Jump to content

Testina per lp non in buone condizioni; consigli ?


vaurien2005
 Share

Recommended Posts

vaurien2005

Ho parecchi lp  non in perfette condizioni, mi chiedevo se fosse una buona scelta utilizzare una testina per usi gravosi con diamante conico tipo DL 103, vi viene qualche altra idea o suggerimento ?   

Grazie a tutti

paolo

Link to comment
Share on other sites

oscilloscopio

Dipende da come sono rovinati i dischi, se il danno è in profondità nei solchi, una puntina conica che lavora più in superficie aiuta a ridurre il disturbo, contrariamente se i danni sono superficiali un taglio iperellittico penetra maggiormente il solco bypassando in parte l'area rovinata.

Link to comment
Share on other sites

Secondo me ha senso, almeno in Via teorica. Personalmente, pur giocando con molte testine diverse, per questo scopo uso testine che avendo lo stilo intercambiabile, permettono il cambio dello stilo on the fly. Sono testine prevalentemente vintage MM. Con le shure, Stanton, ortofon ai tempi venivano resi disponibili tanti stili diversi, da quello iperellittico che legge a 1g a quello conico che legge a 2-3g, dando veramente flessibilità. Che non si riferisce solo a leggere dischi rovinati, ma anche che certe incisioni rendono meglio con stili più semplici. 

 

Link to comment
Share on other sites

Oggi c'è la linea VM-95 di Audio Technica che ha tutti i tagli disponibili, dal conico allo shibata. Poca spesa massima versatilità, grazie alla intercambiabilità dei ricambi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...