Jump to content

Rme Adi-2 dac fs


olegna
 Share

Recommended Posts

  • 2 weeks later...

nel vecchio server avevo scritto un paragone con il T+A dac8 ... si di listino la differenza è enorme ... ma se il t+a lo prendi usato ... consta come l'rme ... (pagato 1100€)

 

non c'era proprio paragone ... ovvio l'rme non suona male ... ma il t+a giocava su un'altra categoria...

 

 

Link to comment
Share on other sites

L' RME ADI-2 DAC FS è strepitoso per quello che può fare (e nessuno ha le sue features). Il suono , è perfettamente in linea con i migliori dac in circolazione. Ne ho avuti di ben più costosi ma sul suono non è secondo a nessuno. Diverso sicuramente a livello di sfumature,  certamente si. 

Link to comment
Share on other sites

@Dubleu appunto. Un ben accontentarsi, non credi ? Che non se ne trovano sui mercatini qualcosa vorrà dire anche. Significa che soddisfa e toglie la voglia di cambiare. E di RME ne hanno venduti a vagoni.

Link to comment
Share on other sites

Oggi costruire un dac che suona male, è quasi impossibile. Personalmente, sono molto soddisfatto di aver speso una cifra accettabile (in questo pazzo mondo) e di aver ottenuto prestazioni così elevate . Poi , la perfezione è solo una chimera audiofila ma. se le mie orecchie sono appagate, va bene cosi. 

Non lo considero un ammazza giganti, solo un ammazza cambiamento sul fronte digitale. 

 

Buoni ascolti.

 

Mauro

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Elettro ha scritto:

Oggi costruire un dac che suona male, è quasi impossibile

Esatto!

E l'Rme io l'ho ascoltato in 2 "signori impianti" e non fa rimpiangere sorgenti dal costo 5, 10, 20 volte superiore:  è assolutamente neutro --> ciò che entra, esce,  senza nessuna alterazione. 

Poi se uno vuole utilizzarlo per "smanettare" sul suono liberissimo,  ma il suo scopo è convertire fedelmente i files che gli si danno in pasto,  nulla di più.

Ciao,

Max

ps :  qui occorrerebbe il parere di Fabio Sabbatini,  che però non è più rientrato nel forum, da quel che vedo ... 😎

Link to comment
Share on other sites

36 minuti fa, Dubleu ha scritto:

Consigli a riguardo?

Soltanto che lo sviluppo per Linux del loro driver non è proprio avanzatissimo.

38 minuti fa, Dubleu ha scritto:

Ora ho dei limiti, usb, hqplayer e DSD da convertire.

Limiti di che genere? 

Link to comment
Share on other sites

@maxnalesso mah mi chiedo che dac dal prezzo di 20k hai sentito per dire una cosa simile ...

 

Provato rispetto ai mei che di lostino erano 3-4k ... l'rme era inferiore ... insomma vale quello che costa

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, johnny1982 ha scritto:

l'rme era inferiore

Inferiore o diverso? Magari poi entrano in gioco le preferenze personali, in quel caso tanto di cappello. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@granosalis inferiore ovvero meno musicale , più aspro... 

 

Ovvio non è che era il giorno e la notte ma la differenza c'era ed era apprezzabile senza troppa difficoltà...

 

Non sono solo i chip a suonare ma anche tutto il contorname analogico di stadi di uscita , alimentazione ecc ecc 

 

Valgono le stesse considerazioni per gli altri componenti analogici ... 

 

Fatela una prova se riuscite un vecchio top di gamma come t+a dac 8 naim dac , auralic vega ... rispetto ad uno di questo dac 'moderni'

Link to comment
Share on other sites

@johnny1982 Intendiamoci, io non credo che l'RME sia il miglior DAC del mondo. 
Ho avuto il Benchmark DAC3 e l'ho venduto, in cerca di qualcosa di meglio.
Comunque RME e Benchamrk sono due prodotti molto sovrapponibili, lineari e privi di colorazioni. 

54 minuti fa, johnny1982 ha scritto:

Non sono solo i chip a suonare ma anche tutto il contorname analogico di stadi di uscita , alimentazione ecc ecc 

Si certo, condivido anche io questo pensiero.

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

 

1 ora fa, Dubleu ha scritto:

che sono abituato a ciò e devo un po' virare 😅

Non USB, ma Ethernet (che è meglio); HQPlayer lo continui ad usare tranquillamente. Addrittura Jussi ha fatto una versione del suo OS Linux per Embedded e NAA dedicato a Ravenna (lui ha l'Hapi).

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, granosalis ha scritto:

Ti direbbe che RME è un DAC allo stato dell'arte e che non serve spende dippiù.

Infatti, l'ha ripetuto talmente tante volte che ce l'abbiamo tutti stampato nella mente oramai, raramente i guru dell'hi-fi si sono rivelati più efficaci.

Le vere frecce dell'RME pro stanno nella versatilità operativa e nei settaggi variabili e per chi è interessato, alla possibilità di usare il DSP.  Complesso da usare e sfruttare ma che non ha sostanzialmente alcun concorrente nella propria fascia.

Il concetto di "stato dell'arte" è però astratto; e se lo limitiamo alle misure essenziali (s/n, rumore, distorsioni) è stato superato dal Topping 90 che quindi può fregiarsi dello status ambito dai misuroni. D'altronde i primati sono fatti per essere migliorati di tanto in tanto.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...