Jump to content

Pioneer SA-6200 da riportare in vita


Massimiliano S.
 Share

Recommended Posts

Massimiliano S.

Ho comprato per un amico sudafricano questo vecchio Pioneer ed un PL-12S. Sono stati entrambi usati pochissimo e si vede, ma per il giradischi non ci sono grossi problemi a parte i soliti lubrificanti solidificati, per l'ampli le cose sono più complesse. Si accende, i pulsanti sono ancora molto incerti dopo la prima spruzzata di disossidante, in cuffia i canali ci sono entrambi anche se il sinistro è orrendamente saturato. Ai morsetti  delle casse il canale invece non c'è proprio... chissà che pasticcio.

All'interno è messo benissimo, a conferma di quel che dice la proprietaria sull'uso scarsissimo dell'apparecchio, tutto è piuttosto ordinato ed abbastanza semplice.

Siccome è stato pagato poco ma non pochissimo e vorrei evitare l'assistenza all'amico sudafricano, da che parte cominciamo? Condensatori, come al solito?
A parte i contatti fossili, che mi costeranno le solite bombolette azzurro-arancio, a cosa può essere dovuta la saturazione del segnale?
Grazie a tutti, anche dal boero 😄

1620245256446.jpg

1620245256471.jpg

Link to comment
Share on other sites

Massimiliano S.

@cactus_atomo  grazie, mi sembrano a posto. Prima ho collegato un pre e il difetto resta, per cui mi sa che è lo stadio finale (ma se è una moria di condensatori sarà coinvolto anche il pre).
Oggi che ho provato a volume più alto ho anche l'impressione che non ci siano bassi.
Ce l'hai anche tu?

Link to comment
Share on other sites

Massimiliano S.

@aggiogrifo ho provato, ma non mi sembra di trovarlo. Ma a te si scarica quello del link sopra?

Ho dissaldato i finali (Toshiba 2SA489 e 2SC789) per controllarli e sono a posto. Rimessi dov'erano.

Cambierò tutti i condensatori, come al solito, però sono già poco esperto di mio e mi secca andare completamente a tentoni.

 

Il boero guarda... 😐

 

Link to comment
Share on other sites

Massimiliano S.

Ho trovato questo schema del finale e sto provando un po' di voltaggi. Sembrano a posto tranne quello al punto 6, dove ho 28 V invece di 50. Vediamo se ci capisco qualcosa.

immagine.png

Link to comment
Share on other sites

Massimiliano S.

@corrado infatti... fusibile del canale sinistro interrotto. Mi fido a sostituirlo e a riprovare oppure sarebbe opportuno cercare di capire come mai è saltato?

immagine.thumb.png.9c5a266589f089be34db72ec13821e23.png

Link to comment
Share on other sites

Bella domanda, se i finali sono a posto io proverei al limite prova prima con un valore un po'più basso.

Quello bruciato è del valore giusto come da schema?

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
28 minuti fa, Massimiliano S. ha scritto:

Il boero guarda...


di solito i boeri me li magno!!!

 

 

download.jpg.45329039654c5742a2714c42327829f5.jpg

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Massimiliano S.

Due fusibili prudenziali da 1A, tornati i 50V. Un canale sembra a posto, l'altro ha sempre una specie di forte sfrigolio che si modula sul suono (nelle pause non si sente). Che sarà, condensatori o qualche simpatico transistorino?

Correzione: in realtà anche il canale destro distorce e sfrigola se si alza il volume, ma l'effetto è molto meno marcato che sull'altro canale.

Link to comment
Share on other sites

Massimiliano S.

Aggiornamento. Dissaldati tutti e 12 gli elettrolitici della scheda del finale, ma li ho misurati e sono tutti ancora buoni, dopo 48 anni.

A questo punto sarà un transistor.

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Massimiliano S. ha scritto:

, ma li ho misurati e sono tutti ancora buoni, dopo 48 anni.

Hai misurato solo la capacità?

Link to comment
Share on other sites

Beh se l'ampli ha 48 anni e li hai smontati per misurarli visto che ci sei... però poi devi cambiarli anche nell'altro canale.

Link to comment
Share on other sites

Massimiliano S.

@corrado li ho già comprati tutti e 12, passo davanti al negozio per andare al lavoro e fortunatamente questi piccoli elettrolitici si trovano sempre.

Mi sto preparando psicologicamente a sostituire i transistor, perché lì sarà più dura trovare subito tutti gli equivalenti.

Link to comment
Share on other sites

Massimiliano S.

Nulla di fatto, come immaginavo. Stessa situazione, un crepitìo modulato sull'intensità del suono, fortissimo in un canale e più nascosto ma udibile nell'altro. Il segnale sembra sempre in saturazione. Tolgo tutti i transistor e speriamo che non ci siano pezzi archeologici introvabili.

 

Si accettano suggerimenti da persone più esperte di me per sostituire:

2SC1318 (6 pezzi)

2SA726 (4 pezzi)
2SA489 (2 pezzi)

2SA720 (2 pezzi)

2SC789 (2 pezzi)

 

Ho visto che per il 2SC1318 alcuni consigliano i KSC2383 / KSC2690, facili da reperire ed economici.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Massimiliano S.

Aggiornamento: mi sono fidato del commesso meno sveglio (eufemismo) del negozio di elettronica, che doveva chiamarmi appena arrivavano i transistor. Passate tre settimane, vado a vedere: niente, non aveva capito che li doveva ordinare.
Eh sì, uno va in un negozio con una lista di transistor solo per il piacere di fargliela vedere 😖

Questo è lo stesso genio che stava per vendermi una scatola di fusibili da 1,5A con sopra un "1,2A" visibile anche da un'altra provincia 💣

 

Il boero intanto ascolta il Pioneer con un piccolo ampli Philips...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...