Jump to content

App per vendere vestiti


ivantaggi78
 Share

Recommended Posts

ivantaggi78

Son solo io che trovo riprovevoli quelle app che permettono di vendere vestiti usati?? Voglio dire che da che mondo è mondo gli abiti che non vanno o non piacciono più si regalano o si danno in beneficenza….son davvero basito!!!

Link to comment
Share on other sites

Collegatiper
26 minuti fa, ivantaggi78 ha scritto:

Son solo io che trovo riprovevoli quelle app che permettono di vendere vestiti usati?? Voglio dire che da che mondo è mondo gli abiti che non vanno o non piacciono più si regalano o si danno in beneficenza….son davvero basito!!!

Per un popolo meticcio di straccioni decerebrati, asessuati e privi di ogni cultura identitaria, credo sia uno strumento perfetto per “alzare” 10 euro, ricaricare il monopattino elettrico ed andarsi a fare una birretta.

  • Melius 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

A mio avviso gli abiti si regalavano o si davano in beneficenza quando erano acquistati per la loro funzione primaria: La coibentazione termica del portatore, nel rispetto di codici estetico-formali che cambiavano lentamente. 

Oggi, specie nella fetta di pubblico "puntata" da queste app, il criterio prevalente che determina l'acquisto è prevalentemente associativo: Devo apparire come xxxx, e  questi criteri cambiano rapidamente.  Si genera così domanda compulsiva e rapidissima obsolescenza per oggetti che sono in larga parte inutili. (spesso non soddisfano nemmeno il criterio tecnico iniziala) 

Il mondo della moda affonda nel burro, e rimane margine pure per le app di riuso. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

luckyjopc

per un adolescente o giovane con lavoro part time a tempo determinato a 200 euro al mese anche vendere un paio di scarpe o un abito vecchio può essere ossigeno economico.Tralascio poi i risparmiatori/avari compulsivi che comunque trovano conveniente raggranellare 10 euro in più invece che cestinare il vecchio abito.

Una volta c'erano i giornalini per gli annunci di questo genere ora ci sono le app,non ci vedo nulla di strano o particolarmente negativo

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

bluesman74
34 minuti fa, Collegatiper ha scritto:

Per un popolo meticcio di straccioni decerebrati, asessuati e privi di ogni cultura identitaria

Certo non poteva mancare l'uscita nazi....

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

bluesman74

In realtà il mercato dell'abbigliamento vintage è più fervido che mai... c'è gente disposta a spendere centinaia di euro per delle scarpe converse degli anni 70 o roba similare.... qui a Milano ci sono negozi specializzati, alcuni storici, altri recenti.....pare lavorino parecchio.

Quindi perché no?

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

perchè gli abiti sono indumenti personali, e roba come le scarpe, i guanti o i berretti di varia foggia sono come l' intimo. in bielorussia dovete andare. manco i miei nonni che hanno patito la fame assoluta.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Collegatiper
11 minuti fa, bluesman74 ha scritto:

Certo non poteva mancare l'uscita nazi....

Nessuna uscita nazi: è solo una realtà di vita testimoniata da @luckyjopc.

La gente fa la fame e svende per alzare 4 soldi.

Il vintage è altro fenomeno con costi ben diversi.

Link to comment
Share on other sites

bluesman74
1 minuto fa, meliddo ha scritto:

UK  Germania e Francia è più vivace

Sarà perché ci sono più meticci

Link to comment
Share on other sites

Collegatiper
1 minuto fa, bluesman74 ha scritto:
2 minuti fa, meliddo ha scritto:

UK  Germania e Francia è più vivace

Sarà perché ci sono più meticci

Forse anche perché hanno meno cura e gusto nel vestirsi rispetto agli italiani.

Link to comment
Share on other sites

A parte il fatto che riuso è anche ecologia, non necessariamente si parla di taccagni che vogliono ricavare due schei da capi lisi... Io ad esempio mi sono ritrovato nell'armadio capi di marca usati pochissimo di due taglie superiori a quella che indosso attualmente... Per pigrizia e assenza di necessità ho messo molto in quei cassonetti della Caritas, ma non biasimo chi vuol vendere qualche bel giaccone, abito o altri capi che hanno ancora molto da dire. 

Link to comment
Share on other sites

ivantaggi78

Il problema non è ricavare più o meno soldi, ne tantomeno farsi gli affari degli altri; il problema è proprio il messaggio che passa soprattutto per i più giovani, che si abituano così a lucrare su tutto!!! Ci sono cose che non hanno prezzo, per tutto il resto c’è….(non voglio fare pubblicità alle carte di credito ma solo citare una riuscita e celebre frase…) fra poco di questo passo venderemo anche il cibo scaduto o avanzato!!! 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, ivantaggi78 ha scritto:

di questo passo venderemo anche il cibo scaduto o avanzato

veramente ci siamo già anche qui

Link to comment
Share on other sites

Collegatiper
8 minuti fa, audio2 ha scritto:
9 minuti fa, ivantaggi78 ha scritto:

di questo passo venderemo anche il cibo scaduto o avanzato

veramente ci siamo già anche qui

…basta andare in alcuni ristoranti 😂😂😂😂

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, mozarteum ha scritto:

Poi in un ambiente come il nostro dove si pulcia con l’usato in modo inverecondo non mi pare grande ragione di scandalo

bravo!

usato oppure peggio ancora rateazioni a babbo morto per comprare un amplificatore e due casse. A volte addirittura usato e rateato

Gente che sovente ha famiglia da far crescere e progredire. bah...

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE

Martedi si è rotta la lavatrice, ho già messo in vendita un cumulo di biancheria non lavata su vinted.....diversi acquirenti interessati che trattano la biancheria altrui da lavare come feticci hanno risposto.:classic_laugh:

Ho scoperto un nuovo business.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Paperinik2021

La figlia della mia compagna, 19 anni, compra e vende su Vinted e si diverte un sacco. Ho contatti con mezza Europa e ripassa anche le lingue. C'è gente che dalla Francia compra a 2 euro i jeans in Italia, incredibile. 

Quello che non capisco è dove sia il lucro di Vinted, che non prende commissioni inoltre, il trasporto costa cifre ridicole. 

 

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, Paperinik2021 ha scritto:

Quello che non capisco è dove sia il lucro di Vinted, che non prende commissioni inoltre, il trasporto costa cifre ridicole. 

Può essere che vogliano introdurre le commissioni una volta che l'App sarà ben avviata, oppure sperino di guadagnare dai banner pubblicitari.

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...