Jump to content

Altec A7 Vott


Bufa
 Share

Recommended Posts

  • 1 year later...

@Bufa  Complimenti per il bel mobile in legno. Raramente capita di vedere le A7 in una veste così adatta per un ambiente domestico. Visto che lo foto che hai postato sono storte non riesco a capire bene a che distanza dalla parete posteriore le posizioni. Ed inoltre che distanza hanno tra di loro ed il tuo punto d'ascolto? Ti ringrazio e di nuovo complimenti.

Luigi.

Link to comment
Share on other sites

ferroattivo

@Bufa anche io avevo qualche anno addietro assemblato una coppia di Altec A7 con componenti originali tutti in alnico, allora il crossover me lo costrui Lorenzo Betti. Le A7 sono diffusori che ogni appassionato dovrebbe ascoltare almeno una volta nella sua vita. Il basso è velocissimo , purtroppo causa la tromba corta scende poco , attorno ai 100 Hz, per poi passare in reflex perdendo parecchi db , peccato , d'altronde le casse erano nate per il cinema. La gamma medioalta rapisce per la sua naturale naturalezza e velocità. 

Complimenti bella realizzazione 

Link to comment
Share on other sites

@sonny grazie e scusate per le foto mal orientate, vi allego una con la visuale più completa della sala. Le casse sono poco distanti dal muro posteriore e spostandole non ho notato grandi vantaggi, sono leggermente orientate verso il punto d'ascolto e più o meno sono ai vertici di un triangolo 3,5 mt di lato.

Una sostanziale differenza l'ho notata se rialzate con uno spessore, per questo ho più volte avuto la sensazione di comprare dei piedini per isolarle dal pavimento ma poi ho desistito. Rialzandole il basso diventa più corposo ma mi pare perda di dettaglio.

 

1 ora fa, ferroattivo ha scritto:

La gamma medioalta rapisce per la sua naturale naturalezza e velocità

E' quello che mi ha fatto innamorare di queste casse, probabilmente non sono adatte per lunghissimi ascolti, ma hanno un dettaglio che ho sentito in poche altre. La scesa del basso, anche se non è come ci si aspetterebbe da woofer di quella grandezza, nel mo caso non mi fa venir voglia di cercare altro.

Piuttosto è da diverso tempo che mi piacerebbe ascoltarel con un valvolare magari proprio quelli realizzati da Lorenzo Betti con il quale ho più volte parlato e spero di riuscire a incontrare e provare le sue amplifcazioni.

 

IMG_5595.JPG

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

ferroattivo

@Bufa bella collocazione in ambiente , le mie provate piu' volte , biamplificate andavano meglio , un finale a transistor per la gamma bassa un 807 Estro Armonico per la parte alta.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, ferroattivo ha scritto:

807 Estro Armonico

è quello che vorrei provare, sulla biamplificazione vorrei farmi aiutare da Lorenzo che spero possa passare prima o poi dalle mie zone e dedicarmi un ascolto insieme per capire dove e come provare a migliorare la resa

Link to comment
Share on other sites

Adesso, ferroattivo ha scritto:

siamo distanti !! peccato

davvero, mi sarebbe piaciuto fare una sessione d'ascolti ma non si sa mai! Se dovessi passare dal Chianti fammi un fischio, musica e vino non mancano mai😉

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, ferroattivo ha scritto:

Lorenzo Betti. Le A7 sono diffusori che ogni appassionato dovrebbe ascoltare almeno una volta nella sua vita. Il basso è velocissimo

Più che altro si ferma a 50 hz e sotto niente.

Ancche sopra i 10000 ben poco...

C'è anche il difetto a cui si può porre un centro rimedio di una esaltazione di certe frequenza dovute alla trombetta anteriore sul woofer .

Una volta messo uno o due sub e un tweeter si potrebbe pure ascoltare. Non col filtro originale ovviamente che non va bene.

Link to comment
Share on other sites

ferroattivo

@Dufay hai perfettamente ragione , per questo le ho vendute, con la musica classica con alcuni brani mancavo letteralmente un pezzo di musica !! 

 

Link to comment
Share on other sites

Adesso, ferroattivo ha scritto:

la musica classica

concordo che con la classica probabilmente mal si sposano ma su molti altri generi come jazz, voci, o rock ma anche indi-rock tutta questa necessità di scendere o salire di frequenze talvolta nemmeno percepibili all'orecchio umano non ne ho mai sentito la necessità ne mi sono mai mancate. Poi ovviamente, considerando che sono un sistema piuttosto aperto alle modifiche si può fare di meglio ma a mio avviso la loro particolarità va ricercata nel dinamismo e dettaglio su riproduzioni non così articolate come i piani orchestrali

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, ferroattivo ha scritto:

Dufay hai perfettamente ragione , per questo le ho vendute, con la musica classica con alcuni brani mancavo letteralmente un pezzo di musica !!

Mica solo con la classica ...

Io faticherei a definirle hi fi così come sono.

Link to comment
Share on other sites

ferroattivo

@Bufa queste le mie ex , ca. 100 ore di lavoro con tromba catramata esternamente , sul vuoto sopra e sotto riempita con sabbia di fiume, chiusa in cabinet di legno riempito con lana di roccia. 

 

 

DSCF8418.thumb.JPG.d17c2728b32152c5a64b1548b037bcfe.JPG 

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

ascoltate più volte nei tempo andati, per i miei gusti ofdierni troppo limitate in baso ed in alto, sinceramente un basso così oco pprofondo con un mobie così ingombrante lo trov un non senso. 

non è un discrso di classica, ci sono musiche che coprono solo una parte dello spettro sonoro e che privilegiano il medio basso al basso vero, ma c'è tanto musica rock e jazz che viene tagliata daole vott.per motivi di etàla produzione altec hoavuto modo di conoscerla ben, pe r ascolti diretti e non per sentito dire, santana segovia barcelona cappri 14 15 ecc ecc

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




  • News

  • Obiettivi Recenti

    • Great Content
      Dufay
      Dufay earned a badge
      Great Content
    • Reputation
      pino
      pino earned a badge
      Reputation
    • Green Vinyl Badge
      ferroattivo
      ferroattivo earned a badge
      Green Vinyl Badge
    • Great Content
      plinth art
      plinth art earned a badge
      Great Content
    • Reputation
      spersanti276
      spersanti276 earned a badge
      Reputation
  • Last Adverts

  • GA_EU_EvergreenBanner_IT-300x250.webp.3beda3d55520411fdcdd2b1fc9bf8ea9.webp

×
×
  • Create New...