Jump to content

Signal GP 10


solitario
 Share

Recommended Posts

Ben ritrovati, ho fatto fatica a rientrare, ho un quesito da porre, sono entrato in possesso di una coppia di diffusori Signal GP10, marca italiana di cui non sò nulla,(3 vie) hanno il reflex meccanico nella parte superiore ( 25 cm di diametro) 2 woofer passivi di quel diametro costano, potrei tentare di prendere 2 woofer, e togliere il complesso magnetico e adoperarli come passivi, ma nè vale la pena ( spesa dei 2 woofer 43 euro circa)?

Link to comment
Share on other sites

In verità, ho chiuso i buchi con del cartone ( avendo ancora le cornici in plastica) e non suonano niente male, anche se sono una pseudo sospensione.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, solitario ha scritto:

2 woofer passivi di quel diametro costano

Ma scusa, i due passivi mancano completamente o sono solo da ribordare?

Link to comment
Share on other sites

Signal era un marchio con cui Alcogi, importatore italiano di Peerless propose alcune casse acustiche e anche alcune elettroniche di provenienza OEM, di classe e fattura molto economici.

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
4 ore fa, Pimpinotto ha scritto:

Signal era un marchio con cui Alcogi,


....e avevano sul frontale anche una serie di led che permettevano di vedere la potenza ...infatti la pubblicità con un tipo dagli occhi eccitati e due baffoni da sparviero recitava "ora il suono lo puoi anche vedere!"  Ossignur.gif.34885feea7ca52a7bc434822cb215f5d.gif

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Mi sono state regalate, ma se non ne vale la pena, le rottamo, però i medi e gli alti sono a cupola con un bel complesso magnetico. 

Link to comment
Share on other sites

@solitario la Ciare ( esiste ancora ? ) aveva in catalogo un psssivo regolabile con i pesini, non so se lo producono ancora, mi pare però che fosse un 8"

Volendo però un passivo si potrebbe anche autocostruire con una sottile lamina di alluminio incollata ad un cestello e relative sospensioni. Un foro al centro su cui avvitare una vitolina in modo poi da poter aggiungere peso a piacimento fino ad arrivare alla frequenza desiderata.

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, Bazza ha scritto:

Volendo però un passivo si potrebbe anche autocostruire con una sottile lamina di alluminio incollata ad un cestello e relative sospensioni.

Alla fine ti costa uguale un passivo economico già pronto.

Link to comment
Share on other sites

@buranide si sono queste, superiormente c è il passivo, anche il magnete del woofer non scherza, come dimensione 

Tra l'altro  i fori devono essere a 24,5  cm, in teoria i woofer che ho trovato , come misure corrispondono, solo che dovrei staccare il complesso magnetico.

 

 

https://www.amazon.it/ALTOPARLANTE-DIFFUSORE-IMPEDENZA-DISCOTECA-SENSIBILITA/dp/B01N21T0V9/ref=pd_sbs_21?pd_rd_w=DUey9&pf_rd_p=73021335-3337-4067-9dba-3816378c8630&pf_rd_r=RF0TP1QJE39TA7727W4E&pd_rd_r=4460793f-3b00-42cb-b942-dc48836d4075&pd_rd_wg=aMFIJ&pd_rd_i=B01N21T0V9&psc=1

 

Sarebbe questo

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, solitario ha scritto:

Sarebbe questo

Visto il prezzo se hai giá le idee chiare su come eliminare i magneti senza far danni li prenderei. Potresti cmq montarli cosi come sono e provare ad 'accordarli' collegando delle resistenze ai contatti delle bobine. Visto che si tratta di diy tanto vale sperimentare un pó...

Se con i magneti non ti convincono poi hai tempo per eliminarli.

p.s. vista la differenza di 10 euro al pezzo io prenderei direttamente i passivi, sono costruiti per quella destinazione ed eviti di perder tempo a modificare dei woofer attivi con il pericolo di danneggiarli.

Link to comment
Share on other sites

Già visti, ma eccedono la fresatura delle casse, il diametro esterno è di 27 cm, a mè serve  25,5  i classici 10 pollici

Tra l'altro arrivano dalla cina con arrivo  molto + in là di aliexpress, dello stesso produttore.

Link to comment
Share on other sites

Vorrei ricordare che non basta mettere un passivo che tappi il buco della cassa: almeno una qualche simulazione andrebbe fatta. In alternativa si tappa il foro con un disco di MDF di diametro opportuno e su questo si installa un condotto, anche questo da calcolare. Dal punto di vista formale tubo di accordo / passivo si equivalgono in un diffusore accordato in bass-reflex. Ma ripeto, eviterei approcci ad minchiam: i diffusori di questa serie, per quanto ricordo, erano costruiti per conto dell'importatore italiano con componenti Peerless, su progetto economico ma non casuale (power led meter a parte...).

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@viale249 La soluzione non è male, ma il problema ( dal mio punto di vista) e che il diffusore è pieno di lana di roccia ( quella gialla) e non mi và che le pagliuzze vengano sparate x casa dal reflex, la sostituzione con materiale sintetico cambierebbe totalmente quel poco di originale che c'è.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...