Jump to content

Innuos Zen MK3 e Innuos Zen Mini MK3


aldofive
 Share

Recommended Posts

Ciao,

mi farebbe piacere avere qualche info sui 2 prodotti, magari da chi li possiede o li conosce bene. Ho l'obiettivo di acquistare uno streamer di rete per ascoltare i molti file HD che possiedo nonchè servizi quali Tidal e Radio Internet e mi sembra che l'Innuos sia perfetto. Ho ascoltato in un negozio per pochi minuti il mini e mi è piaciuto molto. Il resto dell'impianto era di livello medio (circa 5.000 € a componente). Solo che non so se orientarmi sul mini o sul più grande, il mio impianto è composto da:

 

- Diffusori Wilson Benesh Discovery I

- Mchintosh Ma9000

- Mchintosh MCD 600

Userei il Dac del 9000 che ha il collegamento USB con cavo Oyade. Il Dac del 9000, il Da1 è molto buono anche se quello dell' MCD600 è anche meglio ma purtroppo non ha un uscita USB, solo coassiale e ottica.

Mi interessa sapere, oltre le differenze tra i due prodotti dal punto di vista della qualità audio, anche se le app sono disponibili in android e per un tablet Amazon Fire (non android quindi).

Grazie molte!

 

Link to comment
Share on other sites

Zen Mini:

- alimentazione semplice, infatti c’è l’alimentatore plus

- ha il dac incorporato

Zen: ha una alimentazione migliore

Ambedue hanno lo stesso sistema operativo e le medesime funzionalità. Attenzione che Innuos non ha (ancora) una sua app (era annunciata per maggio, sono ancora in beta test, dovrebbero essere alla fine … c’è molta aspettativa perchè dovrebbe essere veramente “una bomba”).

Qui trovi gli aggiornamenti sull’argomento:

https://innuos.com/inn-sights/

Per Android si utilizza Orange Squeeze, per iPad si utilizza iPeng (per Amazon Fire … mi sa tanto che … “Nisba”).

Visto che hai già il dac io andrei di Zen: ti ritrovi una macchina con 8 giga di ram (di cui 4 dedicati al caricamento della musica in ram).

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@Pippo87 Grazie! Una curiosità... l'app per comandare il dispositivo funziona attraverso bluetooth o è necessario avere acceso il wifi. Questo lo chiedo perchè ho la linea internet cablata ed eviterei di accendere il wifi.

Link to comment
Share on other sites

Funzionavano egregiamente anche con LMS fino ad un paio di giorni fa, adesso nisba, devo usare Ipeng sul telefono, in attesa del sospirato 2.0 proprietario.

 

Link to comment
Share on other sites

...allora: FINALMENTE E' USCITO INNUOS 2.0   🤗

(per ora solo per gli "Statement" ma da mercoledì 7 luglio per "tutti", o quasi)

 

Dal lungo video... ora almeno per la parte SOFTWARE, ROON è... finalmente e da qualcuno ... punzecchiato. Nel bene dico.
Poi, per l'audio... vedremo. Non vedo l'ora di fare un raffronto: ROON vs INNUOS 2.0
Ricordo che INNUOS (iOS e Android) è  G R A T I S.

 

@aldofive Mah, da quel che leggo del tuo sistema, il "mini" non è robba per te.
Vai di ZEN se non puoi / vuoi spendere per il ZENith (migliore alimentazione ancora.)
Raccomando una solida base per questi.

Poi...semplicissimo da installare, ripping CD compreso.
Scarichi l'APP e da Tablet/telefono-smart controlli tutto in wifi.
(No blutooth; non vedo che problema c'è, al 99% il wifi ce l'hai già, ogni modem ha la connessione, no? Non ha nulla a che fare con l'audio: connette l'APP per dare i comandi all'INNUOS, infatti è il miglior modo possibile per non "interferire" (nemmeno ha un display e mica per... caso) con l'audio.

Ovvio l'Innuos deve essere in rete (Ethernet).
Consiglio anche di usare il collegamento al DAC con una interfaccia "SPDiF" ma questa è un'altra storia... vai di USB per goderti di tanta buona Musica anche dai tuoi (eventuali) abbonamenti: INNUOS li gestisce direttamente e pure le radio "free" come la bellissima "RadioParadise", anche in MQA se il tuo DAC... bla bla bla.


