Jump to content

Scuola. Si inizia a ottobre?


Sinuko
 Share

Recommended Posts

Spero sia uno scherzo o la solita bufala (non campana),

ma almeno qui in Veneto si considera l'idea di iniziare le scuole a Ottobre per dare respiro all'economia...

se confermata la notizia la trovo scandalosa, come se le giovani generazioni non abbiano già dato abbastanza

a questo maledetto Covid.

Ciao Paolo

 

Link to comment
Share on other sites

@Sinuko Non so dove tu abbia trovato la notizia ma le date ad oggi sono queste:

 

https://www.aibi.it/ita/le-date-di-inizio-anno-scolastico-2021-2022-regione-per-regione/?gclid=CjwKCAjw_o-HBhAsEiwANqYhp3_OQCzfMwdzAzjFFrh85w9d9LHlgs-D4wJ57t6SChMJA4EgulODAhoCM2sQAvD_BwE

 

Se non cambieranno puoi riporre lo sdegno nel fodero, l'inizio è programmato mediamente per la seconda e terza settimana di settembre as usual.

Inoltre tenere i ragazzi a casa non si capisce come favorirebbe l'economia, anzi.

Link to comment
Share on other sites

Sarò ben felice di essere stato vittima di una bufala.

Questa la fonte

https://www.ilrestodelcarlino.it/veneto/veneto-calendario-scolastico-zaia-stiamo-valutando-l-inizio-a-ottobre-1.6557863

 

Link to comment
Share on other sites

Masaniello

@Sinuko posso comprendere la tua preoccupazione, immagino tu abbia figli in età scolare, ma non credi che tutti alla fine pagheranno lo scotto per la pandemia? Se anche la scuola iniziasse ad ottobre in presenza non credo caschi il mondo.

Link to comment
Share on other sites

macmac1950

Noi iniziavamo sempre ad ottobre ... San Remigio.... i remigini.....😀

eppure c'era il boom economico ( vabbe' , altri tempi ! )

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

@Masaniello  che questa pandemia si sia abbattuta su tutti concordo con te.

Ma credo che gli strascichi che lascerà sugli adolescenti saranno ben diversi da quelli che lascerà su di me.

L'istruzione in un paese che si dice sviluppato è fondamentale , e per fortuna l'Italia si è sempre distinta in questo settore, le nostre università non sono il top del top  ma sono eccellenti (con qualche vera eccelenza...in alto e in basso) e considerando quanto costano a chi le frequenta direi super top.

Detto questo a me sembra che l'istruzione sia stata martoriata da questo periodo di pandemia e ritrovarsi con una generazione piene di falle non è il massimo.

Questo vale per la media, chiaro che il superdotato non risentirà di nulla, ma una nazione si nutre dalla media ...almeno per me

Ciao Paolo

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Sinuko ha scritto:

però non ho capito se saresti favorevole o meno.

Ciao Paolo

Non mi pareva il thread richiedesse un mio parere. Per me l'importante è che si inizi in presenza, se questo vuol dire attendere 15gg in più pazienza 

Link to comment
Share on other sites

GianGastone II
50 minuti fa, Sinuko ha scritto:

Ma credo che gli strascichi che lascerà sugli adolescenti saranno ben diversi da quelli che lascerà su di me.

Ma sono tutti rammoliti sti' pargoli?

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Velvet  si ma dai tuoi post non avevo capito se a te sembrava normale o no, o la cosa ti scandalizzava come a me.

Adesso ho capito che tutto sommato per te è accetabile e rispetto al 100% la tua posizione .

Link to comment
Share on other sites

GianGastone II

@Sinuko No sono serio, comprendo gli infanti ma non gli adolescenti e chi li alleva.

Cazzo  mai come ora la tecnologia da tasca rende vicini e questi sono traumatizzati. Ci vivono attaccati al coso!

Ma un ragionar loro in prospettiva? Tieni botta botta oggi per un domani sicuro?

Niente, bamboccioni i genitori e pure loro. Questa e' una societa' definitavamente allo sfacelo. Non stupiamoci se balcanici negri e cinesi ci orinano in testa e comanderanno. Fanno benissimo, farei pure io.

Alla faccia di chi risolverebbe mettendo al mondo betoniere di altri bamboccioni.

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, Sinuko ha scritto:

Adesso ho capito che tutto sommato per te è accetabile e rispetto al 100% la tua posizione .

E' pienamente accettabile se è lo scotto da pagare per un anno scolastico in presenza. Viceversa se si ciurla nel manico per poi far partire di nuovo la DAD anche no.

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Sinuko ha scritto:

Detto questo a me sembra che l'istruzione sia stata martoriata da questo periodo di pandemia e ritrovarsi con una generazione piene di falle non è il massimo.

Mio figlio, docente, m'ha raccontato cose degli esami di maturità da non credersi: Matteo* Mussolini, negli anni '30 in Italia al potere c'era Hitler e cose del genere. Il massimo è il tipo che, dovendo parlare del suo quadro preferito, non sapeva chi l'avesse dipinto.

*Visti i Mattei in circolazione è un errore veniale.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, GianGastone II ha scritto:

Alla faccia di chi risolverebbe mettendo al mondo betoniere di altri bamboccioni.

 

Se anziché pensare solo al genitale ( inteso come attrezzatura di piacere ) , facevi il genitore nel 2021, poi ci raccontavi. Scherzi a parte ( per altro, sto davvero scherzando e spero la tua sia una scelta e non un'impedimento ), non credo sia mai stato facile fare il genitore, ma credo che oggi, con un universo spalancato  a qualunque tipo tipo di informazione, giusta, sbagliata, storta, diagonale, eccetera, sia ancora più difficile di quando l''orizzonte per i ragazzi era decisamente più ristretto. Pensa a quelli che leggono le corbellerie tue, di Brian, di Blues e di Velvet magari immaginando che siate persone serie, come li recuperiamo? Forse meglio un po frosci, che comunistici .... :classic_biggrin:

  • Melius 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...