Jump to content

Lettore McIntosh MCD600


AndreaV81
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, e ben ritrovati in questo magico ambiente dove possiamo confrontarci sulla nostra passione.

Volevo chiedere ai possessori del lettore MCD 600 qualche impressione di ascolto, anche in merito alle differenze col suo predecessore MCD 550.

Vorrei integrarlo nel mio impianto composto da pre C2600 e finale MC462. Diffusori B&W 802D.

Avete qualche suggerimento? Eventuali altri lettori che possano ben sposarsi nel mio impianto.

Grazie a tutti e bentornati

Un grazie particolare a Vignotra ☺️

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

A me piace molto come suona il 600 (che monta il sabre 9028). Il 550, che ho avuto il piacere di provare e recensire per il Magazine di VideoHiFi, suonava altrettanto bene (chip sabre 9016) e, alle mie orecchie, più fluido dell'ottimo MCD500.

Non avrei riserve a suggerire caldamente il 600. Alternative di pari livello? Accuphase ad esempio ma....usati. Sul nuovo bisogna prima accendere un mutuo.

Link to comment
Share on other sites

Grazie Vincenzo, Mi piacerebbe conservare la colonna McIntosh ☺️ Accuphase ed Esoteric di livello, nuovi, sono inarrivabili.

C’è quakche recensione del MCD600 da qualche parte?

Link to comment
Share on other sites

@AndreaV81: Andrea, vivi sereno con il 550 e con i soldi risparmiati acquista tanta buona musica, CD, SACD e Vinili, visto che tu hai anche un ottimo girapadelle. Poi alla scimmia non si comanda... 

😊

PS: un mio caro amico ebbe modo di provare e comparare il 500 con il 550, e secondo lui il 500 era un pizzicotto superiore per una maggior naturalezza del messaggio musicale, il 550 lo riteneva un pizzicotto “drogato”. Per la mia personale esperienza, a questi livelli con il digitale è estremamente complicato decretare in assoluto se un lettore suoni meglio o peggio di un altro. Io ebbi modo di comparare un Acchuphase di alto livello (non ricordo la sigla) con un MCD500, non in condizioni controllate, ed ebbi la sensazione di una maggiore naturalezza del 500. Scrissi queste stesse cose a quei tempi su questo forum (Videohifi).

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, zagor333 ha scritto:

Io ebbi modo di comparare un Acchuphase di alto livello (non ricordo la sigla) con un MCD500

Dipende, dipende...
Anche i lettori Accuphase di livello elevato non sono tutti uguali e, per esempio, se il confronto fosse stato fatto con un DP 600 ti darei pienamente ragione.
Gli anni sono passati, i chip mutati, ed io ho dovuto dare via il combo DP 900 - DC 901 del 2012 per un moderno DP 750, il cui dac accetta il DSD, oltre ad avere una nuova meccanica d'avanguardia.
Su queste macchine, diversamente dagli amplificatori, il tempo non passa inutilmente...

Link to comment
Share on other sites

Il 19/3/2021 at 18:09, AndreaV81 ha scritto:

Volevo chiedere ai possessori del lettore MCD 600 qualche impressione di ascolto, anche in merito alle differenze col suo predecessore MCD 550.

Vorrei integrarlo nel mio impianto composto da pre C2600 e finale MC462. Diffusori B&W 802D.

Avete qualche suggerimento? Eventuali altri lettori che possano ben sposarsi nel mio impianto.

☺️

Ciao ho il 600 da Settembre ormai e ne sono innamorato. Eccezionale con i Sacd ma anche con i Cd. Avevo Yba 2 Classic Player , che è anche questo un lettore eccezionale ma non mi sono pentito fin da subito di averlo sostituito con il 600. Ha un suono dettagliato e raffinato. Tutto al top: dinamica, scena ed estensione in basso. Alti definiti e mai affaticanti. Inoltre devo dire che da quando ho il 600 ascolto film e tv collegati al suo Dac, l'ho preferito a quello dell'Ma9000 (ma anche questo ottimo).

Ha anche una ottima uscita cuffie se ti interessa questo aspetto. 

Non conosco il 550 quindi non posso fare confronti.

Poi se hai molti file HD come me posso dirti che è ottima anche l'uscita USB per pen drive e vale la pena acquistarlo anche per questo aspetto.

 

PS: vorrei inserire il mio nome come indicato da Vignotra nella mia firma ed anche il mio impianto ma non sono riuscito, come si fa?

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Il 19/3/2021 at 18:09, AndreaV81 ha scritto:

Buongiorno a tutti, e ben ritrovati in questo magico ambiente dove possiamo confrontarci sulla nostra passione.

Volevo chiedere ai possessori del lettore MCD 600 qualche impressione di ascolto, anche in merito alle differenze col suo predecessore MCD 550.

Vorrei integrarlo nel mio impianto composto da pre C2600 e finale MC462. Diffusori B&W 802D.

Avete qualche suggerimento? Eventuali altri lettori che possano ben sposarsi nel mio impianto.

