Jump to content

Consigli su Bach per pianoforte vo' cercando


robylit
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

come da titolo, avete qualche brano per pianoforte di Bach da consigliarmi? Con riferimenti precisi all'incisione (pianista e etichetta). Ora ho già i classicissimi "Cavicembalo ben temperato", in versione per pianoforte di Pietro De Maria e le "Variazioni Goldberg" nell'incisione di Beatrice Rana. Non mi interessano doppioni di questi brani.

Grazie a tutti.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
analogico_09
1 ora fa, robylit ha scritto:

avete qualche brano per pianoforte di Bach da consigliarmi?

 

Potrei semmai consigliarti qualche brano di Bach interpretato AL pianoforte; brani di Bach PER pianoforte non mi risultano... 😉

 

Suggerisco di provare con qualche registrazione delle suite inglesi e francesi di Sviatoslav Richter al pianoforte...

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, analogico_09 ha scritto:

Potrei semmai consigliarti qualche brano di Bach interpretato AL pianoforte; brani di Bach PER pianoforte non mi risultano..

eddai Peppe,

stai a spaccà er capello… 😜

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
analogico_09
2 minuti fa, otaner ha scritto:

Su Gould si trova parecchio materiale documentaristico.

Quì in vestaglia😃

 

 

Suonata in vestaglia la musiche di Bach si fa più "da camera"...   😂 😄

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

Per pura coincidenza l'altra sera stavo riascoltando dopo anni le Variazioni nell'incisione del 1981 di Gould. A prescindere da tutto, è una di quelle interpretazioni che lasciano il segno nell'ascoltatore.

Link to comment
Share on other sites

Senza volermi sostituire agli utenti più esperti, che peraltro hanno già suggerito delle magnifiche esecuzioni, volevo proporre un paio di dischi che personalmente non mi stanco mai di ascoltare.
Il primo vede come interprete Rosalyn Tureck . Il disco si intitola "Live in St. Petersburg - All Bach Recital". Ed. Ermitage 1996. Fra i tanti brani proposti il mio preferito qui è la "Fantasia cromatica e fuga (BWV 903)".
Il secondo è più recente e il pianista è Vikingur Olafsson. il disco si intitola semplicemente "Johann Sebastian Bach". Ed. Deutsche Grammophon 2018. Anche qui una scelta di trascrizioni per pianoforte davvero varia e secondo me molto coinvolgente.
Se invece @robylit per consigli intendeva solo singole composizioni di Bach può naturalmente ignorare questi miei suggerimenti.

Link to comment
Share on other sites

Andrea Parenti

Bach non si è fermato a Glenn Gould, la cui registrazione più recente è quella delle Goldberg del 1981 nei Columbia 30th Street Studios di New York. Per carità, una pietra miliare, ma anche un suono pianistico parecchio estremo nella sua caratterizzazione. 

I miei modesti suggerimenti sono, nell'ordine: Beatrice Rana, Angela Hewitt, Igor Levit, Andras Schiff. Sia Hewitt che Schiff hanno inciso molte altre opere di J.S.Bach al pianoforte. 

Mi scuso per non mettere i riferimenti esatti per il momento, ma solo un veloce screen da ROON.

 

Screenshot_20210705-195154_Roon.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Grancolauro

Tra i grandi interpreti di Bach al pianoforte includerei anche Tatiana Nikolayeva. Un approccio interpretativo, il suo, per certi versi agli antipodi rispetto a quello di Gould, e per questo molto interessante, oltre che di grande qualità artistica.

Questi CD in particolare li consiglio senz'altro:

 

615LfdUJAML._AC_SL1462_.jpg

412PZWYZ7RL.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Oltre a Gould ed ai nuovi interpreti consigliati da @Andrea Parenti che apprezzo molto in particolare Levitt.

Sono molto attratto dalla versione del clavicembalo ben temperato eseguita al piano da Samuel Feinberg consigliata tantissimi anni fa dal forumer amante dell'archeologia musicale. Cosi si può dire ora di questa esecuzione?

 

Link to comment
Share on other sites

Le Variazione Goldberg suonate da Beatrice rana ce le ho, come ho già scritto, e mi piacciono molto. Ho anche il Cavicembalo ben temperato suonato (al pianoforte) da Pietro De Maria.

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, garmax1 ha scritto:

Cosi si può dire ora di questa esecuzione?

Che i miracoli a volte li fanno anche gli umani.

Ciao
C

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...