Jump to content

Mi sto avvicinando alla liquida


Recommended Posts

Non me ne voglia il mio amico Alexis,ma io ed i miei 2 cari amici vicino a me abbiamo deciso di farci un sistema di liquida,non tanto per il suono,un pelo meglio o peggio,ma dal buon suono comunque e con la grande possibilita' di ascoltare di tutto e di piu'.

Uno ha appena iniziato con streamer Innuos e convertitore top Metronome C8+ trovato usato ad un ottimo prezzo e fara' abbonamento Qobuz,io e ' l'altro ci stiamo pensando cosa fare.

 

Io non ho un convertitore ed oltre allo streamer dovrei prendere anche un convertitore.

vedremo

Link to post
Share on other sites

@gigi60 puoi sempre prendere uno streamer con Dac integrato, io ho un Lumin A1 e per il momento mi basta e avanza, ma volendo salire di livello puoi pensare a un DCS Bartok che è un Dac (principalmente) con streamer integrato

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, gigi60 ha scritto:

Io non ho un convertitore ed oltre allo streamer dovrei prendere anche un convertitore.

Prendi un naim e sei a posto 

Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, hypercell ha scritto:

volendo salire di livello puoi pensare a un DCS Bartok che è un Dac (principalmente) con streamer integrato

Ma anche in casa Lumin non è che rimanga castrato : dal T2 alla serie S o X  ha macchine affidabili, serie e molto ben suonanti, con un rapporto q/p  davvero ottimo. E una casa seria e affidabile alle spalle, che non è poco.

Link to post
Share on other sites

@gigi60  Come convertitore intanto puoi utilizzare la sezione dac dello splendido Wadia S7i che già possiedi ...

Come streamer,  secondo me, le differenze sono davvero sfumature,  quindi uno vale l'altro:  prendi quello che ti permette il budget senza pensarci troppo 😉

Bye,

Max

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, gigi60 ha scritto:

Chiedo agli esperti,come streamer è meglio Innuos o Nucleus roon che ha un mio amico?

Sono due cose diverse:

- l’Innuos è uno streamer / server che può avere la libreria musicale sul suo ssd interno oppure può “pescare” su un nas, attenzione che per il dac ha uscita solo USB, è necessario acquistare le app iPeng (per iOS) oppure Squezeer (per Android) in quanto non ha ancora un’app proprietaria (scelta condivisibile: invece di sviluppare un’app “abborracciata” meglio impiegare app già consolidate, comunque entro maggio è annunciata l’app proprietaria, che, a leggerne le caratteristiche, sembrerebbe valida), fa streaming da Tidal / Qobuz, può essere utilizzato per il Core di Roon oppure come endpoint

- il Nucleus è un Pc sviluppato espressamente per Roon: se la scelta è Roon ovviamente è il massimo (ad un prezzo elevato, basterebbe anche un “banale” NUC con montato il sistema operativo di Roon che si chiama Rock, che è poi quello che c’è nel Nucleus ...)

. Fino ad una settimana fa ho avuto un Innuos Zenith: se ti servono informazioni sono qui !

Occhio che arrivare in alto con la liquida è necessario un attento “fine tuning”, ovviamente imho ...

 

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, maxnalesso ha scritto:

Come streamer,  secondo me, le differenze sono davvero sfumature,  quindi uno vale l'altro:

mah....

 

1 ora fa, gigi60 ha scritto:

come streamer è meglio Innuos o Nucleus roon

il Nucleus è prevalentemente un server e l'innuos dipende dal modello...

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, gigi60 ha scritto:

sono molto ignorante in materia

Con uno streamer puoi ascoltare musica in locale, in questo caso hai bisogno di un server dove archiviare la musica, oppure usufruire dei servizi in rete

Poi ci sono le radio internet...bellissime 

Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Pippo87 ha scritto:

Occhio che arrivare in alto con la liquida è necessario un attento “fine tuning”,

Ma solo se uno ha voglia di perdere tempo con i computer e i vari problemi software a loro connessi ....

