Jump to content

ho saltato il fosso e preso uno smart tv


cactus_atomo
 Share

Recommended Posts

  • Administrators
cactus_atomo

studo di litigare con le prese hdmi del mio vecchio plasma panasonic una ventina di anni), e con i decodere per il diogitale terretre (che a volte hanno problemi di audio con le trasmissioni che ysano i codec ac3), complice il lockdown mi sono deciso ad andare a mediaworld per orendee uno smart tv economico (per me la tv è abbastanza residuale), ho scelto (non so se ho fatto male, non bacchettatemi) un samsung a led da 59" kk, dovrebbero portarmelo e montarmelo a parete entro la gionata odierna. Con l'occasione ho preso anche un lettore bluray economico, anzi decisamente entry, della panasonic, pià che altro perchè il mio vecchio dvd della jvc ha solo scrt che ovviamente credo siano assenti sullo smat tv.

Fortunatamente sulla parete dove andrà montato il samsung ho sia la presa di antenna che quella etherneth. Sper di non aver toppato pesantemente, ma non volevo spendere molto

Aspettomsereno la vostra lapiazione

Link to comment
Share on other sites

eliopolis53

@cactus_atomo Ho fatto lo stesso anch'io poco prima di Natale, e anch'io non ho voluto investire molto nello smart tv, anche perchè noto una tale "obsolescenza programmata" in questo tipo di apparecchiature che non mi sembrava il caso di buttare i soldi dalla finestra, specie in questo periodo...Per ora sono molto soddisfatto (ho preso un Sony da 55' serie HX90 in super offerta da Uni€) anche se la posizione in cui l'ho collocato per ora non mi consente il collegamento con rete cablata (uso il wifi, e in certi momenti, specie la sera, tutto si rallenta). Il problema è far passare il cavo di rete nelle mie affollate canaline. Probabilmente ripiegherò sul powerline. Data la mia non più verde età, ho vissuto l'epoca dei tv CRT che duravano una vita, e sapere sin dall'inizio che un apparecchio del genere mi durerà 6-7 anni (se va bene...) e che prima ancora la casa produttrice smetterà di aggiornarne il sistema operativo (Android)....bè, un pò me li fa girare... 
Certo però che starsene sul divano, parlare al telecomando e dopo pochi istanti vedere sullo schermo quanto desiderato sa quasi di magico...almeno per me.

Link to comment
Share on other sites

Ma quando li appendete sti smart tv come fate con i cavi? Io sto aspettando fine lockdown per procedere, ma anche mettere una canalina di plastica piuttosto misera non mi piace mica tanto. Ci devo attaccare lettore blu ray, PS4 (del pargolo), cavo per l'ampli, 2 antenne (sat e dig terrestre). 5 cavi in tutto. Idee?

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, cactus_atomo ha scritto:

un samsung a led da 59"

59 pollici? E che modello è, diagonale abbastanza singolare sia per Samsung che per altre aziende...

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@GasVanTar modello 50tu7090

@eccheqquaio ci collegherò soltanto dac, lettore bluray e rete. il tv andrà dietro le casse (sigh), come quello precedente, i cavi saranno corti anche il lettoe blu ray va sul mobile lungo dello stereo subibto sotto il televisore. Ho fatto tistrutturare casa e dietro al moble ho le rese elettriche e qulla della lan, ho hna presa per l'alimentazione del tvc in alto quindi coperta alla vista dalla tv medesima, I cavi hdmi saranno di ccirca un metro, quello della lan e della antenna ancora più corti

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

eliopolis53

@eccheqqua in effetti è un bel problema! Per ora il mio nuovo è appeso (base a circa 60cm dal pavimento) poco sopra un mobile basso provvisorio per l'impianto, e gran parte dei cavi e le varie prese sono quindi nascoste dal mobile.
Per un'altra istallazione in cucina (non smart) per far arrivare al TV il cavo d'antenna e di rete ho acquistato un paio di metri di tubo rettangolare piatto in allumino anodizzato che ben si attagliava al colore della cucina, semplicemente incollato con colla a caldo, senza fare buchi...e la cosa ha passato il WAC (Wife Aestethic...Control). (e anche il tv era bianco/grigio, un vecchio Philips "Flavours" di quelli con la cornice magnetica che si poteva scegliere...una soluzione molto intelligente che infatti non ha avuto molto seguito, purtroppo..).

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

16 ore fa, eliopolis53 ha scritto:

poco sopra un mobile basso provvisorio per l'impianto, e gran parte dei cavi e le varie prese sono quindi nascoste dal mobile.

piú o meno come da me, ho un mobile basso, circa 60 cm, con l'impianto e le prese sono tutte dietro. La tv vorrei appenderla sopra e mi resta una parte di parete scoperta. Non vorrei prendere appositamente un mobile piú alto e far passare i fili dietro.

