Jump to content

File Calibrazione Microfono, quale usare?


AlfonsoD
 Share

Recommended Posts

Vediamo di far ripartire la sezione; per un progetto riguardo il quale sarete prossimamente eloquentemente eruditi, devo utilizzare il microfono (isem.con) del quale ho i file di calibrazione.

Non so però quale utilizzare, visto che ne sono due, uno rilevato "freefield" e l'altro "diffusefield" (cito dalla fonte).

Orbene, lo spostamento è marginale, si tratta di 1db a 10khz fino ad un paio a 20khz, zone in cui è più il gusto personale (e quel che rimane della sensibilità auricolare) a regolare l'intervento che il software, ma volevo conoscere la differenza tra i due.

Ho inserito il grafico estrapolato dai documenti che accompagnano il microfono per chiarezza.

Grazie anticipate a chi vorrà darmi una mano, perché mi sono già accorto che mi servirà eccome.

Grafico Risposta.png

Link to comment
Share on other sites

22 ore fa, joe845 ha scritto:

Domanda stupida lo so, ma hai provato a chiedere al produttore?

G

Gli ho appena chiesto il file di calibrazione che no  trovavo più (ed il microfono l'ho preso 3 anni fa), non vorrei essere insistente

Comunque dopotutto la deviazione tra le due curve è molto piccola, come lo scostamento dalla curva senza correzione. 

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, pro61 ha scritto:

Diffusedfield credo che significhi fare misure col microfono rivolto verso il soffitto.

Io avevo immaginato semplicemente la misura fatta al punto di ascolto, col microfono direzionato al centro dei diffusori.

Aspettiamo qualcun altro che abbia esperienza in merito.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, AlfonsoD ha scritto:

col microfono direzionato al centro dei diffusori.

Al centro dei diffusori, ma che guarda il soffitto. Perlomeno le due tarature dell'U-Mick sono specificate in questo modo.

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, pro61 ha scritto:

Al centro dei diffusori, ma che guarda il soffitto. Perlomeno le due tarature dell'U-Mick sono specificate in questo modo.

Non volevo correggerti, ho solo detto che io avevo pensato fosse così.

Grazie comunque.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...