Jump to content

tecnologia a basso prezzo ma poco utile


cactus_atomo
 Share

Recommended Posts

  • Administrators
cactus_atomo

ìoggi per la terza volta mi viene portato un ausu t100, un piccolo notebool traformabile in tablet. L'oggetto è compatto, poco invasivo, leggere e anche ben costruito ma allora perchè è il terzo che le mie amiche capre informatiche mi portano?

semplice, i geni che lo hanno progettato lo hanno dotato di un disco ridigo piccolissimo, di soli 32 gb, saldato alla piastra madre e quindi non sostituibile, Certo è possibile collegarci una micro sd di capeinza elevata in appoito slot ma microsoft (e non solo) cerca di installare tutti i programmi sul disco principale che in brevissimo tempo tra aggiornamenti ed antivirus diventa insufficiente. Con un po di esperi0enza, ovviamente, si risce ad ingannare l'orrido attrezzo e fargli vedere la scheda di espansione come una cartella del disco c, niente di impossibile ma di certo non alla portata dell'utente medio che che compra questo genere di articoli. Visto il layout interno, non è che ci volesse molto a prevedere uno slot per un hd ssd minipci e risolvere tutto in modo facile. certo avrebbe comportato dover vendere ad una diecina di euro in più il t100 (motivo per cui io mi tengo molto alla larga da questo genere di prodotti). 

In alcuni modelli successivi è stata prevista la possibilità di montare un hd asupplentare, quindi evidentemente sia pure con ritardo anche in asus se ne sono accorti

Non è che ci voglia un genio per capire che win10+office+antivirus+vlc più qualche programma (magari di fotoritocco) saturano 32 db in meno che non si dica.

 

Link to comment
Share on other sites

@cactus_atomo hai ragione. 
In pratica sono dei non-prodotti. A che serve un prodotto che intrinsecamente non può svolgere la propria funzione? Mah

(forse può servire a giustificare il prezzo della fascia superiore)

Link to comment
Share on other sites

@cactus_atomo

25 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

ma allora perchè è il terzo che le mie amiche capre informatiche mi portano?

Mi deludi....lo comprano apposta così per poterti...."molestare"...🤣

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, cactus_atomo ha scritto:

semplice, i geni che lo hanno progettato lo hanno dotato di un disco ridigo piccolissimo, di soli 32 gb, saldato alla piastra madre e quindi non sostituibile

Semplice: copiano Apple.

Visto che Apple vende significa che le limitazioni che impone non sono viste come tali dagli acquirenti, quindi anche le altre marche seguono.

Link to comment
Share on other sites

Uno di questi trespoli qualche anno fa l'ho comprato a mia moglie.

Però ho scelto la versione da 64GB, ben conscio dell'inutilità del disco da 32.

Quindi in parte è anche colpa dell'acquirente che per risparmiare 50 euro (allora, magari oggi sono anche meno) si prende un trabiccolo inutilizzabile.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, tomminno ha scritto:

che le limitazioni che impone non sono viste come tali dagli acquirent

io ho tutto apple, in famiglia meglio. A parte il telefono il resto è tutta roba 2011-2013 che funziona così bene che nessuno necessita di sostituzione: che limitazioni ha apple? semplicemente chiedo perchè noi non ne troviamo e siamo tutti utenza evoluta.

Solo una ha un macbook 16 i9 ma al quinto anno di architettura non si puo' evitare, per un paio d'anno ce la faceva con un Air 2013

  • Melius 1
  • Sad 1
Link to comment
Share on other sites

Adesso, Jack ha scritto:

che limitazioni ha apple?

Costo dell'hardware a parte, la maggior parte dei software che uso per lavorare gira solo sotto Windows.

Windows che dai tempi di Win7 non mi ha mai dato alcun problema, nonostante sia un utente piuttosto "tignoso" per un PC. 

Aggiungo che anche il mio PC ha una certa età, non ricordo di preciso ma la ferraglia (da me assemblata) dovrebbe risalire al 2014 o 2015. Di recente ho solo sostituito il disco con un SSD M2 da 1TB ed espanso la RAM dagli originali 8GB a 16GB. Il disco da 2TB precedente è finito a fare da archivio. Speso in totale meno di 200 euro. Questo è tutto.

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@lufranz ma io non h detto che è meglio apple, per me oggi apple e buone marche con win 10 (al di là dei gusti personali o a causa di come uno ha iniziato) sono equivanti.