Link to comment
Share on other sites

eliopolis53

Per la decina di cm. di cavi che restano scoperti io sto pensando di realizzare una sorta di "finto muro" con un pannello in legno grezzo poi verniciato con la stessa decorazione della parete. Avevo anche pensato di fare qualcosa del genere per "circondare" tutto il tv come una sorta di cornice simil-muro, in modo che il tv sembrasse a filo della parete, ma mia moglie ha minacciato il divorzio...a me sembrava una buona idea...bah. (ovviamente lasciando dei fori di areazione nella parte alta per smaltire il calore)

Link to comment
Share on other sites

Io avevo pensato di fare una canalina in legno larga una trentina di cm e profonda una decina di cm. Dentro passerebbero i cavi e la vorrei poi pitturare di bianco come il muro. Tv sulla staffa inchiodata al muro che quando é ripiegata e chiusa arrivi a filo con la simil canalina. Non sono ancora peró sicuro se ci stia bene.

La pensata era anche di mettere sulla canalina una illuminazione discreta  tipo Philips Ambilight..

Link to comment
Share on other sites

eliopolis53

@eccheqqua sì certo, la soluzione è quella: io l'ho chiamato "finto muro", ma in realtà è una canalina di legno. Che di fatto può sembrare una mensola cui appoggia il tv, ma senza i suoi (spesso brutti) supporti metallici.  Occorre solo fare bene il lavoro di verniciatura e mettere in conto che per le parti a contatto col muro, se non si stuccano (ma così non si potrebbe poi intervenire facilmente per cambiare/aggiungere un cavo), si vedrà sempre qualche mm. di separazione tra legno e parete. (nelle case di una certa età, come la mia, i muri non sempre sono regolari/perfettamente lisci...)

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

Aggiorno la situazione. Il samsung doveva arrivarmi lunedì ma il pulmino con tutto il materiale da consegnare è stato rubato, quindi consegna rinviata ad oggi. Gli omoni di mediaworld sono arivti in prima mattinata, hanno lasciato il televisore imballato, smntto e ritirato quello vecchio. Nel primo pomeriggio è arrivato il worker (definizione del service) per il montaggio a parete.. Si è presentato un ragazzo congolese, che parlava un ottimo italiano (per la cronaaca è icritto a ingegneria elettronica a tor vergata), che mi ha fatto un lavoro preciso accurato ed impeccabile. Senza che glielo chiedessi ha anche controllato la messa in bolla del televisore, lo ha configurato, collegato con lan e lettore bluray e testato il tutto. Davvero complimenti al worker.

Adesso fase due, devo accompagnare una amia amica da mediaworld a cercare uno smart tv ma la scelta sarà difficile per i problemi di spazio (larghezza massima del tvc 85 cm, setirà un 40-45", mentre le offerte sono soprattutto sulle misure over 55. Cercherò di farle arrivare o stesso worker, come molte donne non è un fulmine con la tecnologia, e le serve qualcuno che installi tutto e soprattutto configuri tutti, anche qualche canale a pagamento (che deve ancora scegliere)

Oggettivamene potevo risparmiare qualcosa con il fai da te, ma ho preferito evitare di fare danni al muro (sono un poco, tanto, imbranato, quando faccio i lavori per me)

Link to comment
Share on other sites

@eliopolis53 @eccheqqua
 

uma soluzione di questo tipo, occultata dietro un mobile, non nasconderà del tutto la colonna (anche se ci si può abbassare x piccoli step fino ad avvicinarsi al mobile), ma permette di non forare il muro.

I cavi si possono fissare con fascetta dietro la colonna nascondendoli alla vista. (Io a casa mia invece ho installazione a muro con tutto a scomparsa dentro i corrugati).

 

D5051646-7E64-4BE5-A4A1-D24AA4CA754E.png

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
paolosances

@cactus_atomo il 55 pollici - stessa serie del tuo-che ho regalato a mio figlio,è stato installato da due persone al costo di 40 euro. 

Lavoro ineccepibile.

Rischiare di far danni con il fai-da-te,  è un attimo.

Link to comment
Share on other sites

eliopolis53

Io forse, col senno di poi, sono stato un pò incosciente...ma ho ritirato personalmente il tv, caricato in macchina (abbattendo i sedili posteriori) disimballato (non sembra, ma non è affatto un'operazione banale, a certe dimensioni) e l'ho anche installato a muro.
Mi sono solo fatto aiutare per la fase di aggancio alla staffa a muro, perchè il mio KD 55 XH9096 Sony non era propriamente una piuma, e se sbagliavo mira "mancando" la barra portante potevo fare una bella frittata di led.   Però prima di procedere mi ero dotato di misuratore laser (una quindicina di euro al LIDL) e di una buona bolla (quelle in plastica microscopiche comprese nelle staffe non mi ispiravano grande fiducia) per fissare con precisione i punti dove trapanare. (dimenticavo, ovviamente servono dei buoni tasselli, da scegliersi a seconda del tipo di muro).
Ci ho messo senz'altro molto più tempo di un installatore specializzato (anche perchè ho commesso l'errore di coinvolgere mia moglie nella scelta dell'altezza di installazione...), ma vuoi mettere la soddisfazione...soprattutto dopo aver verificato che il tv non "pendeva" da un lato?  Comunque, soddisfazione a parte, confesso che è stato un bello sbattimento...

