Jump to content

The Wand braccio in carbonio


alberto1954
 Share

Recommended Posts

alberto1954

Un amico mi ha proposto questo braccio come nuovo nella sua scatola di legno.. presumo sia il modello Plus..

Ricordo che lessi la prova entusiastica su TNT....

 La cosa mi stuzzica...  potrei montarlo sul Le Tallec , (giradischi francese top della fine degli anni 80, come un Rega che pesa 30kg)

 o su un Thorens TD124   ...

 Chi ha esperienze con questo braccio??

Link to comment
Share on other sites

Io ce l'ho 

Per me è un grande braccio 

Coniuga molto bene la velocità dei rega con la maestosità in basso degli sme 

Traccia in modo superbo 

È un po' complicato da montare e dimare la testina visto che gli attacchi sono fissi e quindi per la dimatura bisogna agire sull'intero braccio 

Una volta settato il tutto è assolutamente stabile 

Link to comment
Share on other sites

il Marietto

Ho il Plus II , vale quanto ti ha detto Cano per le caratteristiche audio (che a suo tempo me lo consigliò ) 

ho montato una AT Oc9 III 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, alberto1954 ha scritto:

La massa è adeguata alle  testine MC??

Tra denon e Lyra c'è una bella differenza 

Comunque la massa del 9 pollici è 13

Io ho il 12 pollici e monto la emt 006

Link to comment
Share on other sites

alberto1954

@Cano

 

Gli altri bracci che ho sui diversi gira sono un Rega RB1000 ed un Sme 3009 quello piu pesante non ricordo il codice...

Temo  che nessuno sia adattissimo alla  Denon 103R

Sul blog di Korf dicevano che il punto debole dei bracci Rega è la zona della conchiglia... magari provero ad abartizzarlo con delle piastrine di ceramica o carbonio per irrigidirlo e aumentarne un po la massa

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, alberto1954 ha scritto:

Sul blog di Korf dicevano che il punto debole dei bracci Rega è la zona della conchiglia..

Bah...io punti deboli nel 1000 non ne vedo 

Però ha la massa che ha...inutile fare castronerie, basta mettere la testina giusta 

Lyra, transfiguration...etc 

Link to comment
Share on other sites

alberto1954

Mettergli una piastrina di ceramica allumina (uno dei materiali piu rigidi)che si regge con le viti della testina.. e magari un pezzetto di nastro biadesivo...non credo sia  una castroneria.. Anzi...

Poi facilmente reversibile...

 

Comunque ormai ho deciso... prenderò il The Wand  lo monterò sul Le Tallec Stad 1 che è tutto nero lucido laccato e il braccio in carbonio ci starà benissimo anche esteticamente.. e venderò il Rega RB700 che c'era fino ad ora...

Il Rega 1000 sul TD124 e lo SME sul TD125 Abarth.

 

@Cano

Link to comment
Share on other sites

alberto1954

@antonew

 

 La Denon è l'ultima acquisizione prima ci sono la Fidelity Research  , la Scan Tech  (Che prima ho chiamato Lyra perche è la stessa fabbrica), la Goldring Eroica.. la Mayware.. e qualcosa d'altro....

Mi piace giocare ma non sono alla ricerca dell'assoluto .... quindi penso che posso accontentarmi del mio parco testine.. se poi capitasse qualcosa di divertente... vedremo

Link to comment
Share on other sites

@radio2 credo che basti uno sguardo per capire che è qualcosa si diverso 

La caratteristica principale è la grande dimensione della canna, tubolare ed in fibra di carbonio

Questo lo rende uno dei bracci, se non il braccio, più rigido in commercio 

Il pivot poi è fatto molto bene 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...