Jump to content

Lettore cd Technics SL P990 parte dopo qualche minuto.


Pilgrims
 Share

Recommended Posts

Frustrato e sfiduciato dalla risposta di due laboratori, provo a chiedere lumi agli esperti di CD player.

Dopo qualche mese di non utilizzo collego l’ottimo P990 del 1988 (ancora non Mash) che si accende regolarmente, si apre e chiude bene, si avvia, ma inizia a  leggere dopo svariati secondi. Inserito un altro CD tutto funziona regolarmente. Giorni dopo tutto sembra a posto, ma la lettura inizia dopo molti secondi. Dopo il primo funzionamento tardivo tutto

torna regolare. Nei giorni successivi la cosa si ripete con tempi di inizio di prima lettura sempre più lunghi.

Da qualche giorno, come temevo, non legge più.

I due laboratori che ho consultato (impossibile muoversi) mi danno poche speranze. Un Technics guasto mi lascerebbe incredulo...

Link to comment
Share on other sites

oscilloscopio

@Pilgrims  Il mio SL-P770 manifestava lo stesso problema, ho risolto regolando il "focus" ed il "gain" del laser, sarebbe da far fare da un laboratorio con la strumentazione giusta, ma se hai pazienza, ti segni le posizioni iniziali dei trim e procedi con regolazioni micrometriche ci puoi provare...

Link to comment
Share on other sites

Il 5/4/2021 at 16:15, Pilgrims ha scritto:

Frustrato e sfiduciato dalla risposta di due laboratori, provo a chiedere lumi agli esperti di CD player.

Dopo qualche mese di non utilizzo collego l’ottimo P990 del 1988 (ancora non Mash) che si accende regolarmente, si apre e chiude bene, si avvia, ma inizia a  leggere dopo svariati secondi. Inserito un altro CD tutto funziona regolarmente. Giorni dopo tutto sembra a posto, ma la lettura inizia dopo molti secondi. Dopo il primo funzionamento tardivo tutto

torna regolare. Nei giorni successivi la cosa si ripete con tempi di inizio di prima lettura sempre più lunghi.

Da qualche giorno, come temevo, non legge più.

I due laboratori che ho consultato (impossibile muoversi) mi danno poche speranze. Un Technics guasto mi lascerebbe incredulo...


Secondo me c'è qualche condensatore in esaurimento.

Puoi fare una prova molto empirica, scoperchialo e dai una scaldata col phon (senza esagerare) ai condensatori, iniziando da quelli dello stadio di alimentazione.

Se la macchina riprende a funzionare, hai empiricamente individuato quali condensatori sono al capolinea.

Andrebbero dissaldati e misurati con un capacimetro, ma il metodo di cui sopra potrebbe fornirti una indicazione.

Ovviamente presta la massima attenzione a macchina scoperta (lì dentro arriva la 230V tramite il cavo di alimentazione!).

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Avevo pensato anch’io ad un guasto di questo tipo, ovvero termicamente sensibile. Il suggerimento del phon mi sembra interessante e, soprattutto, praticabile anche da un non esperto come me. Grazie.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
43 minuti fa, Libra ha scritto:

Ricappa lo spindle motor.


come mai hai messo quei due mongoli al posto degli smd? Li avevi sottomano?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...