Jump to content

Calcolo sezione cavi di potenza


rexzo
 Share

Recommended Posts

Ragazzi, non so se è stato creato un post simile, ma avrei bisogno di un aiuto.

Ho necessità di spostare l'impianto hi-fi (purtroppo sono vincolato) verso la parete opposta ai diffusori.

La distanza calcolata per i cavi per singolo diffusore e di 10m circa (quindi dovrei acquistarne una ventina).

Calcolando che la distanza non è lineare, quale sezione in mm2 devo scegliere al momento dall'acquisto?

 

Amplificatore Cambridge Audio AXA35 - 35w

Diffusori bookshelf Monitor Audio Bronza 100 6g - 100w

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites

@alberto75 Grazie per la risposta. Giusto per capire.

Nella tabella alla voce:

 

1 - Potenza RMS da trasferire a ciascun diffusore

dovrei mettere 35 ?

 

2 - Impedenza nominale diffusore

metto 8

 

3 - Perdita massima ammessa per i cavi

lascio 2% oppure cambio valore?

 

4 - Impedenza d'uscita dell'amplificatore

è un dato che nelle specifiche non so dove trovarlo e quindi non so se lasciare il valore di default

 

5 - Lunghezza dei cavi di collegamento

Metto 10m, lunghezza necessaria per singolo diffusore

 

Aspetto ringraziandoti in anticipo tue delucidazioni.

Link to comment
Share on other sites

Se posso dire la mia, non mi preoccuperei della quantità di corrente che devono portare, 1.5 mm sarebbero già abbondanti. Però, visto la lunghezza, quello che diventa importante è la resistenza,  che con quelle lunghezze è capace di mortificare qualsisi valore di smorzamento. Quindi, andrei di cavi di generosa sezione, anche 5mm a canduttore, per diminuire il più possibile la resistenza. Visto la lunghezza, starei su cavi dalla capacità non oltre 100 pf metro. 

Il dumping factor del tuo ampli è 50. Pochino. A maggior ragione, cerca di non perderne per strada con cavi piccoli.

Link to comment
Share on other sites

@rexzo direi che il consiglio di @Ggr sia quello giusto, a parte alcuni valori quello che fa la diffrenza è la lunghezza, quindi per ovviare devi avere bassa resistenza, quindi (di solito) grossa sezione

Link to comment
Share on other sites

Grazie ad entrambi, quindi già uno con sezione 4mm potrebbe già andare bene. Il punto sarà trovare un giusto compromesso tra qualità e prezzo. Visto che il costo diffusori + ampli si aggira intorno ai 650 euro, non vorrei spendere di più di un 15/20% per i cavi.

Link to comment
Share on other sites

Cavolo Wolf65, ma mi hai letto nel pensiero, oppure nel carrello di Amazon?🤣

Era proprio quello che avevo adocchiato e messo appunto nel carrello.

Incredibile. Anche se sono indeciso sulla sezione, forse ancora non ci siamo.

Serve sezione maggiore? Volendo seguire i consigli di Alberto e Ggr dovrei spendere di più.

Vorrei capire se da 4mm potrebbe comunque fare al caso mio.

Link to comment
Share on other sites

56 minuti fa, Ggr ha scritto:

con quelle lunghezze è capace di mortificare qualsisi valore di smorzamento

ma è veramente così?

a me verrebbe da ragionare al contrario, ai morsetti l'ampli vede un carico che è la somma dell'impedenza del diffusore con quella del cavo, per cui più è alta la resistenza totale, più è alto il dumping factor (DF= resistenza diffusore/resistenza di uscita ampli). O sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

@magoturi Grazie, a questo punto potrei anche spingermi a spendere per Oehlbach, l'importante è che i 4mm vadano bene. Hai letto le caratteristiche dell'ampli e diffusori in mio possesso?

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, cesare ha scritto:

ma è veramente così?

a me verrebbe da ragionare al contrario, ai morsetti l'ampli vede un carico che è la somma dell'impedenza del diffusore con quella del cavo, per cui più è alta la resistenza totale, più è alto il dumping factor (DF= resistenza diffusore/resistenza di uscita ampli). O sbaglio?

Purtroppo non è cosi. La resistenza del cavo,  si somma a quella di uscita dell'ampli.  Se fosse come dici tu, basterebbe mettere una resistenza in serie al cavo, e qualsisi amplificatore avrebbe un df mostruoso.

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, cesare ha scritto:

morsetti l'ampli vede un carico che è la somma dell'impedenza del diffusore con quella del cavo, per cui più è alta la resistenza totale, più è alto il dumping factor (DF= resistenza diffusore/resistenza di uscita ampli). O sbaglio?

È esattamente il contrario: la resistenza dei cavi si somma a quella di uscita dell’ampli ….

Link to comment
Share on other sites

@Ggr Esatto, a parita' di qualita' e lunghezza  del conduttore : maggiore e la sezione , minore e' la resistenza che offre e quindi minore sara' la resistenza di carico che vede l'ampli a tutto vantaggio del fattore di smorzamento e dello slew-rate.

Ovviamente su 10 metri per ramo e per quella potenza (corrente attraversata) oltre i 4mm quadri non cambiera' nulla se non molto teoricamente....

SALVO.

Link to comment
Share on other sites

Perfetto, mi avete convinto, e per fortuna senza perdere troppo tempo. L'unico dubbio però che mi è sorto ora è che avendo letto le recensioni su Amazon, sembra che Oehlbach SP40 non sia privo di difetti, lamentati da più di un utente.

 

Comunque sia prendo 20 metri di cavo 4mm e mi godo la musica.

Link to comment
Share on other sites

@rexzo nessun cavo e' privo di difetti, ripeto: per te ci vedrei tranquillamente quello che ho fatto prendere al mio amico, l'ho trovato di buona qualita' sia come rame che come guaina spessa ma anche molto flessibile.

SALVO.

Link to comment
Share on other sites

Esatto. Tutti i cavi guadagnano su un paramtro, e perdono sull'altro. Mentre per induttanza e capacità ci sono teorie a favore di una o dell'altra, sulla resistenza si è tutti d'accordo. Deve essere minore possibile.

 

Link to comment
Share on other sites

@Ggr infatti e non sempre i cavi "ultrahiend" sono "per tutti", ci sono amplificatori che risentono molto dei cavi di potenza (vedi Naim) ed altri meno ma io sono per buoni cavi: semplici, ben dimensionati ed in rame puro, sconsiglio quelli in alluminio ricoperti in rame.

SALVO.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

mi sa che la state facendo troppo complicata tra dieci e 3 metri di cavo anche con un diametro di 2,5 la'aumeno di resistenza e la sua influnza sul fattore di smorzamento è piccola

per me un cavo da 2,5 superchia

Link to comment
Share on other sites

Beh.. tra 3 metri e 10, dello stesso cavo, la resistenza triplica.  Il fattore di smorzamento si divide anche lui per 3, quindi non roba da poco. Che poi si senta o no, è un altro paio di maniche, ma dire che 3 metri di cavo, anziché 10, quasi uguali sono,  non è proprio corretto tecnicamente.

Link to comment
Share on other sites

Ciao, il rame ha una resistenza specifica di 0,0175 Ohm x mm2/m. Su lunghezze di 3 o 10 mt e sezione di 2,5 mm2 o di 4 mm2 direi che sia una resistenza trascurabile. Questo misure alla mano: se poi un è più tranquillo con una grossa sezione di cavo, bene così

Alex

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.