Per ascoltare liquida in HiRes la via migliore è lo streaming in abbonamento,  e la rottura di palle (e perdita di tempo) del "fine tuning" te la levi di torno in un colpo solo:  devi solo sceglierti uno streamer ed un dac di ottimo livello, ed il gioco è fatto 🧐

  • Melius 2
Link to post
Share on other sites
10 ore fa, gigi60 ha scritto:

Non ho capito una parola ma grazie

sono molto ignorante in materia

Quando vuoi,  vengo a trovarti con il mio giocattolino ed inizi ad ascoltare cosa si può fare con lo streaming in HiRes partendo dalla base.

Fammi solo trovare un cavo di rete o una buona connessione wi-fi:  al resto ci penso io in 60 secondo netti 😎

Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Pippo87 ha scritto:

Occhio che arrivare in alto con la liquida è necessario un attento “fine tuning”, ovviamente imho ..

 

10 ore fa, gigi60 ha scritto:

Non ho capito una parola ma grazie

sono molto ignorante in materia

 

è proprio per questi motivi che avevo consigliato uno streamer integrato, non è richiesta nessuna competenza tecnica specifica, plug&play , zero problemi e altissima qualità, poi ognuno è libero di complicarsi la vita come meglio crede

  • Melius 2
Link to post
Share on other sites

La mia idea è di ascoltare qobuz per scoprire nuovi gruppi e dischi che non possiedo

E se qualcuno mi piace molto acquistarlo e tenerlo sul disco rigido

tutto qua

e lo stesso vogliono fare i 2 miei amici

quindi idea,se è giusta è fare abb a qobuz con uno streamer e dac

Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, maxnalesso ha scritto:

Ma solo se uno ha voglia di perdere tempo con i computer e i vari problemi software a loro connessi ....

Assolutamente no ... zero computer: un dac con ingresso Ethernet ed un’app ed ascolti Qobuz “alla grande” ! @gigi60 Ha un Wadia con ingresso USB per cui può utilizzare quello e, per iniziare, gli basta un’app sullo smartphone .... poi, quando si vorrà divertire veramente, potrà “evolvere”

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, hypercell ha scritto:

è proprio per questi motivi che avevo consigliato uno streamer integrato, non è richiesta nessuna competenza tecnica specifica, plug&play , zero problemi e altissima qualità, poi ognuno è libero di complicarsi la vita come meglio crede

Puoi metterci lo streamer integrato che vuoi ma il “fine tuning” di cui parlo ti serve lo stesso .... @gigi60 se ben ricordo ha un “super impianto” con i “contro fiocchi” ... se vuole arrivare a quel livello anche con la liquida, secondo me, deve prendere una strada ben precisa: dac con ingresso ethernet + app (e non gli serve uno streamer ...) + fine tuning al “contorno”

Link to post
Share on other sites

@gigi60

Lascio a te ed agli altri la scelta del hardware, il mio consiglio invece è quello di valutare attentamente l' APP di gestione che in fin dei conti ti farà inizialmente apprezzare o meno i servizi streaming tipo Qobuz. 

Trovo che Roon sia impagabile per quello che riesce ad offrire sia in termini di gestione della libreria fondamentale per i servizi streaming , e facilità d'uso , poi offre un infinità di altre cose che si possono scoprire con calma.

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites

@gigi60 ciao, se il tuo scopo è quello di cercare nuova musica, come faccio io, prendi un bello streamer e non ci pensi più. Facile e veloce da usare con qualunque piattaforma di streaming, senza tante paranoie. Non credo che tu voglia mettere in concorrenza la musica liquida con il tuo impianto analogico, e, per quello che ho ascoltato io, i Lumin, sono quelli che hanno il suono più “analogico”. In linea di massima, concordo con quanto detto da @maxnalesso.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



  •  

  •  

  •  

  •  

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.