Jump to content

annunci su audio-graffiti


max56
 Share

Recommended Posts

  • Administrators
cactus_atomo

@max56 perchè ti meravigli? ani fa a porta portese un venditore stava mostrando una stoffa ad un signore dicendole " chiedo x, ma non me ne intendo, un conoscitore chissà quanro chiederebbe"

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

un conoscitore chissà quanro chiederebbe"

vero 👍

come vero è che il conoscitore potrebbe dire : vale il doppio , oppure dire : aaa matto nun vedi che vale un picchio 😂

il più delle volte il conoscitore dice la seconda ....quindi è meglio non arrivi 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
37 minuti fa, max56 ha scritto:

"......bisogna essere proprio dentro il mondo dell'hifi , o bisogna essere proprio appassionati , o bisogna proprio crederci ......"


Potrebbero anche funzionare quei prodotti della acustica applicata ma già i tube traps son brutti come la fame, questi poi; idem per il secondo annuncio, non è da escludere possano essere altoparlanti vintage dove il mobile lo si fa in base ai dettami del costruttore di altoparlanti ...tutto può essere.

Ma al di la di tutto manca da aggiungere come si legge in un sacco di annunci   "solo per veri esperti o per chi se ne intende"   ... e con questo ho detto tutto. Ossignur.gif.34885feea7ca52a7bc434822cb215f5d.gif

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, BEST-GROOVE ha scritto:

solo per veri esperti o per chi se ne intende"   ... 

esatto ! 

un mese fa quando ho venduto le Tannoy Eaton , non ho scritto niente o veri esperti o intenditori , mi avranno scritto in "tantissimi" , ma veramente tante e tante persone , e se non erano già state vendute c'era chi era disposto a venire su da Macerata fino ad oltre Vicenza a prenderle .....

forse per le casse "senza nome" ci vogliono gli intenditori  😂

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
1 minuto fa, max56 ha scritto:

forse per le casse "senza nome" ci vogliono gli intenditori


.....e non solo per quelle. 27889916_ridere81.gif.db5355bd397459df8cd5944ad77dd36f.gif

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, max56 ha scritto:

ho visto questi prodotti in vendita su Audio Graffiti , non so neanche cosa sia , ma immagino cosa possono servire,

https://usato.audiograffiti.com/annunci/varie/267183/

nella vita siamo liberi di fare, dire e pensare , ma scusatemi non resisto :

bisogna essere proprio dentro il mondo dell'hifi , o bisogna essere proprio appassionati , o bisogna proprio crederci ......

ma cosa sono ? come dovrebbero funzionare ? 

Ciao, ti assicuro che lavorano molto bene, se si ha la necessità di controllo e tuning delle basse, oltre ad una focalizzazione del suono e del palco sonoro .

Li ha un amico, e se l' ambiente è grande e spoglio, oppure i diffusori sono molto a ridosso della parete, fanno un ottimo lavoro. . . 

Uno degli oggetti che, pur sembrando di poco contenuto o di valore, da' un valido contributo nel tuning ambientale, poi che i costi siano importanti, come sempre, bisogna provare, ma non sono un oggetto inutile, ti assicuro . . . 

saluti , Dario 

Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, tapesrc ha scritto:

l'acredine verso coloro che mettono in vendita qualche cosa

nessun accredine , infatti , come tanti altri hobby , tra cui posso citarti la moto di cui sono tutt'ora appassionato ma non "fuori di testa come anni fa ".........il tutto l'ho semplicemente definito

più si è "dentro /appassionato/definite come volete un hobby = meno obbiettivi lo si è verso o stesso hobby e più lo si porta all'eccesso .

questo per dire : ho scritto che "ero fuori di testa con l'hobby della moto" = non tornerei indietro ....eccessi che non mi sono serviti a niente , specie ad andare meglio in moto ( vado come prima , anzi peggio perchè son più vecchio) .

tutto qua.

molto provabilmente tu o chi ha messo l'annuncio o usa quei prodotti : guarderà con sufficenza o con stupore chi spende 50k per un orologio o 10k per una bici da downhill ....per dire

@meridianscusa non ho risposto , se al tuo amico è ok va bene , sono sempre più convinto che vale la formuletta di cui sopra : quanta importanza diamo a.....quanta più importanza si da ad una determinata cosa tanto più è facile cadere nelle cazzate o cose inutili/superflue/da dimostare....

