Jump to content

Alfa, non so più cosa pensare...


Guru
 Share

Recommended Posts

  • 3 weeks later...
  • Moderators
paolosances

La Giulietta è  fuori produzione.

La Giulia comincia ad annaspare; la top di gamma viene proposta a 102.000 euro.

Ma con 102.000 euro si preferisce altro...

Link to comment
Share on other sites

Molto probabilmente,a produrre auto di qualità,c'è poco margine di guadagno.

L'innovazione tecnologica reale o pseudo,la si può decantare con la pubblicità,i costi sono iniziali,e si abbattono aumentando la produzione.

I costi per gli assemblaggi ben fatti,i cablaggi,i materiali esterni,interni,e quelli elettromeccanici,non si abbattono.

Rimarrà il marchio 500 prodotto in Italia,e il marchio Fiat prodotto all'estero.

 

Link to comment
Share on other sites

Bisogna che vi mettiate il cuore in pace : il termico, intendo il solo termico, con le restrizioni per le emissioni e conseguente ridimensionamento delle cilindrate e dei frazionamenti, in un mercato dove una Citroen qualunque esce con 300 cv tra i due propulsori, non ha senso, soprattutto su auto con ambizioni sportive quale deve essere una qualunque Alfa. O vi rassegnate ad andare sulle top con i costi che ne conseguono tra bolli, super e consumi, oppure bisogna abbinare una propulsione elettrica in chiave sportiva da affiancare al motore tradizionale, altrimenti rischiate che, con la Tonale appena uscita dal conce, una qualunque utilitaria elettrica vi svernici in malo modo e non credo sia quello che il cliente tipico del marchio va cercando. Sverniciamenti a parte, ritrovare quella pastosità e quella spinta che con i due litri diesel o i quattro cilindri benza sovralimentati vi potete solo sognare, impone un'unica strada. Bisogna abbinare motori elettrici al termico, non tanto visti in chiave del conseguente contenimento di consumi ed emissioni, quanto proprio in chiave prestazionale. Nel caso di Alfa, ben vengano i duecento cavalli termici, solo se abbiniamo altri 100/120 kw elettrici. E' inevitabile. Con buona pace dei puristi. Imparato ha ragione e ci vede più lungo di @Guru.

Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, pino ha scritto:

Molto probabilmente,a produrre auto di qualità,c'è poco margine di guadagno.

Dovrebbe essere il contrario, o meglio vanno prodotte auto di qualità appartenenti ai segmenti superiori e vanno non solo prodotte, ma anche vendute.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, blueray ha scritto:

Alfa Romeo Giulia , quella di adesso a TP uscirà di produzione 

 

1 ora fa, paolosances ha scritto:

top di gamma viene proposta a 102.000 euro.

E purtroppo, il tutto si riflette sulle proposte, a brevissimo spazio di tempo, in una svalutazione importante del parco veicoli presente nelle varie filiali ( sia usato, ma in modo particolare, km 0 )

Per la cronaca, propongono la quadrifoglio Giulia km 0 a 65K e la Stelvio a poco di più ... forse, e dico forse, lo "svaccamento" di un marchio nasce anche di queste distonie nelle proposte.

A pensare a cosa avrebbero potuto ambire ai tempi dell'uscita della Brera 💕 ( cosi come della 4C o della 8C ) attraverso una gestione più oculata del brand .... mah

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, tapesrc ha scritto:

A pensare a cosa avrebbero potuto ambire ai tempi dell'uscita della Brera

La Brera era troppo pesante.  La 4C mi piaceva e anche la 8.

Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, tapesrc ha scritto:

attraverso una gestione più oculata del brand

Siamo tutti molto perplessi... La Brera era bella, ottime sospensioni, forse se fosse stata trazione posteriore e meno pesante avrebbe eroso quote di mercato alle tetesche-

Assieme alla 4C e alla bellissima 8c concordo con te che è stata una occasione mancata. Ma come cavolo abbiano potuto limitare a 500 esemplari la 8C, io non l'ho mai capito.

Link to comment
Share on other sites

@karnak @qzndq3 , se avete tempo e voglia, cercativi gli articoli che raccontano della reazione di Giugiaro a come venne industrializzato il progetto Brera rispetto alle sue intenzioni ... diciamo che non c'è andato giù leggero con la gestione di allora 😠

Questo il concept presentato a suo tempo a Ginevra 

239px-Alfa_Romeo_Brera_Concept_AMI.JPG whaooooooo !

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, blueray ha scritto:

Ma  c'è di peggio l' Alfa Romeo Giulia , quella di adesso a TP, uscirà di produzione  insomma il canto del cigno della  produzione italiana ...

A 'sto punto mi tengo la mia fin che dura (ipotesi: 10 anni e/o 200-250K Km) dopo di che saluto tutti e passo a quella che sarà la Ford Focus di domani, che già su quella di oggi se non avessi preso la Giulia tre anni fa ci avrei fatto un pensierino.

Avevo una mezza idea di tenere la Giulia come auto d'epoca, ma se devono passare 30 anni che cavolo me ne faccio da ultra-ottuagenario di un'auto d'epoca ? Casomai mi servirà una carrozzella d'epoca... 

 

 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, paolosances ha scritto:

La Giulietta è  fuori produzione.

La Giulia comincia ad annaspare; la top di gamma viene proposta a 102.000 euro.

Ma con 102.000 euro si preferisce altro...

Si sta concludendo il progetto di marchionne di fare carne di porco oltre che di lancia... pure dell'alfa

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, Guru ha scritto:

Poi mi dici cosa ti bevi

Mi sa che ti devi arrangiare a tentoni, a meno che non ti sballi con l' acqua naturale o l' aranciata.

Link to comment
Share on other sites

La Brera era comunque una bella macchina, anche oggi fa la sua figura, peccato fosse pesante...

La spider poi non ne parliamo, stupenda!

 

Link to comment
Share on other sites

@karnak Comunque non hai capito il senso del mio commento nel messaggio d'apertura... Ben venga l'elettrificazione per quanto mi riguarda, ma tristissimo che venga ulteriormente rimandata l'uscita di un nuovo modello. Questo marchio se non è morto è attualmente in coma profondo. Che peccato. Forse non è possibile a livello industriale, ma della Tonale sarebbe stato bello almeno per il momento avere i modelli col solo motore termico.

Link to comment
Share on other sites

@GuruNon puoi far uscire Tonale con un solo termico : i diesel, motori d'elezione per quel genere di auto,  sono al bando un po dappertutto e un benzina senza elettrico oggi non ha senso, meno che mai su un SUV. Giustamente hai anche un marchio sul cofano che non deve essere solo per figura, ma che ti impone un certo tipo di caratterizzazione, non basta trapiantare la propulsione già impiegata sulla Jeep, soprattutto perchè l'adozione dell' elettrico generalizzato, ha alzato parecchio l' asticella, vedi l' esempio Citroen che ti ho fatto sopra. Devi dare qualcosa di più, soprattutto se sulla Tonale riponi un certo tipo di aspettative, dal momento che arriverebbe con 5/6 anni di ritardo rispetto alle concorrenti. Meglio rivedere i propulsori, secondo me, e lanciare un'auto ben pensata. Speriamo ce la facciano entro il 2030...

Link to comment
Share on other sites

@karnak Ciò non toglie che questi ritardi contribuiscano a mandare a ramengo il marchio. Poi si dovrà ripartire praticamente da zero, vanificando il buon esordio fatto con Giulia e Stelvio.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...