Jump to content

Consiglio Vinile - Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 5 in do minore Op. 67


PaoloR.
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, 

Ho cercato un pochino nel forum, ma non ho trovato info in merito (se ho cercato male, vi prego di segnalare il link e chiudiamo questo 3d come doppio), come avrete capito non sono un "esperto" e cerco consigli su una buona edizione in vinile della quinta sinfonia del buon Ludwig van Beethoven. 

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Karajan 62 e Kleiber.

Berliner e Wiener Philharmoniker.

Deutsche Grammophon

Non ho il vinile (non mi interessa), ma li ho visti in diverse manifestazioni, dovrebbero essere facilmente reperibili.

E come qualità dell'interpretazione siamo al top dei top.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

La versione di Kleiber è considerata quasi unanimemente come la migliore. Anche quella registrata da HvK negli anni 60 è notevole. A me personalmente non dispiace neanche quella firmata da Giulini con la L.A. Philarmonic negli anni 80, molto tesa e “compatta”, con tempi sempre molto veloci, che si ascolta e riascolta volentieri. L’unico problema è che è da fonte digitale (come quella di Abbado del resto), quindi a mio avviso c’entra poco con il vinile.

Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, Gabrilupo ha scritto:

Posso confermare Kleiber che (almeno in cd) fa il paio con una meravigliosa Settima.

Ingolosito da quello splendido cd, ho acquistato anche la versione in vinile disponibile ora. Purtroppo suona secca e poco piacevole, alle mie orecchie. 

A questo punto meglio il cd o, magari, una stampa dell'epoca.

Naturalmente è un parere personale. 😊

Link to comment
Share on other sites

France1965
1 minuto fa, Rimini ha scritto:

magari, una stampa dell'epoca

Assolutamente stampa d'epoca, il mio suona molto bene.

 

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, France1965 ha scritto:

Assolutamente stampa d'epoca

Guarda, sarei tentato di cercarla per poter fare un confronto. Ho provato a riascoltare recentemente la mia (che sicuramente ha un passaggio digitale) e credo di aver tolto il disco prima di finire la prima facciata.

Link to comment
Share on other sites

Adesso, gabel ha scritto:

anche la ripresa della settima non è un granché).

Per una Settima di Kleiber sublime ma anche ben suonante prendere il Sacd della Orfeo (dal vivo a Monaco).

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, gabel ha scritto:

Secondo me invece suonavano secche già allora (anche la ripresa della settima non è un granché).

Ma nel CD, a mio parere, suona meglio….

2 minuti fa, Gabrilupo ha scritto:

Per una Settima di Kleiber sublime ma anche ben suonante prendere il Sacd della Orfeo

Anche se non è in vinile, potrebbe essere una alternativa molto interessante!

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...