenti metterebbe in crisi l'eventuale magnetotermico che precede l'apparecchio

P S ...Xpost con Lufranz

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...