Link to comment
Share on other sites

sandromagni

@eliopolis53 Condivido il tuo pensiero, le logiche dei tassi di innovazione dell'informatica hanno pian piano "contagiato" davvero un po' tutti i settori del commercio, non solo tecnologico. Però una riflessione la vorrei fare. Io distinguerei il tentativo markettaro (è il mio lavoro!) di rinnovare in continuazione i modelli creando tanta "suggestione" attorno a aspetti innovativi di nessun rilievo dal fatto che l'innovazione - unico motore di una economia di mercato capitalistica - è davvero pian piano andata accelerando e trasformazioni nell'ottica delle prestazioni reali che prima avvenivano in decenni, ora avvengono in una frazione.

Insomma da sempre Dash e Dixan dichiarano di abbattere ogni anno nuove frontiere del pulito, mica ci voleva l'informatica !!

Però quel che rende difficili le scelte oggi è distinguere la reale "rilevanza nella soddisfazione" dalle mille "feature" sbandierate, complesse e complicate enormemente.

Un bel TV a tubo catodico da 32 pollici, parliamoci chiaro, si vede decisamente meglio in scene non luminose di qualunque 32 pollici attuale. Sotto il profilo della risoluzione no, ma a condizione che il segnale sia FULL HD, se no è tutto da discutere. Capire dove posizionarsi nello scegliere i prodotti e se e quando cambiarli in un vortice di innovazione, è cosa non facile davvero e può disorientare.  Io forse da markettaro (non di beni tech) sono facilitato. Ho cambiato da poco TV con un Panasonic OLED 65 pollici. Avevo un precedente TV di 12 anni Toshiba LCD Local Dimming, che si vedeva mica male. Ma questo qui è un altro pianeta, non parliamo poi in Dolby Vision. Meglio di qualunque cinema abbia mai visto.  A me questo interessava e sono soddisfatto. Mi piace pian piano intendermene di tutto ciò che mi interessa, son fatto così e mi giostro bene.  Abbiamo appena cambiato la principale auto di famiglia. E' una Golf 8. Il livelli di complicazione e di complessità sono inimmaginabili. CI vogliono 3 lauree e un mese da dedicarci. Se uno vuole capire e saper sfruttare a prorpia soddisfazione tutte le caratteristiche. Mi confessano che la stragrande maggioranza degli utenti non capisce neanche il 20% di cio che c'è su una auto oggi. E volgiamo parlare di amplificatori Audio Video ? Durante l'università lavoravo in un noto negozio di Torino del settore, quindi non sono proprio l'ultimo arrivato, am un bel ampli AV top di gamma oggi è una astronave e io piloto solo aerei. Chiederò a Elon MUsk dif armi entrare nel progetto Space X, così magari capirò il mio prossimo frullatore ...

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@eliopolis53 I

l precedente televisore, un plsma panasonic deicamente pesante, lo montai insieme a mio fratello, ma rischiando di provocare danni malla parete del condomino vicino.  Stavolta in teoria era tutto più semplice, la staffa a muto già c'era (ma non potevo avere la matematica certezza che fpsse compatibile con il nuovo tvc) e comunque, visti gli spazi ridotti, smontare da solo il vecchio plasma e montare il nuovo smart tv non era cosa he si potessi fare da solo. Sotto il pasma ho il mobile dello stereo, e sinceramente più che del televisore mi intere lo stato di salute dei mie componenti audio.

Ad essere sincerto, ualcune boiate son riuscito a frle lo stesso, non ho calcolato la lunghezza del cavo di antenna di quello lan e di quello ddmi, ho dato al tecnico quelli che avevo in casa, decisamente troppo lunghi. Poco male direte voi. Mica vero, per come è fatta la staffa, essa va a posizionarsi dove stanno le connessioni sul televisore, il cavo di antenna l'ho sostituito con qualche acrobazia, l'hdmi è accessibile e verrà cambiato quando prima, quello lan è più problematico, mi sa che dovrò chiamare qualche amica con le dita sottili

Una domanda da inespeto di amst tv, o ho collegato con la lan ma ci sarebbero vantaggi a usare il wifi?

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

ho collegato con la lan ma ci sarebbero vantaggi a usare il wifi?

Dipende da dove hai il modem, teoricamente la lan è più stabile, ma conta anche dalla qualità del ricevitore wifi che hai a bordo.. io ad esempio in cucina, avendo acquistato da poco un piccolo smart tv ho preferito, visto che quando ho sostituito il mobilio della cucina allestendo anche un piccolo angolo con postazione pc avevo tirato un cavo di rete (e avendo già uno switch) collegarlo alla lan, ma se non avessi avuto la predisposizione avrei optato per il wifi e nel caso di instabilità mi sarei affidato ad una classica powerline.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...