Jump to content

Klipsch Heresy III vs Wharfedale Linton


mizioa
 Share

Recommended Posts

Attualmente nel mio impianto stazionano le Heresy III ottimamente pilotate da un Unison Simply Two Anniversary e l'accoppiata mi piace parecchio e nonostante l'ambiente non troppo grande e la distanza di ascolto abbastanza ravvicinata, anche grazie al posizionamento delle Klipsch su stand da 30 cm, la resa mi sembra molto buona.

In questi giorni mi è capitato di leggere recensioni molto lusinghiere delle Wharfedale Linton, diffusori oltretutto che si trovano abbinate ai loro stand ad un prezzo veramente concorrenziale e sarei tentato di provarle.

Chiedo a chi le ha ascoltate e magari ha avuto esperienze passate con le Heresy un parere rispetto al carattere dei due diffusori e alle principali differenze.

Buona musica e speriamo che Melius riesca a recuperare quanto prima il suo prezioso data base fonte di informazioni per noi tutti.

Link to comment
Share on other sites

Vabbè mi accontento anche di avere opinioni da chi possiede le Linton………….con uno street price di poco più di 1000 euro comprese di stand mi allettano molto…….

Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, mizioa ha scritto:

Vabbè mi accontento anche di avere opinioni da chi possiede le Linton………….con uno street price di poco più di 1000 euro comprese di stand mi allettano molto…….

io non ho ne' le Linton e neanche le Heresy ma le ho ascoltate entrambe (di piu' le Heresy) pero', pur piacendomi tutti e due (esteticamente le Linton a mio parere sono bellissime) mi sembrano timbricamente diametralmente opposte...io ho ascoltato nella stessa sessione le Harbeth Harbeths SHL5, le Heresy III e le Linton sui propri stand.

Diciamo che le Heresy suonano piu' asciutte in basso ma piu' estese e presenti in alto, la gamma media nelle Linton e' piu' "rotonda", diciamo che col bellissimo valvolare Tektron preferivo le Heresy mentre col Marantz pm 8006 la scelta era un po' "altalenante" poiche' con il rock anni 80 forse preferivo di piu' le Linton ma appena rimettevamo il valvolare le Heresy vincevano su tutto, con un pezzo di Nils ed uno di De Andre' facevano concorrenza pure alle ben piu' costose Harbeth ma son convinto che queste ultime avevano bisogno di maggior potenza per esprimersi al meglio mantenendo l'elevata qualita' dell'integrato valvolare Tektron....detto cio': in quell'ora passata dal gentilissimo Paolo, ho tratto le mie personali conclusioni e cioe' che le Heresy vanno meglio con un valvolare o con uno stato solido vintage dal suono simile (tipo Sansui au777 ) mentre le Linton hanno bisogno di un amplificatore a stato solido piu' grintoso (tipo Roksan k3) poiche' il Marantz 8006 era decisamente piu' adatto rispetto al valvolare ma ci voleva qualcosina di piu' pertanto col valvolare Unison Simply Two Anniversary credo che andranno meglio le Heresy, naturalmente il divario di potenza era tale che il valvolare dovevamo spingerlo moltgo con le Linton e poco con le Heresy.

SALVO.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

io le terrei per un principio: stiamo parlando di una produzione fedele al luogo di progettazione, completamente artigianale, una delle poche rimaste, contro una produzione asiatica, seppur tecnologica ed updatata ai tempi che stiamo vivendo (tutto è aisiatico oggi dall'iphone ai pullman..), con i parametri dei nostri anni, con la dubbia scelta della componentistica che le leggi del profitto impongono.

 

molti diranno: quello che conta è sempre cosa riescono a restuirti a livello sonoro. 

corretto ma non per puristi e quasi feticisti dell'audio come siamo noi audiofili.

 

nulla contro il grande popolo cinese, nulla di stereotipato, nulla di sovranista. vade retro. però penso che per assecondare la nostra passione serva oltre all'orecchio, all'occhio anche un pizzico di mito, leggenda, storia, eredità. in pochi diffusori ho visto nel retro il nome del supervisore di produzione (artigiano vero) che firma e vidima, assumendosi la responsabilità, il corretto funzionamento ad opera d'arte, come si diceva un tempo.

