Jump to content

Parallelo cuffie / diffusori


Idefix
 Share

Recommended Posts

Salve Forum, 

utilizzo le Sennheiser hd600 con il Lake People G111.

L'altra sera cercavo di paragonare il suono dell'accoppiata o anche solo delle cuffie a ampili/diffusori

Secondo voi è un paragone possibile? Ovviamente per grandi linee e solo per giocare...

 

 

Link to comment
Share on other sites

Barone Birra
2 ore fa, bambulotto ha scritto:

La musica con le cuffie è come una bella donna senza tette.

Diffusori e cuffie spingono su parametri leggermente differenti gli uni dalle altre, ma se ascolti un impianto cuffie di livello, le tette le vedi eccome. Direi che anche le IEM possono dare risultati sorprendenti.

Link to comment
Share on other sites

bambulotto
2 ore fa, Barone Birra ha scritto:

ma se ascolti un impianto cuffie di livello, le tette le vedi eccome.

Ho una Stax Lambda Pro......niente tette.

Link to comment
Share on other sites

Barone Birra
1 ora fa, bambulotto ha scritto:

Ho una Stax Lambda Pro......niente tette.

Le Stax sono mosce di bassi e punch, ci credo che ciccia ne vedi poca....

Link to comment
Share on other sites

Jackhomo
16 ore fa, Idefix ha scritto:

Secondo voi è un paragone possibile? Ovviamente per grandi linee e solo per giocare...

No! le cuffie sono nettamente superiori 😁

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

giuca70

Ci sono driver che non fanno rimpiangere le casse, anche se, le pinze stanno per appendere i panni anche li'.

Gli elettrostatici finora non ho sentito che sbandierano un basso da sberle, salvo un progetto DIY di tutto rispetto..

Le dinamiche, dipende, se ben progettate sono una goduria Denon D9200 per es. in tema di sberle. Sberle di classe, ovvio.

Si parla spesso di sub, loudness, ci sono driver che da soli, fanno benissimo tutto.

Un esempio è il più recente AMT nelle declinazioni Monoprice / Goldplanar, ben capace di sbalordire.

Le pinze, quelle con le mollette forti, per me i panni li hanno già appesi.

Nessuna cuffia puo' paragonare un impianto a trombe, o nastro che sia, anche il migliore progetto 3 vie e mezzo casalingo.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
marillion

Vecchia diatriba. Non esiste un ascolto superiore all’altro IMHO. Dipende dai gusti personali.

Specie negli  ultimi anni i livelli degli impianti cuffia sono diventati notevolissimi. 
Poi diciamocelo francamente ..gli impianti tradizionali hanno troppe varianti e problematiche. Non ultimo un ambiente adeguato e dei vicini tolleranti ..problemi che con gli impianti cuffia non esistono.

Link to comment
Share on other sites

Cari, non intendevo evidenziare una superiorità di un modo di ascoltare sull'altro.

Volevo paragoni sulle similitudini sonore....

Mi spiego meglio

se forse è facile paragonare delle Stax a diffusori elettrostatici.......delle Sennheiser anzichè Denon piuttosto che Audeze a che tipo di diffusori le paragonereste? Anche con le accoppiate con ampli che ritenete migliori di ambo i sistemi.

 

Link to comment
Share on other sites

Scusa Mizarus non avevo letto. 

Di valore nessuno al momento, uso il lettore cd oppure un chromecast perchè ancora sto vagliando se mi piace la musica in streaming. 

poi temo rientrerò nel solito vortice..

Link to comment
Share on other sites

Mizaruz

@Idefix

Adoro il suono caldo e avvolgente del vinile, però a una condizione:NON in cuffia.

Prova ad ascoltare un buon Ripping di un qualsiasi vinile (es: The Wall dei PF) in un ambiente d'ascolto allestito con un paio di diffusori posizionati a dovere.

Un'esperienza da provare almeno una volta nelle vita.

Poi ascolta lo stesso Vinile rippato,ma questa volta sparatelo in cuffia.

Fruscii,Tape Hiss ecc ecc

In Conclusione:L'ascolto in cuffia mette a nudo i difetti della registrazione.

Io personalmente dopo un po' tiro via le cuffie perché mi sale il nervoso.

Se ascolti musica audiofila recente DDD

L'ascolto in cuffia è TOP.

Per tutto il resto,un paio di casse e anche una registrazione pessima ti sembrerà ascoltabile.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

giacomino

Ho avuto le Focal Utopia e HD800S pilotate dal Burson Conductor V2+ , Hugo2 e RME Adi2 Dac fs bene quando mi sono arrivate le Adam S3V ho venduto tutte le cuffie e ampli cuffie…🤣😂

Link to comment
Share on other sites

SimoTocca

@Idefix L’idea era interessante, ma vedo che è stata fraintesa. Tu chiedevi quale cuffia si avvicina di più, come suono a quale diffusore.

Dalla risposte però, avrai capito, che il parallelo non è facile, proprio perché l’ascolto in cuffia cambia davvero tutte le carte in tavola! E anche io, che pure ho diffusori planari di pregio e diffusori dinamici B&W DM 6 , non saprei davvero dire quale cuffia assomiglia agli uni o agli altri..

@bambulotto In cuffia si ascoltano registrazioni Stereo pensate  e fatte per essere ascoltate con i diffusori! Prova ad ascoltare in cuffia una registrazione binaurale e vedrai che “forme generose”... almeno quelle spaziali!  E a breve sono certo che usciranno valanghe di registrazioni fatte propriomper la cuffia! Se invece ti mancano “i bassi”: fai come me, ordina un SubPac, cioè un. Subwoower da indossare come uno zaino (o da appoggiare allo schienale della tua poltrona) e recupererai la sensazione di “musica che impatta tutto il corpo”.... Ma di questo ne riparleremo quando i nuovi SubPac saranno disponibili...

Link to comment
Share on other sites

SimoTocca
11 ore fa, giacomino ha scritto:

Ho avuto le Focal Utopia e HD800S pilotate dal Burson Conductor V2+ , Hugo2 e RME Adi2 Dac fs bene quando mi sono arrivate le Adam S3V ho venduto tutte le cuffie e ampli cuffie…🤣😂

Come dicevo sopra, è questione di gusti e di approccio personale, Giacomino, e di certo l’ascolto con i diffusori si avvicina di più alla “realtà”.

Però...ecco: io ho un impianto con diffusori che davvero ritengo straordinario, anche confrontato ad impianti che costano dieci volte di più (cioè oltre il milione di euro..). Anche perché la ricostruzione spaziale tridimensionale, nel mio salotto, dei miei diffusori è a livelli che raramente ho ascoltato.

E però... però ecco non rinuncio all’ascolto in cuffia, proprio perché è un ascolto che ti pome in condizione diversa, come ascoltatore. E se è nelle tue corde, è una posizione magica e intima, allo stesso tempo...quindi irrinunciabile ...

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...