Jump to content

Impianti audio dal costo ragionevole


jakob1965
 Share

Recommended Posts

Buongiorno.....credo che con un po' di esperienza, che io non ho, si possa realmente comporre impianti molto buoni entro la cifra che hai indicato. Io non sono ancora alla scelta dei cavi, devo prima "far ciccia". Partito con una coppia di Qacoustics Concept 20 e un Cambridge cxa81 con sorgente Raspberry, ho da poco sostituito l'ampli con un MicroMega IA-180 in uno scambio "folle" e ho dato nuova vita alle casse. Che però vorrei provare a sostituire (c'è un thread che non vuol chiudersi 😃). Proprio fra un'ora vado a negozio. Ho preso usato un MyDac sempre MicroMega trovato a 70 euro. Se risparmio sulle casse faccio upgrade anche del DAC.

Son partito vendendo l'impianto home theater e una chitarra e, in un anno, ho tirato fuori di tasca non più di 500 euro. E nel frattempo ho fatto, per gioco, una raccolta come quando ero ragazzo, mettendo da parte un tot al mese.

Diciamo che si tratta di un impianto semplice, non ho giradischi (anzi, mi han regalato un vecchio ed economico Pioneer e devo decidere se ripulirlo), come lettore (ma non lo uso) ho un vecchio Dvd Onkyo.

Anche da nuovo non supererebbe i 3000 euro, con questi diffusori.

 

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

maxnalesso

Io ho un impiantino "secondario" in camera così composto:

 - Lettore CD Philips 960

 - Ampli Mission Cyrus Two + Psx

 - Diffusori B&W dm302

 - Streamer Yamaha np-s303

 

Tutto materiale che,  preso usato,  viene in totale sui 1500 euro,  e suona decisamente bene (a parte i limiti in basso delle piccole B&W,  ma di questo sono consapevole....)

Ciao,

Max

Link to comment
Share on other sites

Io l'impianto secondario l'ho assemblato mettendo assieme 3 piccolissimi "campioncini", 3 oggetti che secondo me possono rappresentare degli esempi molto evidenti di "massimo risultato con minimo sforzo" : sono avanzi ricavati dall'evoluzione dell'impianto principale che non posso vendere, ne sono troppo affezionato.

Giradischi : Thorens TD 166 MK ii con Grado RED

Amplificatore : NAD 3225 PE - evoluzione del 3020, secondo me suona anche meglio

Diffusori : Technics SBM-01 Lillipuziani, 79 db/W/m di efficienza (!) ma chi li conosce sa di cosa parlo

Il tutto equalizzato "pochissimo" da un Behringer pagato 50 euro

Spesa totale : difficile da dire.....fate voi. Molto meno di 1.500 euro sui costi attuali dell'usato.

Risultato : non perfetto (ci mancherebbe) ma irrinunciabile.

Link to comment
Share on other sites

Collegatiper

Premesso che a me i 3d con roba molto “buona” piacciono, perché mediamente se l’ambiente è curato va molto molto meglio della roba meno “buona”, e’ innegabile che si può avere tanta soddisfazione con molto meno.

 

Inoltre se non si ha un ambiente sufficientemente grande e favorevole non ha senso prendere roba molto costosa (sempre meglio comunque che spendere alle macchinette per gioco d’azzardo, per le sigarette ed in donazioni a pseudolesbiche).

 

Recentemente ho avuto modo di ascoltare in Francia 2 impianti molto interessanti.

 

1)un quasi full AudioNote relativamente economico ed andava mooooolto bene.

 

Apple Mac con SSD > DAC Audio Note 1.1 II S (2000 euro usato) > Ampli Audio Note Kit One 300 B (1500 euro usato) >  Audio Note in cassa chiusa (1500 usate).

 

 

2)un “classicone” così composto ed andava molto bene:

 

CD Sony ES > Dac Lector 704 (1600 usato) > Ampli Unison Simply Two (1500) > Klipsch Heresy 3 (1300).

 

Veramente entrambi belli, ben disposti e piacevolissimi.

 

PS Compratelo prima che sia troppo tardi.... ;-)))

 

https://usato.audiograffiti.com/annunci/amplificatori-finali/261093/

Link to comment
Share on other sites

FabioSabbatini
4 ore fa, jakob1965 ha scritto:

Con caveria varia e accessori-io ho speso circa 5000 € :

Uno dei miei impianti preferiti è così composto

(acustica fantastica della stanza gratis, puro culo...era stata fatta così):

PC samsung, vecchio laptop

Focusrite (forte o clarett dipende)

Symphonic Line rg10 mkiv reference 

Acapella Fidelio

Vovox textura 

Bello bello suono soave magico materico godurioso 

Siamo sicuramente oltre i 5000 ma in questo mondo pazzerello può considerarsi quasi ragionevole,  al limite 

Link to comment
Share on other sites

Sta suonando adesso in soggiorno il secondo impiantino..

