Jump to content

L'amore


tigre
 Share

Recommended Posts

4 minuti fa, mozarteum ha scritto:

L’amore per i propri cari cessa quando rompono le palle

 

Per cari io intendo discendenti in linea retta che vadano bene a scuola ne. 

Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

siamo delle costruzioni dei geni per potersi perpetuare in una condizione di pura necessità

però ci sono soggetti che ti fanno pensare: Questa chi c@zzo se la scop@?"

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth
12 minuti fa, Panurge ha scritto:

Ragionare in termini scientifici non mi impedisce di provare  un affetto sconvolgente nei confronti dei miei cari, quindi?

 

questo infatti è una grande incomprensione. 

se guardo un cielo stellato il comprendere l'incredibile vastità dell'universo, i meccanismi che lo regolano (per quel poco che sappiamo) e la conseguente piccolezza del nostro essere e vivere, non diminuiscono affatto la meraviglia, il trasporto e la fascinazione della cosa. 

anzi... per me è più sconvolgente di quando non ne sapevo nulla, lo stesso vale per l'amore e più in generale per il pensiero.

Link to comment
Share on other sites

briandinazareth
11 minuti fa, mozarteum ha scritto:

Quindi l’amore non e’ per racchie e racchi

 

eh no, perché la complessità della cosa da vantaggi anche ai racchi e alle racchie, sebbene non evidenti ad uno sguardo fugace! altrimenti ci sarebbero solo belli.

prima o poi dovrai dar retta a @panurge e leggerti 'sto benedetto gene egoista 😉

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, briandinazareth ha scritto:

per me è più sconvolgente di quando non ne sapevo nulla

stai alludendo a 42,  giusto?

Link to comment
Share on other sites

Adesso, briandinazareth ha scritto:

eh no, perché la complessità della cosa da vantaggi anche ai racchi e alle racchie,

Ne sono anche io convinto.

nell’altro forum sostenevo che una delle ragioni per cui il comunismo e’ atroce e’ che il bello e’ bello e il racchio resta racchio senza poter girare in porsche

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

se guardo un cielo stellato il comprendere l'incredibile vastità dell'universo, i meccanismi che lo regolano (per quel poco che sappiamo) e la conseguente piccolezza del nostro essere e vivere, non diminuiscono affatto la meraviglia, il trasporto e la fascinazione della cosa. 

anzi... per me è più sconvolgente di quando non ne sapevo nulla.

visto che si parla di amore nella forma più alta e pura, è la stessa cosa per me quando vedo, ancora oggi, un gol di Van Basten, pur potendo spiegare calcoli alla mano la dinamica del tiro in funzione della forza e del momento impressi alla palla.

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

@tigre Da giovane ero per "Tanti amori e tutti sinceri. Uno alla volta".

Credo di aver davvero perso la ragione per amore solo due volte, per la mia prima relazione adolescenziale e alcuni anni dopo per mia moglie. Però poi ci siamo sposati, quindi non so più se sia ancora amore o se l'innamoramento visto che stiamo assieme da trentacinque anni, abbia lasciato il posto all'intesa ed alla complicità.

 

L'infatuazione o l'essere attratti fisicamente o mentalmente, sono sentimenti diversi, molto diversi dall'amore.

 

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Panurge ha scritto:

hi Van Basten, chi la torta di nocciole,

mi pare che van basten facesse anche un cioccolato, per unire l'inutile al dilettevole...

Link to comment
Share on other sites

GianGastone II
1 minuto fa, qzndq3 ha scritto:

Però poi ci siamo sposati, quindi non so più se sia ancora amore o se l'innamoramento visto che stiamo assieme da trentacinque anni, abbia lasciato il posto all'intesa ed alla complicità.

Detta cosi' sembra piu' una coppia di stampelle...

Link to comment
Share on other sites

@tigrevolo pindarico al contrario: mi faccio serio.

l'amore tra uomo  e donna (scusate se approfitto che non è stato ancora approvato il ddl Zan) è una fattispecie importante dell'amore universale, quello che dice Dante "move il sole e l'altre stelle".

é fatto di ormoni, di affinità elettive, di scelte, di giudizio. Può durare facilmente tutta la vita, se viene meno l'ormone soccorrano le altri componenti. Per me è così, almeno finora (mi dicono che dopo i 60 si è a rischio Moldavia) 🙂

 

17 minuti fa, Panurge ha scritto:

uello è Van Houten

stai a guardà er capello

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, qzndq3 ha scritto:

però ci sono soggetti che ti fanno pensare: Questa chi c@zzo se la scop@?"

mi viene in mente in continuazione quando sono per strada🤔

A me é successo una volta e non ero uno sbarbatello; non capivo piú un ca@@o; quando la vedo ora mi chiedo cosa mi ero fumato...

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...