Jump to content

differenze dac R2R verso altri


officialsm
 Share

Recommended Posts

Mah è più da giudicare da dac a dac ... che ladder vs resto del mondo...

 

La tecnologia di conversione è solo una parte del tutto 

 

Clock , alimentazione circuiteria analogica sono altrettanto se non più importanti.

 

Unica cosa i ladder economici sono un pò fuffa... poiche un ladder per essere creato ha bisogno di precisioni elevatissime e mantiene le.sue caratteristiche solo in un range di temperature... i ladder 24 bit spacciati a 300 euro ... perdonatemi ma sono prese per il cu...

 

 

Inoltre un ladder non può convertire i dsd ... quelli che lo fanno dentro prima convertono il dsd in pcm e poi lo.danno al ladder... ma ovviamente non state sentendo il dsd ma una sua conversione

 

I ladder fatti bene .. costano tanto quindimla.tua domanda per me ha senso solo se.guardi l'high end ... nella fascia media il ladder lo.lascerei perdere.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Interessante questio...


Quindi @johnny1982 il Denapris Ares II tu lo scarteresti a priori come entry level?

Pensavo potesse essere una risposta interessante di Singapore ai rampanti cinesi basati su chip.

 

Link to comment
Share on other sites

Ultima Legione @

.

Si possono fare tutte le precisazioni tecniche ritenute opportune ed in modo sacrosanto esprimere tutte le personali (e sempre soggettive) opinioni sulla sua Musicalitá, ma parlando specificatamente del DENAFRIPS Ares II sia rispetto alla precedente versione che a tutti gli altri DAC di costo pari e sino a 1.000 Euro e anche un tantino di piú (quando usato in modalitá NOS con filtro Slow a bassa pendenza di taglio) suona, con indubbio talento in termini di nuance musicale e rara abilitá in termini di sound-stage, ................. magnificamente, indiscutibilmente e sorprendentemente bene!!

.

Questa é la realtá dei fatti.......poi specie per chi pone innanzi a tutto caratteristiche quali: Dettaglio, Risoluzione e "Grana" impalpabile possa preferire altro ci stá tutto......ma di quá a dire che comunque sia é fuffa e aria fritta, ne corre proprio tanto e non certo nella direzione del vero.

.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@SalD i ladder precisi ripeto sono costosisimi da realizzare... non è un cason che per molto tempo erano solo nella fascia alta tipo msb

 

Qualità più basse vengono aggiustate via software e dsp vari ... ma il dac non suona bene perché r2r suona bene per tutto il tuning intorno.

 

Che poi se vediamo il rumore termico è più alto delle tolleranze fisiche del 22esimo bit quindi un ladder a 24bit è di suo una chimera.

 

Si troverà sempre un non ladder che suona altrettanto bene se non meglio nel segmento medio.

 

Inoltre si sopravvaluta troppo la tecnologia di conversione rispetto a tutto il resto che è intorno.

 

Personalmente finora i dac che ho preferito sono quelli con i vecchi chip burr brown

 

Link to comment
Share on other sites

Ultima Legione @

@johnny1982

.

Personalmente concordo sostanzialmente con tutte le giuste premesse di ordine tecnico espresse e sin anche alla considerazione che la tecnologia di conversione D/A é probabilmente troppo sopravalutata.

.

Ció peró non toglie che l'ARES II, in relazione ai circa 6/700 Euro necessari al suo acquisto, musicalmente parlando é veramente un .........."Best in Show" e un primo della classe.

.

 

Link to comment
Share on other sites

Ultima Legione @
22 minuti fa, SalD ha scritto:

Grazie @Ultima Legione @ sempre puntuali e precisi i tuoi commenti.

Come lo vedi rispetto al Gustard X16, di cui pure abbiamo parlato in altri thread?

.

Bhá ......ti sapró dire a breve perché per togliermi il dubbio e la curiositá, il GUSTARD DAC-X16 alla fine me lo sono comprato e dovrebbe arrivarmi subito dopo Pasqua.

.

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, johnny1982 ha scritto:

Inoltre un ladder non può convertire i dsd ... quelli che lo fanno dentro prima convertono il dsd in pcm e poi lo.danno al ladder... ma ovviamente non state sentendo il dsd ma una sua conversione

ricordo che qualche tempo fa chiesi ad Alvin come i denafrips gestiscono il dsd.....mi rispose che hanno una sorta di di rete ladder separata per il dsd ....

può essere che mi abbia detto un qualcosa di non vero eh !.....se trovo vi posto il messaggio.

a proposito sono un felice possessore di un ares 2 anche io, e lo utilizzo principalmente in modalità NOS e alla massima frequenza che può riprodurre in PCM con un software adeguato.

Link to comment
Share on other sites

@giordy60 il dsd non è un formato decodificabile con i ladder anzi ... il dsd è nato per poter essere usato ... senza dac 🤭

 

dovrebbe bastare un filtro analogico passa basso... 

 

in qualche modo per decodificarlo con un ladder qualche processamento digitale devono farglielo ...

 

Se poi vedi che al dsd in qualche modo che non sia un pot analogico puoi cambiargli volume ... allora è rimaneggiato digitalmente al 100%

Link to comment
Share on other sites

@Ultima Legione @ non dico certo che l'aires suoni male/bene visto che non lo ho ascoltato ... ma se suona bene il merito merito cercherei nel ladder ma in quello che gli hanno messo intorno...

 

se poi dici che dall'1 i miglioramenti sono notevoli ... non credo abbiano cambiato molto sul ladder in se... ma appunto su tutto ciò che lo circonda

Link to comment
Share on other sites

Ultima Legione @
27 minuti fa, johnny1982 ha scritto:

se poi dici che dall'1 i miglioramenti sono notevoli ... non credo abbiano cambiato molto sul ladder in se... ma appunto su tutto ciò che lo circonda

.

In effetti i cambiamenti dell'ARES II rispetto alla prima versione sono pochi ma sostanziali e concreti:....a parte la modalitá NOs/Os con i filtri Slow e Sharp, in primis l'implementazione della logica programmabile FPGA ma anche quella forse piú importante che é l'aver abbandonato l'interfaccia USB Amanero a favore della molto piú prestazionale e ...."musicale" STM32F446.

.

Link to comment
Share on other sites

@Ultima Legione @ quindi come vedi non è il ladder a "suonare" o almeno non solo lui ... 

 

il SW/HW specie sui ladder economici è importante perchè con l'fpga ecc ecc si cerca di sistemare le inevitabili imperfezioni del ladder. sinceramente poi tutte le volte che ho sentito un dac con usb amanero ascoltandolo dal coassiale la differenza era marcata a favore del coax un esempio era il metrum pavane (parlando di ladder)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...