Ciao!

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@aldofive

Io ho lo zen mini mkII con power supply stabilizzato separato 

Non ho mai sentito bisogno di cercare di meglio ,anche se i modelli superiori si sentiranno meglio

Stabilissimo mai in problema,molto comodo da usare 

Conviene comprarli di una capacità adeguata alla libreria che si possiede

I dischi rippati dentro l’hard disk interno si sentono sensibilmente meglio rispetto a un nas collegato in rete (o anche a Tidal)

 

 

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Antonino ha scritto:

anche se i modelli superiori si sentiranno meglio

..come per ogni "elettronica audio" e qua, secondo me, anche di più, una alimentazione "superiore" significa "SQ migliore".
Del resto lo "Statement" più o meno è un ZENith SE con però una alimentazione separata e se guardi dentro...
Comunque sì... come ben dici... potrebbe con pochissimi "se" e ancora meno "ma" diventare la fonte principale e, allora, rimpiangerai di non aver preso 2 Tera. Tieni presente @aldofive che non si può fare upgrade nello stesso telaio se non sbaglio, quindi: pensaci subito!
Ciao... a mercoledì!!!!! (INNUOS 2.0)

Link to comment
Share on other sites

@znorter è possibile fare l’upgrade a capacità superiore di qualsiasi modello

Ma solo mandandolo in casa madre

Ho anche io 1 tera con piu di 2000 cd

Il problema sono i file ad alta risoluzione che occupano tanto spazio,ho tamponato perché è pieno al 75 /100 cercando di mettere i miei dischi preferiti sull’hard disk interno e gli altri sul nas qnap 

Non che i file su hard disk esterno si sentano male anzi,ma c’è la differenza con l’hard disk interno che è particolarmente ottimizzato 

 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Antonino ha scritto:

è possibile fare l’upgrade a capacità superiore di qualsiasi modello

Ma solo mandandolo in casa madre

...ho fatto già (al tempo) un "calcolo". Conviene sempre "pensarci prima" e, da 1 a 2 Tera al momento dell'acquisto è un nonnulla 🙂
Poi, certo: ognuno fa' i suoi calcoli.
Da NAS a INNUOS (con il sistema che ti permette di....) il NAS lo metti via. Provato con un QNAP fanless alimentato da Sbooster. Messo da parte. Period.

Ciau!

Link to comment
Share on other sites

@Antonino Qobuz (IMHO ma non solo!) è meglio di TIDAL, ROON è meglio (altra "presentazione" messaggio) di INNUOS (tramite iPeng/browser...vedremo domani il 2.0) e il NAS era sempre peggio in tutte le sue applicazioni.
Nel digitale liquido, IMHO ancora una volta, quel "less is more" viene portato all'ennesima potenza, dove le alimentazioni in gioco sono determinanti.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Vero che è meglio il taglio 2TB ma anche falso: a parte i vari servizi Qubuz etc...un Nas esterno viene gestito molto bene, così come è molto semplice aggiungere e togliere files direttamente in rete. La qualità di ascolto tramite il disco interno è sensibilmente migliore, questo non significa che ci si debba per forza allocare tutta la discografia.

Link to comment
Share on other sites

Habemus 2.0.3, finalmente mi verrebbe da dire, appena scaricata, cambiato il modo si suonare mi sembra in modo abbastanza marcato, vedremo come butta.

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Buongiorno a tutti. Vorrei avvicinarmi anch'io al mondo Innuos ma ho una serie di perplessità che purtroppo la mia scarsa competenza elettro/informatica mi impedisce di esplicitare via forum. Ci sarebbe qualche "anima bella" disposta a dedicarmi 15-20' via skype per capire se un Innuos Zen può risultare compatibile con il mio impianto e/o migliorarlo? Grazie. 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Aggiornato alla versione 2.0.4 ed installata su iPad l'app Innuos Sense: gli Innuos sono al top (Roon deve incominciare a preoccuparsi ...)

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...