 

premetto che non sono un grande fan del suono klipsch. riconosco altresì il valore dell'idea che sta alla base degli studi, pionieristici e relativi traguardi raggiunti, dal colonnello con il sistema horn.

io mi terrei le heresy III anche alla luce del fatto che riferisci l'accoppiata con la tua sezione di amplificazione funziona e anche bene.

 

valuterei un upgrade con le nuove heresy IV, che seppur costando molto, preservano spirito/anima della vocazione klipsch ma guardano anche avanti.

non mi sposterei su un diffusore prodotto in larga scala ad un prezzo inferiore su cui appostano adesivo dell'union jack in bella vista, ma il luogo dove è stato battezzato e forse concepito è il remoto distretto dello Huaquangbei a Futian.

semplicemente non mi fido del dio denaro e dei grandi gruppi* che acquistando snaturano e sradicano concetti, progetti, sogni, visioni ed immaterialità. aspetti impagabili.

buoni ascolti.

 

*per la precisione pure klipsch fa parte ormai di un grande gruppo Voxx International ma con valori diversi.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • 5 weeks later...

Interessante conoscere le performances delle Heresy 4, io non le ho sentite e, sopratutto, se valga la pena l'esborso notevole per l'acquisto. In effetti le III non sono nulla di esaltante (queste le ho), le amplifico con un valvolare VTL ma non mi fanno gridare al miracolo.

Prese più che altro per curiosità, al buio, seminuove.

Non mi hanno mai convinto....sob!

 

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, telemann ha scritto:

Non mi hanno mai convinto....sob!

 

Puoi sempre venderle, sono un assegno circolare. Le ho avute le Heresy III e sono passato alle Cornwall III. Amo ii suono delle klipsch heritage e il prossimo step saranno le la Scala.

Link to comment
Share on other sites

@Cabrillo se ti ritrovi due angoli liberi prendi le horn: sono nettamente superiori alle la scala e messi agli angoli forse occupano meno spazio...usate con un po' di sforzo ci potrai arrivare, soprattutto tenendo conto che ti ritrovi un bel valvolare nuovo ed altre elettroniche di pregio....sono cose che restano....l'unico problema e' trovare le horn a buon prezzo perche' chi ce l'ha non se le vende....ed ha ragione!

SALVO.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@telemann l'unica cosa che non mi ha mai convinto delle heresy e' il basso, per il resto nulla da dire....e c'e' pure da considerare che col set-up giusto gia' anche in basso diventano discrete ma una Cornwall, se c'e' spazio a sufficienza, e' nettamente superiore ed anche piu' versatile.

SALVO.

Link to comment
Share on other sites

Anche di prezzo e ingombro... Le 4 heresy costicchiano e non so se ne valga  la pena, a quel prezzo si trova, forse, di meglio in casa Spendor, Kef, Harbeth, Sonus F o Proac, etc....

Link to comment
Share on other sites

 

15 minuti fa, telemann ha scritto:

Le 4 heresy costicchiano e non so se ne valga  la pena

considera che il prezzo di listino è sempre abbastanza pompato, rispetto a quello reale.

In ogni caso mi sembrano troppo care, in questo momento; però non le ho mai viste nè ascoltate, non so se è stato fatto qualche upgrade sulla qualità della componentistica (alquanto mediocre, a dire la verità, fino alla versione 3).

Link to comment
Share on other sites

giuseppeb1986

@mizioa Diciamo che sono due diffusori, come già accennato da qualcuno, che suonano in maniera completamente differente. Se ti piacciono le Klipsch difficilmente potranno piacerti le Linton, hanno due modi opposti di porgere la musica: più limpide, aperte, più live le Heresy mentre più smooth, più rotonde, corpose le Wharfedale. 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



  • News

  • Obiettivi Recenti

    • Great Content
      Dufay
      Dufay earned a badge
      Great Content
    • Reputation
      pino
      pino earned a badge
      Reputation
    • Green Vinyl Badge
      ferroattivo
      ferroattivo earned a badge
      Green Vinyl Badge
    • Great Content
      plinth art
      plinth art earned a badge
      Great Content
    • Reputation
      spersanti276
      spersanti276 earned a badge
      Reputation
  • Last Adverts

  • GA_EU_EvergreenBanner_IT-300x250.webp.3beda3d55520411fdcdd2b1fc9bf8ea9.webp

×
×
  • Create New...