Jump to content

Sennheiser HD 800: pregi e difetti


musicante
 Share

Recommended Posts

Chi conosce bene questa cuffia, potrebbe elencarne i pregi ed i difetti?

Gradirei molto anche eventuali consigli riguardanti il miglior modo di interfacciarla e come si può spremere il meglio da essa.

Saluti.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Si è parlato molto di questa cuffia, io posso dirti qualcosa riguardo la 800s che a detta di chi me l ha venduta non si discosta molto dalla 800 liscia. 

In pratica è una cuffia con un headstage e un dettaglio pazzesco ma un po' magra belle basse frequenze e con poco punch. Riesco a migliorare questi due aspetti solo con il fezz audio omega lupi che le dona un po' di corposita' e di punch senza sacrificarne il dettaglio...

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Amplifico la 800s con valvolare E.A.R. HP4, ho sostituito il cavo originale con un cardas (quello doppio colore bianco e nero) la gamma bassa non la trovo affatto magra, ha corpo e ottimo controllo, sicuramente il merito e' dovuto al cavo di qualità cardas.

Link to comment
Share on other sites

@musicante meglio se abbinata ad un valvolare che smussa l’iperdettaglio in gamma alta e “inciccia” un po’ la gamma bassa, ad esempio con il mio Icon Audio HP8 andava alla grande.

Considera poi che con il tube rolling puoi trovare l’interfacciamento migliore e affinare il suono che più ti piace (nel mio caso avevo trovato la quadra con delle 6sn7 della General Electric che avevano un basso più deciso e abbondante e la gamma alta più soft)

Link to comment
Share on other sites

Concordo con il valvolare (attenzione agli OTL troppo analitici) e, ancora più a monte, magari un dac r2r. 

Secondo me questa è una cuffia da assecondare (per non mortificarne le qualità), ma al contempo evitare di spingere troppo nella sua stessa direzione. 

E soprattutto evitare generi che non le si confanno. 

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, n.enrico ha scritto:

Concordo con il valvolare (attenzione agli OTL troppo analitici)


secondo me dipende dall’otl, ho avuto sia il megahertz monovalvola che il TP Audio, il primo era molto più bassoso è naturale, mentre il TP più analitico e caratterizzato in alto 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Hd800S: la adoro, a tratti, lunghi tratti ma non sempre.

Pregi: ha un suono affascinantissimo, leggermente a V, i vari pizzicati e transienti hanno una definizione e una piacevolezza uniche, soundstage molto ampio e arioso, ma a parte l'ampiezza, ha il fascino di non sembrare arrivare da una cuffia, ma dall'aria fuori in qualche modo. Non tanto come direzione, ma come sensazione al padiglione auricolare.

Difetti: è il pregio appena detto. Il basso in questo contesto "non impatta" mai, anche se c'è, basta guardare la risposta in frequenza. Anche se lo tiri su di 6 dB, ancora non impatta sull'orecchio, semplicemente si espande. Con l'orchestra è molto spesso una meraviglia, con certo rock non necessariamente.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

In definitiva: è una cuffia che costa tanto, e per quel tanto io personalmente voglio essere trasportato in un qualche paradiso sonoro. E questo la hd800s lo fa, grazie o a causa delle sue caratteristiche piuttosto particolari: soprattutto con certi album, "si viene proiettati in un mondo che ha più a che fare con le favole che non  con la realtà, in fondo abbastanza miserevole, dell’Hi-Fi." (rubo il virgolettato a B. Moroni che l'aveva scritto per altro trasduttore).

 

Ovviamente, tutto ciò può non piacere per niente.

Link to comment
Share on other sites

Ho avuto anche la hd800 liscia, acuto più puntuto, soundstage più alto mentre la S va forse più in profondità. A volte il basso della liscia mi sembrava più profondo. Scelta difficile ma ho preferito la S per universalità e piacevolezza.

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, KnifeEdge ha scritto:

rubo il virgolettato a B. Moroni che l'aveva scritto per altro trasduttore

I diffusori Stax. Quanto li ho sognati, insieme ai loro ampli monofonici. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@KnifeEdge Beh hai ragione, ma l'equalizzazione a che categoria appartiene? Non sapevo come definirla. 

Comunque sembra che così si avvicini alla curva di Harman e riesca a superare quei limiti che di solito si cerca di risolvere con i cambi di amplificazione.

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

@mla sono linearizzati ma leggevo anche che così perdeva parte della "magia" (che può essere anche un bene eh, dipende da cosa si cerca).

Dai grafici nella 8xx c'è anche un nuovo picco a 3600 Hz circa che insomma boh.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...