Jump to content

daphile file cue


olegna
 Share

Recommended Posts

Trovo Daphile lievemente più raffinato musicalmente di Volumio. Però con i file cue va spesso nel pallone. A differenza di Volumio

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
3 minuti fa, olegna ha scritto:

Però con i file cue va spesso nel pallone

Non uso mai i file cue, li trasformo sempre in tracce discrete.

Questo permette inoltre di gestire opportunamente i tag/metadati.

Io ho Mac e uso XLD per trasformarli, funziona benissimo.

Non conosco purtroppo programmi equivalenti per Windows

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
13 minuti fa, bibo01 ha scritto:

...per Windows, XRECODE

@olegna … intende dire che XRECODE fa lo stesso lavoro di XLD

Link to comment
Share on other sites

Continuo a non capire. Intuisco che xrecode funziona per far leggere alcuni formati a windows. Ma qui il sistema operativo è Daphile, quindi che si deve fare? Esiste un settaggio che risolve il problema?

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp

@olegna ovviamente devi lavorare su Windows o Mac : usi uno dei due programmi per dividere i cue file in tracce discrete e poi inserisci le cartelle ottenute, una per album, nella libreria vista da Daphile.

 

Link to comment
Share on other sites

Questo lo so. Ma con Volumio, come con Foobar su win, se faccio play sul file cue suona. Con Daphile una volta si e due no. E spesso parte il rescanning della libreria

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp

@olegna … ci sono player che neppure vedono i cue file …

Potresti provare ad aprire con un text editor un cue che funziona bene e uno di quelli che ti creano problemi per vedere se ci sono differenze formali oppure se vengono usati caratteri particolari.

Leggo in giro che altri hanno avuto lo stesso problema e lo hanno risolto convertendo i cue in tracce discrete.

Per caso quelli che vanno bene sono flac e quelli che creano problemi sono ape?

Link to comment
Share on other sites

Il 28/6/2022 at 08:44, stefano_mbp ha scritto:

intende dire che XRECODE fa lo stesso lavoro di XLD

E' possibile utilizzarlo anche dividere i file flac ? Da una prima occhiata non mi sembra possibile.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, stefano_mbp ha scritto:

mi pare di capire che tu stia aprendo il file flac, dovresti aprire il file cue …

non ho il file cue perchè l'ho cancellato, pensavo che di poter separare anche un file flac  ma mi sembra di capire, da quello che leggo in rete, che non sia possibile.

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp

@ddav3 acc… il file cue è indispensabile perché contiene tutti i dettagli delle singole tracce: punto di inizio, durata, alcuni tag come album, artista, nome traccia ecc …

senza cue non puoi fare proprio nulla …

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp

@ddav3 per darti un’idea …. ho trovato in rete questo esempio di cue file

come vedi ci sono le informazioni indispensabili per interpretare il file flac associato

 

26BEDA84-3E94-4F57-ABEF-2753119BBBE2.jpeg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...