Jump to content

Kenwood L08M e L08C


SGAGGY
 Share

Recommended Posts

Non credo che siano mai stati pubblicati test di questa coppia Kenwood, perlomeno nelle riviste italiane.

Suono ha testato la coppia L-07C / L-07M a settembre 1977 e la coppia L-07C II / L-05M ad aprile 1979, ma i prodotti non sono paragonabili...

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, qcieri ha scritto:

Suono ha testato la coppia L-07C / L-07M a settembre 1977 e la coppia L-07C II / L-05M ad aprile 1979, ma i prodotti non sono paragonabili...

Ciao Quirino, avrei una curiosità.

Ho avuto, nel lontano 1979, il trittico L07, del quale serbo un ottimo ricordo.

Pilotavano due JBL 4315.

La serie successiva L08 era tanto migliore, a tuo giudizio ?

Link to comment
Share on other sites

@SGAGGY dovrei avere in giro la prova della coppia mi pare era su Superstereo del 81 o 82..vedo se la trovo, ti faccio la scansione

3 ore fa, eduardo ha scritto:

La serie successiva L08 era tanto migliore, a tuo giudizio ?

Quirino ti risponderà più nello specifico, comunque su un forum straniero avevo letto che la L08 rispetto al L07 era un po più potente ma entrambe su ottimi livelli, anzi qualcuno preferiva la seconda...mi piacerebbe trovale la L09 ma penso sia veramente rara

Link to comment
Share on other sites

@jammo Eehhh, grandi elettroniche.

Sono 45 anni che cambio apparecchi, ma quello dei Kenwood continua ad essere il mio più grande rimpianto.

Chissà,  alla luce di tutte le esperienze fatte e della sensibilità maturata negli anni, come li  giudicherei oggi.

Link to comment
Share on other sites

Premetto che non mi sembra di aver ascoltato seriamente questi modelli, o forse l'ho fatto solo in occasione di fiere (tipo il SIM Hi-FI), quindi non posso dare un giudizio sull'ascolto. Dal punto di vista circuitale, confermo che il finale L-08M era leggermente più potente dell' L-07M (170 Watt nominali su 8 Ohm anziché 150 Watt).

La vera differenza dell' L-08M è la presenza del circuito Sigma-Drive per il controllo del segnale trasferito ai diffusori, prelevando il segnale di feedback direttamente sui morsetti degli stessi. Comunque in questi anni ho sentito alcune testimonianze di persone che hanno questi modelli e ne sono soddisfattissimi...

L' L-09M invece era da ben 300 Watt per canale su 8 Ohm, ma credo anch'io che sia molto raro, non  ho mai sentito di nessuno che lo possedesse.

  • Thanks 2
Link to comment
Share on other sites

appecundria
59 minuti fa, qcieri ha scritto:

Sigma-Drive per il controllo del segnale

Portava i diffusori nel circuito di controreazione, una innovazione tecnologica consistente ma non priva di controindicazioni (come tutte le cose umane).

Link to comment
Share on other sites

jammo se ci riesci a trovarla la mia email è sgaggy14@gmail.com

ne approfitto anche per ringraziare il qcieri per i consigli e supporto fornitomi

Link to comment
Share on other sites

@qcieri  approfitto della tua conoscenza del marchio per chiederti se c'è qualcosa di vero sul fatto che questi pre e finale assieme ad altre amplificazioni Kenwood della serie Supreme anni 70 vennero progettati da colui che poi fondò Accuphase

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, SGAGGY ha scritto:

jammo se ci riesci a trovarla

sto rovistando, so di averla in quanto avevo intenzione di cercare pre e finale nell'usato e mi studiai la prova incuriosito anche dalla strana estetica dell'accoppiata 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, SGAGGY ha scritto:

jammo se ci riesci a trovarla la mia email è ...

 

fatto, come anteprima metto la copertina del numero in questione

 

stereo7.jpeg

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
8 ore fa, jammo ha scritto:

come anteprima metto la copertina del numero in questione


Avevo quel numero ma oddio dio dio aiutami tu....la peggior rivista che mente umana abbia MAI concepito, inattendibilissima!!   Ossignur.gif.34885feea7ca52a7bc434822cb215f5d.gif

Meno male che è durata solo qualche anno ma abbastanza per far danno.



 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
Il 7/4/2021 at 13:10, jammo ha scritto:

certo Stereoplay stava su un altro pianeta


ma non solo ...tutto quello che veniva reclamizzato sulla copertina non si trovava niente all'interno.... un esempio tra tanti che acquistai, ci si aspetta una prova o anche un misero articolo su questi giradischi reclamizzati in copertina ed invece una volta sfogliata, il NULLA.

Copertine ammalianti utilizzate solo come specchietto per spingere all'acquisto confidando che all'interno ci fossero le prove degli apparecchi in copertina ed invece no.... quella in foto è solo un'esempio tra le tante ma potrei continuare rincarando la dose; razza di inetti imbecilli!


s-l1600.thumb.jpg.dfdf45551ad93b69feb92444e60a4f8f.jpg




 

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, BEST-GROOVE ha scritto:

Meno male che è durata solo qualche anno ma abbastanza per far danno

😂 Superstereo fu la prima rivista che comprai a sedici anni, poi più avanti qualche Suono e qualche Stereoplay, ma ricordo che a quell'età era la mia rivista di riferimento. Comunque per converso aveva una parte di recensioni musicali di tutto rispetto, ci scriveva nientepopodimeno che Riccardo Bertoncelli, le riviste le ho buttate, ma i ritagli delle recensioni li conservo ancora.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...