La domanda è che limitazioni ha, tali per cui un trabiccolo con 32gb di ram sia copia di apple?

quale macchina apple si può equiparare a tale trabiccolo?

Sui tablet poi c'è un abisso perchè iOS e un altro pianeta 

immagino sarai d'accordo che nessuna di esse

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Jack ha scritto:

quale macchina apple si può equiparare a tale trabiccolo?

Boh... forse un iPad di base, ma per me quello è un coso quasi inutile. Al massimo ci si può fare un'applicazione specifica, tipo un pannello di controllo a basso prezzo, ma nulla di più.

 

Link to comment
Share on other sites

37 minuti fa, Jack ha scritto:

nessuno necessita di sostituzione: che limitazioni ha apple?

È Apple che ha lanciato la moda del tutto saldato e non espandibile. Gli altri seguono semplicemente.

Un tempo nessuno si sarebbe sognato una cosa del genere, in informatica l'espandibilità è fondamentale per poter svecchiare nel tempo.

Link to comment
Share on other sites

@lufranz maddai lufranz, inutile un Ipad 😃

è banca, è navigatore, è TV, è citofono, è sorgente di musica di notevole qualità, è ... un mucchio di cose che annoierei se facessi l'elenco... che poi non incontri i tuoi gusti ci sta ma non che è quasi inutile su

  • Melius 1
  • Confused 1
Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, lufranz ha scritto:

Aggiungo che anche il mio PC ha una certa età

Io sul portatile ho aggiornato la scheda wifi e per soli 20€ adesso ho wifi6 e Bluetooth 5 su un portatile di 10 anni fa! 

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Jack ha scritto:

è ... un mucchio di cose che annoierei se facessi l'elenco

È le stesse cose di un iPhone.

Non è un caso che il vecchio volpone di Jobs non lo volesse sopra i 4", non avrebbe avuto modo di vendere 2 oggetti uguali se l'iPhone avesse avuto uno schermo più grande.

Infatti adesso il mercato dei Tablet è in continua discesa. Segno che passata l'ubriacatura iniziale molti si sono accorti che non serve a una cippa. 

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, tomminno ha scritto:

non avrebbe avuto modo di vendere 2 oggetti uguali se l'iPhone avesse avuto uno schermo più grande.

Ricordo male o i primi iPad non avevano neanche la possibilità di montare la SIM ?

O forse era un'opzione solo per i modelli più costosi. A che serve uno di quei cosi (un tablet in generale) senza connessione alla rete mobile ? 

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, Jack ha scritto:

Sui tablet poi c'è un abisso perchè iOS e un altro pianeta 

 

dipende come lo si vede.

Io ho abbandonato Apple anni fa perchè viaggio spesso e mi tengo principalmente musica e libri sul tablet.

Con ipad tutte le volte era un pianto greco di conversioni e passaggi su quell'orrore di itunes.

Poi se avevi più roba della memoria di bordo eri fregato: dovevi comprare quello da 500 euro in più.

Aggiungiamo che sono distratto e dimentico/perdo i cavi... e all'epoca Apple aveva fatto quella trappola software per cui i cavi non originali non funzionavano.

Passato ad Andriod ho ricominciato a vivere senza angoscia: file di musica e libri in qualunque formato passati da PC su microcard con un drag-and-drop, cavetti USB per la ricarica disponibili ovunque se mi trovavo senza etc.

Quanto alla qualità, ho un samsung tabS 10 mi pare year 2014 che va ancora benissimo e come qualità video e altro non era certo inferiore all'ipad suo contemporaneo (immagino che in questi anni siano migliorati tutti)

Musica, film, libri e video su un microsim da 64giga infilata dentro: quando devo rinfrescare il contenuto la passo sul PC e faccio tutto in 3 minuti. Se non basta una se ne usano due e si alternano.

Per le mie esigenze non c'è stata storia.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, tomminno ha scritto:

Infatti adesso il mercato dei Tablet è in continua discesa.

…e l’unico tablet che tiene il mercato e si vende è l’iPad, persino per uso aziendale, in azienda da noi ha sostituito integralmente tutti i cataloghi cartacei, permettendo l’inserimento ordini in mobilità direttamente dal cliente, oltre che ospitare tutte le app necessarie per il business, tra l’altro una presentazione al cliente non puoi certo farla con un iPhone.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, maurodg65 ha scritto:

presentazione al cliente non puoi certo farla con un iPhone

Perché con uno schermo da 10" si?

Io ero rimasto a presentazioni fatte col proiettore... E tanti auguri a collegarci un iPad! 

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...