Jump to content

Obbligo di vaccinarsi. Ricorso Tar di 300 operatori sanitari


analogico_09
 Share

Recommended Posts

  • Moderators
analogico_09

Cose ne pensate? a me più che altro da' da pensare... in questo paese che non trova pace...

 





 

 

 

 

(ANSA) - BRESCIA, 03 LUG - Trecento operatori sanitari e medici di Brescia, Cremona, Bergamo e Mantova hanno presentato ricorso al TAR di Brescia chiedendo l'annullamento dell'obbligo vaccinale. L'udienza è prevista il 14 luglio.


    "Non è una battaglia no vax, ma una battaglia democratica.
    Qui si obbliga una persona a correre un rischio altrimenti gli viene impedito di svolgere la professione" spiega l'avvocato Daniele Granara che ha presentato il ricorso contro AST Bergamo, ATS Brescia, ATS Val Padana e ATS Montagna.
    "L'Italia - si legge nelle 52 pagine di ricorso - è l'unico Paese dell'Unione Europea a prevedere l'obbligatorietà per determinate categorie di soggetti della vaccinazione per la prevenzione della Sars-CoV-2".
    Il ricorso è stato depositato lo scorso 22 giugno. (ANSA).

 

 

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2021/07/03/ricorso-al-tar-di-300-sanitari-contro-lobbligo-di-vaccinarsi_cb5e30c4-925f-4fa4-9098-4e1b00694d53.html



Riporto da https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/vaccini-ricorso-al-tar-di-300-sanitari-contro-obbligo_34987257-202102k.shtml

 

<<Il ricorso "si fonda sull'illegittimità costituzionale, sotto plurimi profili, di diritto interno e diritto europeo, di un obbligo riferito ad un vaccino di cui non è garantita né la sicurezza né l'efficacia, essendo la comunità scientifica unanime nel ritenere insufficiente, sia dal punto di vista oggettivo sia dal punto di vista temporale, la sperimentazione eseguita - ha scritto Granara nell'atto, come riporta il Giornale di Brescia -. Si rivendica la libertà di scelta della cura e la libertà della ricerca scientifica sancite dalla Costituzione, diritti inviolabili e parte integrante del patrimonio costituzionale comune dei Paesi dell'Unione Europea".>>

 

Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, analogico_09 ha scritto:

Cose ne pensate?

Tutto il male possibile, precedenti di interventi in campo sanitario della magistratura li abbiamo visti in anni recenti: stamina, cura Dibella eccetera. Gli esiti li conosciamo.

Link to comment
Share on other sites

@analogico_09 Vedendo le province cui appartengono mi vien solo da scuotere la testa. Sono posti dove il covid ha colpito duro e, nonostante ciò, c'è chi ancora si ostina a non vaccinarsi. Verrebbe da tifare asteroide.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
analogico_09

Ma sarà vero che l'Italia è l'unico Paese dell'Unione Europea a prevedere l'obbligatorietà per determinate categorie di soggetti della vaccinazione per la prevenzione della Sars-CoV-2".

 

"deterninate categorie di soggetti" mi sembra un po' vago...

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

tarantolazzi
4 ore fa, analogico_09 ha scritto:

Ma sarà vero che l'Italia è l'unico Paese dell'Unione Europea a prevedere l'obbligatorietà

Nel mondo solo il Costa Rica ha seguito questa infamia. Ora speriamo che qualche giudice con la schiena dritta legga il decreto dove si dice che il personale sanitario deve "sottoporsi alla terapia per prevenire l'infezione", veda come e' sotto gli occhi di tutti che tale terapia genica sperimentale (il cosiddetto vaccino)  NON impedisce ne previene l'infezione,  non sia quindi la terapia con le caratteristiche richieste dalla legge, faccia 2+2 e dica che si sono sbagliati (i legislatori).  Ma sarebbe troppo semplice e giusto, quindi non ci spererei troppo.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

un attimo  

negli ospedali, nei luoghi di cura e nelle case di riposo spesso si trovano  persone fragili che non possono assumere  il vaccino per svariate ragioni  

ecco, se lavorassi in quei luoghi, pur non avendo alcuna voglia di vaccinarmi almeno per il momento, accetterei lo stesso di vaccinarmi 

questo per quanto riguarda l'aspetto personale e di coscienza 

per quanto riguarda il diritto credo che ognuno di noi debba mantenere il potere di agire nelle opportune sede qualora ritenga che un diritto fondamentale sia stato violato 😎

 

 

Link to comment
Share on other sites

appecundria
12 ore fa, analogico_09 ha scritto:

Non è una battaglia no vax, ma una battaglia democratica

Gli avvocati sono spesati da un partito politico. Lo stesso partito sta finanziando, nelle stesse zone, una maxi azione contro lo Stato per motivi opposti.

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, appecundria ha scritto:

Gli avvocati sono spesati da un partito politico.

Si dice il peccato ma non il peccatore? Scommettiamo che quel partito non è il PD?

Link to comment
Share on other sites

Oste onesto
7 ore fa, tarantolazzi ha scritto:

come e' sotto gli occhi di tutti

Ma di chi? 

I vaccini per fortuna stanno funzionando, e nessuno si è geneticamente modificato.

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Martin ha scritto:

In tal caso li adibirei solo ai reparti covid.

A loro che gli frega, tanto sarebbero pronti a mettersi in mutua ad oltranza causa unghie incarnite.

E intanto, come direbbe Totò, "io pago!" 😡

Link to comment
Share on other sites

Premetto: il 6 luglio ho fatto il richiamo col moderna.

A mio parere un vaccino o si rende obbligatorio e se non lo fai devi poi aspettarti che qualcuno possa rifiutarsi di farlo.

Invece si è cercato di fare i liberali rendendolo non obbligatorio, ma  ponendo ( furbescamente) una serie di limitazione a chi non lo fa, tipo:

-  non vai allo stadio, non vai al cinema, non vai in discoteca, non vai ai matrimoni, non vai in vacanza...  e potrei continuare ancora per molto.

Il giochetto del renderlo facoltativo, introducendo delle limitazioni per renderlo di fatto obbligatorio senza assumersi alcuna responsabilità nel caso qualcosa non funzionasse non ha pagato come si sperava e , ripeto, lo dico da doppiamente vaccinato che farebbe senza esitazione anche la terza dose.

Chi governa deve essere chiaro e prendere delle decisioni nette, specialmente quando è in gioco la salute pubblica e migliaia di vite.  

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Schelefetris

io lo avrei reso obbligatorio ma è anche vero che se uno non vuole farlo si debba assumere le responsabilità della scelta compiuta. il non farlo implica che potresti nuocere al prossimo pertanto non ti è permesso fare tutto quello che vuoi.

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...