Grazie a tutti e bentornati

Un grazie particolare a Vignotra ☺️

Buonasera, sono anch'io da qualche anno alla ricerca di un lettore per completare la mia catena MC.  Hai mai pensato alla meccanica MCT 500 da collegare al DAC del PRE?

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Polipo68 ha scritto:

Buonasera, sono anch'io da qualche anno alla ricerca di un lettore per completare la mia catena MC.  Hai mai pensato alla meccanica MCT 500 da collegare al DAC del PRE?

Ciao Polipo68, è un ragionamento che @zagor333 mi aveva suggerito.

In questi giorni proverô a collegare MCD550 al dac del c2600, per valutare l’idea della sola meccanica. Anche se, per una misteriosa questione psicologica, le cose mi piace averle complete 😂

Link to comment
Share on other sites

La penso anch'io come te. Però forse su questo mi dovrò  ricredere. Inizialmente si risparmiano un po' di soldini e ci sarebbe successivamente  la possibilità di aggiornare l'impianto con un DAC aggiornato. Differenze minime che a volte non valgono la pena visti i costi. 

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, Polipo68 ha scritto:

Buonasera, sono anch'io da qualche anno alla ricerca di un lettore per completare la mia catena MC.  Hai mai pensato alla meccanica MCT 500 da collegare al DAC del PRE?

 

Tra MCT500 e MCT450 ci sono grosse differenze?

Link to comment
Share on other sites

Il 19/3/2021 at 18:09, AndreaV81 ha scritto:

Buongiorno a tutti, e ben ritrovati in questo magico ambiente dove possiamo confrontarci sulla nostra passione.

Volevo chiedere ai possessori del lettore MCD 600 qualche impressione di ascolto, anche in merito alle differenze col suo predecessore MCD 550.

Vorrei integrarlo nel mio impianto composto da pre C2600 e finale MC462. Diffusori B&W 802D.

Avete qualche suggerimento? Eventuali altri lettori che possano ben sposarsi nel mio impianto.

Grazie a tutti e bentornati

Un grazie particolare a Vignotra ☺️

 

ciao, se può essere utile ti racconto la mia esperienza.

Anch'io, preso dalla "malattia" McIntosh, ho cercato un lettore che completasse la mia catena.

Non avevo bisogno di funzionalità per musica liquida, cercavo solo un buon lettore per i miei numerosi CD (e qualche SACD).

Alla fine, dopo una breve esperienza col pur ottimo 201, ho deciso di procedere all'acquisto di un nuovo MCD350, che aveva tutti i requisiti che cercavo.

A parte un problema al cassettino porta cd, per il quale MPI mi ha subito proposto la sostituzione della macchina devo dire che, a un mese dall'acquisto, sono molto soddisfatto del lettore.

La piacevolezza di ascolto dei cd è eccellente (io di lettori ne ho provati tanti); trovo la resa molto naturale ed equilibrata, senza nessuna forzatura (suono nè forzatamente "ambrato" nè eccessivamente radiografante).

I CD/SACD vengono letti molto velocemente (a differenza dei modelli delle generazioni precedenti), è silenziosissimo e poi.... è bellissimo! 😍

Immagino che il 600 sia ancora meglio (anche se, a questo livello, è difficile quantificare il "meglio").

Spero di esserti stato utile.

Buona giornata

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie @raf_04, il percorso che hai fatto è proprio quello che vorrei seguire io.

In questi giorni proverò la meccanica del mio MCD550 col DAC del preamplificatore per capire se ci sono differenze di sorta.
Nel caso non ci fossero, potrò pensare ad una buona meccanica di pregio, magari restando in casa McIntosh, oppure, in presenza di differenze, proseguirò sulla mia strada per vendere il mio MCD550 e passare o a MCD600 oppure a qualche altra marca compatibile con l'investimento che mi sono prefissato.

Link to comment
Share on other sites

Mi piacerebbe molto provare sul mio impianto Esoteric K03xs, Accuphase dp-560 e il desiderato MCD600.

i primi due usati costano come mcd600 nuovo e sarei curioso di sentire differenze. Chissà se ci riuscirô!

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

@AndreaV81 in bocca al lupo. Purtroppo questo è il momento più disgraziato in assoluto per pensare di fare queste prove. Alcune volte è necessartio fare un atto di fede e scegliere con il cuore e con un pizzico di parere degli altri, ma senpre con la propria testa.

Le macchine che hai elencato sono tutte di ottimo livello, ma con sfumature di suono ben distinte: preciso e neutro l'esoteric, amaliante e raffinato l'accuphase, analogicamente disarmante il 600. Il Mcintosh è quello che non sceglieresti al primo ascolto ma è quello che staresti ad ascoltare per ore ed ore.

Link to comment
Share on other sites

Vi torna che tutti i lettori CD/SACD (MCD500, MCD550, MCD600 etc) non possono essere utilizzati come meccaniche per leggere lo strato SACD e trasferirlo al DAC dei pre Mc che ne sono provvisti per la relativa riproduzione  (C2600, C2700, etc). Grazie

Roberto 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...