..

ah : attenzione al discorso della moto= so cosa vuol dire cose inutili/costose/ superflue/ da dimostrare se va meglio o no / ecc ecc ....magari non così tanto in hifi , ma il fine è sempre quello .

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, max56 ha scritto:

casse senza nome e senza un eventuale confronto/ posizione di collocamento sul mercato e le mette in vendita sempre sui 3000 ( tremila ) euro circa ?

Ma almeno hai capito che non sono casse acustiche? Oppure sempre perché è un hobby da minchie, tu ne hai scritta un’altra

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Vmorrison ha scritto:

Ma almeno hai capito che non sono casse acustiche? Oppure sempre perché è un hobby da minchie, tu ne hai scritta un’altra

non ho capito niente, scusa la mia intelligenza ; mi fermo alla moto rigorosamente due tempi con accensione a pedale , quelle che quando dai gas .....prima è meglio farsi il segno della croce per dire .....ciao

a me piacciono e uso quelle 👍

Link to comment
Share on other sites

Semplice, non sono casse acustiche

Forse suonano meglio di tanti diffusori in commercio ma non lo sono. Scherzo ovviamente😜

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Vmorrison ha scritto:

Semplice, non sono casse acustiche

si si , ma nel link ci sono anche delle casse "autocostruite" , io intendevo quelle.

comunque , immagino che sia difficile per me capire e per chi usa quei prodotti "voler farmi capire",

un esempio potrebbe essere , successo a me no a terze persone  , questo :

tempo fa ho trovato rovistando in casa quello che , per me , era un orologio antico da uomo di un certo valore , da revisionare , da pulire , ma sicuramente di estetica abbastanza buono , l'ho messo in vendita ....allora : due cose , non vi dico quante persone mi hanno chiamato per comprarlo e quante persone mi hanno chiesto ed anche stupiti : perchè lo vendevo , ho avuto un bel spiegare e con certi anche a farmi credere che per me era come un pezzo di ferro , che era come il mouse della Apple che uso, che non me ne fregava niente, che non mi diceva niente, che non sentivo toc toc quando lo guardavo , che ne ero completamente indifferente....

questa è IMHO la diffferenza tra chi " ama ancora l'hobby" o "ha un hobby" , scusate le definizioni ma non volevo esagerare sia in un senso che nell'altro

 

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo
58 minuti fa, floyder ha scritto:

facciamo scappare a gambe levate nuovi appassionati

Un nuovo appassionato queste inserzioni non le cercae non le legge. Comunque io certe inserzioni non le metto ego non faccio scappare nessuno.Ma sui siti di vendita on line, in qualuque settore (non solo hifi, guardati  case, mobili, auto, ecc ecc) di cosefuori dal mondo se ne vedonotanto. poi posso mettere in vendita una crosta al prezzo di un caravaggio, se qualcuno lo compra  mica è colpa del venditore

Link to comment
Share on other sites

@max56 quello che ci descrivi, per come la vedo io, nulla centra con la passione, o altro.

E' semplicemente il distaccato disincanto delle cose ... alcuni non riescono ad averlo ( per affetto, perché l'oggetto ricorda un periodo della propria vita, quanto un proprio familiare, ecc. ) altri, che si ritrovino in casa il Sacro Graal o il sacchetto vuoto delle Patine Pai, nulla je frega.

Non tutti siamo uguali e, quando mi parli di "fuori di testa per un hobby" un pò mi fai pensare ..... o meglio ... mi ricordi il motto di un amico che nella "Milano da Bere", associava le sue potenzialità accoppiative, relativamente a quella serata, a quanto rimasto nel suo, già scarno in partenza, borsellino.

Fuor di metafora, se la disponibilità di spesa è alta, sia quel che sia l'articolo di acquisto, il compratore guidato dal motto "c'ha che lo provo!", non si farà molti scrupoli o chissà quale approfondimenti conoscitivi a priori; lo acquista, ne fa un uso più o meno corretto, e non appena sarà un nuovo "giocattolo" ad infiammarle il cuore .... ciao, ciao, vecchio gioco. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...