Jump to content

IFI ac Ipurifier. Funziona? Non funziona?


Alerosso10
 Share

Recommended Posts

9F9A5D85-7BDB-45A0-9EB5-6A70E1E4E9A7.thumb.jpeg.ff7f2a5f1a028bdccd0b49faf9bf39f1.jpegApro questa discussione per avere feedback su questo interessante accessorio della IFI. 
In rete ho trovato pareri molto, troppo contrastanti. 
lo usa con soddisfazione un amico forumer che al momento e forse ancora per un pò non mi é possibile incontrare causa zone rosse.

 

 

 


 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
paolosances
19 minuti fa, Alerosso10 ha scritto:

aspetto pareri di creduloni e negazionisti. 😄

Partiamo male.

Non esistono verità assolute, ma giudizi personali.

Dare del credulone a chi non condivida il proprio pensiero  , non è gradito nel Melius Club.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, paolosances ha scritto:

Dare del credulone a chi non condivida il proprio pensiero 

Comunque non ho dato del credulone a chi non condivide il mio pensiero. Non ho un pensiero sul prodotto in oggetto, altrimenti non avrei aperto la discussione. 

Link to comment
Share on other sites

Ne ho preso uno su consiglio di un amico e la mia esperienza è molto positiva.

Se si trova  la posizione giusta, può risultare molto efficace.

L’effetto che ho riscontrato è una lateralizzazione più marcata, ovvero una scena che si allarga maggiormente, ed una maggiore pulizia e liquidità del suono, risultato ascrivibile alla pulizia fatta sulla corrente di alimentazione delle elettroniche e sui disturbi da esse stesse generati.

Funziona con il principio della cancellazione del rumore delle cuffie.

Ha anche un collegamento di terra che uso per scaricare la ground box.

 

image.jpg

Link to comment
Share on other sites

@Alerosso10 Io l'ho preso, soprattutto per collegare alla presa di massa il quinto polo delle Tannoy. Confesso di averlo installato e poi dimenticato, appena posso faccio qualche prova, ma la mia alimentazione è già abbastanza pulita a monte. 

Link to comment
Share on other sites

@granosalis ho visto che ne consigliano anche più di uno e di provarli in più posizioni. Avevo provato qualcosa di simile, gli armonizzatori della Nordost, ma da me l’unica cosa che facevano era di aumentare la parte bassa e mediobassa, che é quello che non voglio. 
é interessante sapere cosa succede a toglierlo dopo averlo inserito per un lungo periodo. 

Link to comment
Share on other sites

Ho fatto qualche prova, facendo attacca e stacca. Premetto che ho un'alimentazione particolarmente pulita, inoltre oggi essendo domenica sera c'è meno inquinamento elettrico. 

Confesso di non aver avvertito cambiamenti significativi. La sensazione è di un maggior senso di pulizia ed una maggior focalizzazione a discapito di una scena meno olografica ma più stabile e precisa. Sfumature tutte sommato. @Alerosso10 non ho percepito nessun aumento della gamma bassa.

Link to comment
Share on other sites

@granosalis grazie. Il fatto che non vadano a modificare la percezione del basso era il primo paletto che avevo fissato. Non mi aspettavo particolari stravolgimenti ma giá il fatto che hai avvertito qualche piccola sensazione di cambiamento in un contesto particolarmente curato fa sperare che in situazioni più deficitarie possano avere una giusta efficacia. 

Link to comment
Share on other sites

@newton Uno dei Nordost li ho  provati ma non ricordo quale. Nel mio impianto aveva solo l’effetto di aumentare un pochetto il rimbombo e quindi li ho subito scartati senza verificare con attenzione se apportava  qualcosa di utile in altri parametri. L’amico che me li ha fatti provare, invece nel suo impianto ne ha tratto un notevole beneficio. 

Link to comment
Share on other sites

Il Qv2 ha come effetto il miglioramento della gamma medio bassa in effetti, che si traduce anche in un leggero aumento, ma ricordo che era più articolazione. Ogni aggeggio che ripulisce la corrente di rete si sente in gamma bassa perché è la prima a subire un "infeltrimento" dovuto alle spurie e alle armoniche ributtate sopratutto da alimentatori switching e  roba elettronica in genere (lampadine a led comprese, caricatori di cellulari, antenne wifi...). A una dimostrazione Nordost ne usavano due o tre coppie, ma insomma il rapporto costo beneficio non è esaltante

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...