Jump to content

Consigli per cavi di potenza diy


argonath07
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, volevo chiedervi un consiglio, non sono mai stato un appassionato degli investimenti sui cavi, ma, avendo aggiornato un po' l'impianto e trovandomi con la possibilità di fare un collegamento in biwiring stavo pensando di autocostruirmi dei cavi discreti. Ho visto vari cavi disponibili al metraggio su internet, pensavo di orientarmi su una spesa di 10€ massimo al metro, per ogni cassa (quindi 5 euro al metro per i cavi doppi, Rosso e nero, dato che me ne servirebbero due per ogni cassa) oppure fino a 10€per cavi a 4 fili, così che ognuno sarebbe terminato con due connettori rossi e due neri. Cosa mi consigliate? meglio prendere un cavo di potenza a 4 cavi di rame direttamente, tutti uguali,, oppure differenziare con un cavo doppio che va sul mid-woofer, più adatto per le frequenze basse, ed uno per i tweeter più adatto per le alte frequenze? In quest'ultimo caso quali caratteristiche devo guardare dei cavi per capire cosa è adatto più alle basse frequenze, e cosa alle alte?

Vi ringrazio tutti per le risposte, spero mi aiutate a venire a capo di questo inghippo, anche perchè personalmente, ripeto, ai cavi non ho mai dato peso e sono molto a digiuno, quindi scusatemi anche in anticipo per inesattezze, incomprensioni e castronerie varie ed eventuali.

Ciao a tutti

Link to comment
Share on other sites

Per il collegamento dei diffusori ho comprato questo cavo e queste banane.

Con poca spesa ho risolto il problema.

Le banane accettano il cavo sia lateralmente che assialmente e, se collegate al cavo lateralmente, la parte assiale ha il diametro giusto per accettare una banana e le puoi impilare tra loro (leggi biwiring partendo da una singola uscita)

 

 

s-l500.jpg

s-l1600.jpg

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@arcdb Ti ringrazio, è che i cavi non mi hanno mai interessato, solo che avendo sia i diffusori che il finale con possibilità di utilizzo biwiring, pensavo di provare la novità senza spendere un patrimonio ovviamente....

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, argonath07 ha scritto:

pensavo di provare la novità senza spendere un patrimonio ovviamente

secondo me ti conviene comperarti qualche metro quello che ti serve di un cavo di marca venduto sfuso da mettere anche senza terminazioni ma solo spellato, di sezione adeguata alla distanza e potenza del finale. dire che catena hai potrebbe anche aiutare nella scelta.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@audio2 Il finale è un MAS SPA-100

 

mas spa-100

 

dietro ha la possibilità di inserire due cavi rossi e due neri per ogni canale, ma davanti non offre la possibilità di scegliere quale coppia di diffusori usare, quindi do per scontato serva per il biwiring...

 

i diffusori sono le EPOS M12.2

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, argonath07 ha scritto:

Il finale è un MAS SPA-100

bel bestione, complimenti. vedo che ha anche due ingressi separati per il segnale, ma dice che è stereo, credo che dovresti provare.

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@audio2

13 minuti fa, audio2 ha scritto:

sei soddisfatto del suono nel suo insieme casse ampli lettore, manca qualcosa, vorresti qualcosa di diverso ?

alti bassi e voci come vanno , che cavi hai ora ?

Nel complesso sono molto soddisfatto, temporaneamente come pre sto usando la sezione pre si un Sansui AU-517 ma a breve dovrebbe arrivare un buon pre...

la mia era solo curiosità di provare una cosa per la quale i due prodotti sono stati fatti...Magari no cambia niente 😅

I cavi non sono i classici rosso e nero ma poco ci manca...🤣

Link to comment
Share on other sites

allora credo che andando su qualcosa al metro delle principali marche dovresti migliorare un pò su tutti i parametri.

vale anche per i cavi di segnale.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@audio2 Considerando circa 3m + 3m di cavo quali parametri dovrei tenere in considerazione? Ho guardato qualche cavo e sembra di scegliere materiali per la NASA...

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, argonath07 ha scritto:

Ho guardato qualche cavo e sembra di scegliere materiali per la NASA...

la sezione esposta prima per esempio va bene, poi la guaina sarebbe meglio che non fosse in pvc, se il rame è ofc va bene, se in aggiunta è rivestito di argento a volte va meglio altre no forse suona più chiaro del rame semplice, se ancora in aggiunta c'è del carbonio i bassi possono venire un pò più morbidi ma anche più lunghi. non ci sono regole matematiche. per i cavi di segnale la cosa più importante è che siano ben schermati e che non passino vicino a quelli di alimentazione e potenza. anche i cavi di alimentazione se sono schermati aiuta. marche non vorrei dirtene per non influenzarti, comunque personalmente mi trovo bene con audioquest di segnale e van den hul di potenza, hanno grandi cataloghi dove si può pescare in grande scioltezza di portafoglio, oppure amazon sui generis et voilà

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, argonath07 ha scritto:

per capire cosa è adatto più alle basse frequenze, e cosa alle alte?

Da 20 a 20k è tutta bassa frequenza

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...