Mini Lap top con Tidal 130€ nuovo 

Alientek D8 120€ nuovo,alimentato in lineare per sfizio, 130€ 

Diffusori Revox triton B pagati un milione circa 40 anni fa 

Ogni volta mi sorprende, potrebbe già essere più che sufficiente per godersi la musica.

Impianto principale

Nad C658 nuovo 1450€ 

Lettore CD Marantz 6006 nuovo in UK 330€

Giradischi Denon DP1200 con MC e step up Audiotechnica,anni 80, è diventato vintage a casa mia,non ricordo il costo.

Finale multicanale (per ora di recupero) Rotel,pagato in lire con il suo preht,non ricordo quanto.

Diffusori DIY Audionirvana super cast frame 5.6 monovia da 12",circa 400€

Sub SVS SB 1000 nuovo 550€

Cavi max 200€.

Il giradischi e il lettore CD praticamente fanno da soprammobili,o come dice mia moglie (lei non sente nessuna differenza dal divano, figuriamoci dalla cucina),da acchiappapolvere.😁

 

 

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, jakob1965 ha scritto:

Sono un poco stufo di questi thread recenti su oggetti costosi - si/ no -un poco polemici e a volte scritti con una acredine per me incomprensibile. Io qui su melius mi rilasso e voglio continuare a pensare che sono fra amici.

Sono convinto che si possa ascoltare bene e con soddisfazione la propria musica anche senza spender cifre da capogiro: sono un padre di famiglia e cerco di conciliare questa passione con la realtà della vita.

 

applausi!

Link to comment
Share on other sites

@acam75

3 ore fa, acam75 ha scritto:

ho aiutato il padre di un amica a costruirsi un impianto da zero, voleva tornare ad ascoltare musica e sfruttare un sacco di vecchi dischi....mi chiama una volta a settimana per ringraziarmi...


Vuole che ti metti con sua figlia, con l’assemblamento dell’impianto ti ha messo alla prova ……

 

si scherza naturalmente ehh….

coomunque deve avere una figlia interessante dato l’impegno dadicato .

bravo

Michele

Link to comment
Share on other sites

maxnalesso

Altro impiantino con roba nuova (presa qualche anno fa in negozio) ascoltato da un amico musicista "non impallinato" di HiEnd come noi altri 😇

Lettore cd Marantz 6006

Ampli Denon pma800

Diffusori Indiana Line Diva 255

 

Ciao,

Max

Link to comment
Share on other sites

il mio secondo

ampli accuphase e210 (sui 1000 nell'usato)

proac 125 (sui 700)

cavi duelund e mogami (sui 200 )

cd Technics anni 90 (sui 100)

stanza con due librerie (buon feedback)

suono delizioso

 

5000 non è poco per un impianto economico (nel mondo reale eh)

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, nebraska ha scritto:

5000 non è poco per un impianto economico (nel mondo reale eh

Direi che è abbastanza costoso..😊

..se poi si va di usato ne esce secondo me,un signor impianto.

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, nebraska ha scritto:

5000 non è poco per un impianto economico (nel mondo reale eh)

Concordo, per me si può parlare di  economico se si resta sotto i 1500 euro, tenendo conto che si tratta dello stipendio medio italiano. 

Non si può considerare economica una BMW perché la parogono alla Rolls-Royce, economica è una Panda, una Dacia... 

Link to comment
Share on other sites

Non me ne vogliate. Ma ho appena fatto acquistare ad un amico un NAIM Mu-So 2. Per me a quella cifra difficile fare meglio nel nuovo.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, nebraska ha scritto:

5000 non è poco per un impianto economico (nel mondo reale eh)

 

Concordo - è già una cifra mediamente seria e importante

1 minuto fa, giaietto ha scritto:

NAIM Mu-So 2

 

E' un all-in-one?

Link to comment
Share on other sites

@jakob1965 Più o meno. Poi lui lo collega al lettore Blu-Ray e alla TV così lo usa pure come sound bar. 
Suona meglio di quanto ci si possa immaginare, é esteticamente carino e facilissimo da usare. L’unico limite secondo me é l’immagine ricreata rispetto ad un Hi-Fi standard. Ma se avete voglia ascoltatelo perché merita davvero ☺️

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...