Jump to content

nordost flatline blue heaven rca


Giovanni1966
 Share

Recommended Posts

Giovanni1966

Buongiorno 

Dovrebbe arrivarmi a giorni questo cavo , comprato sulla positiva esperienza avuta con un Red draw xlr, ottimo velocissimo e molto arioso senza mai essere pungente come ho letto da qualche parte , questo dovrebbe avere le stesse caratteristiche?

Ah dimenticavo lo dovrei collegare fra un pre arc sp8 / finale krell ksa100 mk2 ...

 

Link to comment
Share on other sites

confermo, avendoli tutti e due xlr, cavo molto valido soprattutto come rapporto prezzo/prestazioni. Non so se è il modello nuovo "LS" mi sembra che si chiami o quello precedente. I modelli più vecchi adducevano una certa capacità di asciugare il suono, probabilemnte su impianti molto analitici, nel mio che è un pò piacione non ho mai notato nulla di simile. I modelli nuovi "LS" dovrebbero mitigare questa caratteristica.

In definitiva un cavo per chi cerca un pò di dettaglio e per chi predilige una certa velocità.

Per quello che mi riguarda in relazione al prezzo un cavo eccellente.

Se ne trovano a bizzeffe nell'usato, MA attenzione ai fake...

Link to comment
Share on other sites

Tempo addietro leggendo qua e la ho capito che l’unico modo per esserne sicuri é inviare il cavo direttamente alla nordost, cosa non economica e quindi poco fattibile. Dalla foto si vede poco, ma mi fanno strano i connettori dello stesso colore, di solito uno é blu (azzurro) e l’altro rosso o comunque trovi una fascetta con il colore nel caso in cui siano tutti azzurri. Domanda, hai imballo originale e scontrino d’acquisto?

Link to comment
Share on other sites

Giovanni1966

@alberto75 buongiorno , no non credo ci sia lo scontrino , ma vedo che sono tutto o quasi terminati blu...

Ho visto che qualcuno è  rosso e blu come dici tu  ma gli rca sono diversi.

Il venditore asserisce che sono stati acquistati in Usa ...

Che dirti , speriamo che siano  originali😣😣😣.

Screenshot_20210701-062125.png

Screenshot_20210701-061940.png

Link to comment
Share on other sites

Giovanni1966

Vai a capire ora quale sarebbe l originale o varie versioni per mercati diversi oppure lunghezze diverse vengono venduti con terminazioni diverse...

Screenshot_20210701-071718.png

Screenshot_20210701-071701.png

Screenshot_20210701-071707.png

Link to comment
Share on other sites

ci sono varie versioni di blue heaven da quello che so, almeno tre, diciamo una serie che dovrebbe avere le terminazioni azzurre con fascetta nera e rossa, poi la seconda in cui le terminazioni sono azzurre e rosse e poi la terza in cui addirittura sparisce il cavo piatto per uno normale diciamo con sezione circolare

se ti fidi di chi te le ha vendute allora ok, non ti volevo mettere il tarlo del dubbio, ma nordost è veramente molto copiata per cui come ti dicevo a meno di non riuscire a risalire alla diretta provenienza (io molto spesso richiedo se hanno lo scontrino di acquisto nel caso in cui chi vende sia il primo proprietario) diventa veramente difficile stabilire la veridicità del cavo. 

Link to comment
Share on other sites

Giovanni1966

@alberto75 che dirti , chi me li ha venduti compra in Usa come ho scritto , infatti ha parecchie cose importanti come cavi Mit  da gioielleria 😁😁😁 e altre cose che ora mi sfuggono, non credo che si sporchi per quattro  spiccioli avendo in vendita cose molto costose!!!

Link to comment
Share on other sites

@Giovanni1966 allora questo diciamo che tranquillizza, pensavo tu l'avessi comprato da uno sconosciuto, se è uno come dici tu allora il discorso cambia. Cmq in ogni modo provali e facci sapere come vanno e le tue impressioni d'ascolto.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Io li ho azzurri con le fascette, e con il connettore retraibile a molla. Occhio a non usarli per il giradischi perchè quelli a piattina captano disturbi; mentre con ingressi ad alto livello non ho mai avuto probemi

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Giovanni1966

L ho provato giusto 10minuti, non suona bene, benissimo😁😁😁😁.

Era proprio quello che cercavo, suono limpido aperto senza mai essere pungente come ho letto da qualche parte , ottimi cavi .

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Io ho avuto parecchi anni fa (acquistati nuovi in negozio) blue haeven per le elettroniche e red down per i diffusori. Provati a casa mia con il mio impianto sono rimasto impressionato dal cambiamento in positivo avuto.

Dopo circa un anno ho rimesso per curiosità quelli che avevo prima (supra basici) e mi sono reso conto che in realtà non c'erano differenze........venduti ad un discreto prezzo.

Link to comment
Share on other sites

Giovanni1966

@Revenant certo un tantino contraddittorio quello che affermi , in ogni caso si parla solo ed esclusivamente di sfumature.

Io fra quelli provati il Nordost è  risultato il più dettagliato , parlando sempre di sfumature...

Certo che asserisce cambiamenti dal giorno alla notte credo che esageri.

 

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, Giovanni1966 ha scritto:

certo un tantino contraddittorio quello che affermi

Non è contraddittorio ma un normale effetto "wow" dovuto all'entusiasmo del nuovo acquisto unito alle aspettative di miglioramento.

Capita spessissimo tra noi audiofili.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@Revenant permettimi, capita spesso se si compa al buio e si aspetta di ottenere un determinato risultato. Le prove di ascolto dei cavi per me sono quelle più difficili, richiedono tempo, ma avendo avuto sia supra che nordost nello stesso impianto basico di mia nipote, abbiamo tutti preferito i nordost, anche chi neppure sapeva la differenza di costo (in realrà nello specidffico quasi null, i blue heaven me li avevano praticamente regalati ad un prezzo di un dici erro superiore ai supra con le terminazioni). Dei nordot vecchie serie ho trovato il miglior q/p nei red dawn, la differenza rispetto ai valalla era mnma (e forse suggestionata dal pezzo), Oggi prove di cavi ne faccio di rado, sto bne come sto, e oper cambiare dovrei vedere la madonna ma a prezz assai umani.

L'ultimo arrivato quasi uno sfizio, un cavo madrigal di segnale bilanciato per collegare pre e finale levinson, presi anche perchè avevano la lunghezza che mi seriva mentre il cavo bilanciato preceente, più lungo, ha trovato un altro utilizzo

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, Revenant ha scritto:

Non è contraddittorio ma un normale effetto "wow" dovuto all'entusiasmo del nuovo acquisto unito alle aspettative di miglioramento.

Capita spessissimo tra noi audiofili.

È vero, è successo anche a me.

Col senno di poi, anch’io ascolto per diversi giorni, per poi tornare al cavo di partenza.

Cosi facendo, a volte l’effetto wow è stato sconfermato (dal primo cavo che in realtà funzionava meglio), a volte no (si trattava in effetti di un wow giustificato).

 

Un’altra volta ancora, nel mio ex impianto, è successo il contrario: ho inserito un blue heaven di segnale (oltre a quello di potenza che già avevo) e mi aspettavo, se non un wow, una determinata impronta, ma ciò non è avvenuto, nel senso che il BH non era così “forward” e l’audioquest python titolare non era così “neutro”.

Per dirla in altre parole, in quell’impianto il risultato era abbastanza simile.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...