Jump to content

Consiglio sostituzione ammortizzatori


Masaniello
 Share

Recommended Posts

Buongiorno,

dovrei far sostituire gli ammortizzatori anteriori e posteriori sulla mia passat cc, l'auto è del 2012 e ha percorso circa 188000Km

In condizioni normali avrei cambiato l'auto l'anno prossimo ma rispetto al pre-pandemia la sto usando pochissimo quindi penso di metterla a posto e tenerla ancora un po'. In VW mi hanno fatto un preventivo di 1200 euro e al momento non ho chiesto altri preventivi.

Ora il mio dubbio è se effettuare il lavoro in assistenza VW o da officina indipendente. Voi che fareste? Grazie

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

Non saprei...la mia Renault Megane è del 2004 ed è ancora "viva" però mi sono sempre appoggiato all'officina autorizzata e mi hanno risolto i vari problemi.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, Masaniello ha scritto:

assistenza VW o da officina indipendente.

Officina indipendente...chiedi un preventivo per ammortizzatori Kayaba o Bilstein B4, dovresti risparmiare un bel po' e sono comunque di ottima qualità.

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Concordo. Anni fa sostituii gli amministratori di una Golf con i Bilstein B6 da un indipendentemente, spesa molto inferiore al preventivo vw e gran risultato.

I B6 sono più sportivi, i B4 simili agli originali ma di maggior qualità. Se non sono cambiate le cose vw di serie monta dei Sachs.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, Masaniello ha scritto:

lavoro in assistenza VW o da officina indipendente

Officina indipendente, ammortizzatori sono materiale di consumo, la sostituzione è routine poco piú complicata del cambio pastiglie freni, e con l'officina indipendente puoi scegliere tu cosa montare.

14 ore fa, Masaniello ha scritto:

In VW mi hanno fatto un preventivo di 1200 euro

Praticamente circonvenzione di incapace.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Lavoro di routine, non richiede abilità particolari, assolutamente officina dell'angolo, piuttosto è importante la scelta dell'ammortizzatore, dipende molto dall'utente. Una cosa certa è come se cambiassi macchina. Io a 30 milaKm, cambiai quelli di serie (penosi) con dei B6 con somma soddisfazione.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, KIKO ha scritto:

con dei B6 con somma soddisfazione.

Nel suo caso, vista l'età dell'auto ed il chilometraggio, avevo consigliato i pur ottimi B4 standard, risparmiando rispetto ai B6.

12 ore fa, buranide ha scritto:

Praticamente circonvenzione di incapace.

😁😁 

Onestamente una cosa và detta, le concessionarie ufficiali hanno dei costi da sostenere esagerati, e purtroppo come al solito l'utente finale è quello che ci rimette di più.

Link to comment
Share on other sites

Koni, Bilstein, Kayaba , sono tutti meglio degli originali e costano pure meno.

Vai da un meccanico di fiducia e se decidi di tenerla ancora , fai controllare anche i cuscinetti ruota, specie i posteriori, prendono gioco e diventano rumorosi, lo fanno un po’ per volta ci si abitua e non ci si fa caso.

Fai controllare anche il gioco delle boccole di sospensione e sterzo dato che smontano, e fai dare una bella pulita e ingrassata.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti per i preziosi consigli, approfitto ancora della vostre competenza e gentilezza.

Sapreste dirmi se nella sezione del preventivo che allego ci sono ricambi che esulano dalla semplice sostituzione degli ammortizzatori?

 

 

Preventivo ammortizzatori.jpg

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che al quel chilometraggio ci può stare, molte volte li cambiano anche a chilometraggi inferiori in via preventiva onde evitare di dover rismontare il tutto dopo poco tempo (sono particolari piuttosto sollecitati).

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@v15 Grazie mille! Questa mattina sono stato in un'officina e il gentilissimo titolare mi ha dato la stessa spiegazione (senza grafici però 🙂 ).

Mi ha preventivato per lo stesso lavoro 650 euro e mi ha proposto di montare ammortizzatori Monroe a suo parere equivalenti se non leggermente migliori dei Bilstein B4 che gli avevo chiesto. Ho appuntamento venerdì mattina, vado di Monroe?

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Masaniello ha scritto:

vado di Monroe?

Confermo anch'io la bontà, per averne installato due set completi quando avevo la Astra DTI con cui ho percorso quasi 600.000 chilometri. Mai avuto un problema. 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

credo che gli ammortizzatori originali delle case automobilistiche non siano altro che prodotti OEM rimarchiati da quei 4-5 produttori mondiali facendoli pagare il 30-50% in più. magari v15 confermerà o smentirà

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

l'unico consiglio che mi sento di darti oltre a tutti quelli che ti hanno già dato e che condivido, è di non mettere ammortizzatori con taratura più rigida visto il KMtraggio che hai. Tutta la parte di boccole elastiche saranno già belle consumate, montando ammortizzatori più rigidi rischi di sentire rumori ad ogni sconnessione dell'asfalto e di tornare in officina poco dopo per farle sostituire, e li di lavoro ce n'è parecchio. 

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...